E’ tornato domenica dalla sua Georgia ed è subito al lavoro per rimettersi in pari con i suoi compagni, perchè questo, per Levan Mchedlidze, dovrà essere l’anno della svolta definitiva.

Lo abbiamo raggiunto per alcune impressioni su questi primi giorni di lavoro.

 

Ciao Levan, intanto come stai?

Sto bene, grazie. Ho avuto un po di difficoltà per tornare ma adesso sono qui ed ho una grande voglia di lavorare e mettermi da subito a disposizione.”

 

Non hai perso tempo da quando sei rientrato ad Empoli..

Non posso permettermelo, già sono arrivato con alcuni giorni di ritardo quindi adesso devo lavorare a mille perchè, ripeto, voglio essere pronto affinchè il mister possa contare a pieno anche su di me.”

 

Che impressione ti sta facendo mister Sarri?

Lo sto iniziando a conoscere, ma per adesso devo dire che è davvero buona. E’ una persona che lavora bene e che è molto scrupolosa e vedo che il gruppo risponde davvero bene. Tutte cose positive

 

E poi il suo assetto favorisce il gioco di un attaccante con le tue caratterstiche…

Questo mi fa piacere ma starà a me dimostrare che al di la delle caratteristiche fisiche c’è u calciatore che merita di essere messo li. Questo lo posso ottenere solo lavorando al massimo e dimostrando a chi di dovere la mia eventuale importanza.”

 

Quest’anno Levan, anche se si dice un po’ per tutti, dovrà essere quello del definitivo passo avanti, e tu lo sai?

Si lo so. Per varie ragioni, negli ultimi anni non mi sono potuto esprimere come io avrei voluto e so che su di me c’è molta attenzione e molta attesa. L’importante è sempre fare bene per la squadra, è sbagliato pensare da singolo, ma so, ed è quello che voglio, che questa stagione sarà importante anche per me.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…verso Lamporecchio
Articolo successivoTim Cup 2013: Per l'Empoli un sorteggio "revival"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. IDOLO SENZA AVER MAI SEGNATO TANTO…questo la dice lunga su quello che fa vedere in campo dal punto di vista dell´impegno..

  2. ha acceso la miccia della rimonta col vicenza..
    spero per lui (e per noi) che non si infortuni
    ed arrivi almeno in doppia cifra…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here