Ciccio Lodi, già da due stagioni lontano da Empoli, ha nella giornata di ieri, reciso definitivamente il cordone ombelicale che lo legava, da tempo immemore, alla società azzurra.

Il Catania, per una cifra intorno ai 600 mila euro, ha acquistato dagli azzurri la seconda metà del cartellino del giocatore, diventandone unica proprietaria.

 

Abbiamo contattato l’ex stella delle giovanili azzurre per le congratulazioni e per le sue considerazioni a caldo:

 

Ciao Francesco, è arrivato il riscatto da parte degli etnei del tuo cartellino, era quello che volevi quindi immagino tu sia particolarmente felice?

Indubbiamente, sono felice perché a Catania sto bene e credo di aver ritrovato anche determinate motivazioni che mi hanno permesso di disputare una discreta parte finale di campionato. Ringrazio di cuore l’Empoli per aver fatto il massimo affinché la cosa si concretizzasse.”

 

Empoli che crediamo rimarrà sempre dentro di te, visto il tempo in cui sei stato azzurro ed essendo la squadra che ti ha lanciato nel calcio?

Senza ombra di dubbio. Il fatto che il mio percorso ad Empoli sia finito non pregiudica l’affetto che ho e che sempre avrò per la città e per quei colori. Porterò dentro di me tanti ricordi, che già adesso conservo gelosamente ed auguro alla squadra azzurra di fare un ottimo campionato e perché no di incontrarci in serie A da avversari.”

 

Sembrava che il tuo percorso dovesse ripartire da Frosinone, la società dove avevi espresso sicuramente il miglior calcio. Cosa non ha funzionato?

Quando un matrimonio non funziona le colpe sono sempre a metà. Sicuramente io ho le mie colpe e l’ambiente non mi ha aiutato come pensavo. Alla luce della retrocessione della squadra posso solo chiedere scusa a tutti i tifosi canarini, da me si aspettavano molto, per questo sono dispiaciuto.”

 

Senti Francesco, ad Empoli c’è aria di grandi ritorni, magari un giorno, tra diversi anni, chissà che non ti rivedremo con la maglia azzurra?

Mai dire mai.”

 

In bocca la lupo ed auguri per il proseguimento della tua carriera da parte dello staff di PE

Crepi il lupo.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteUFFICIALE | Lodi al Catania, Dumitru resta al Napoli
Articolo successivoA Milano primo contatto con il Cesena per Eder
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here