Mirko Valdifiori è sicuramente uno dei valori aggiunti dell’Empoli 2012/13. Ma in questa estate è anche uno degli uomini mercato azzurro, ed in scadenza nel giugno prossimo, potrebbe prima dell’avvio del campionato lasciare la maglia azzurra. Lo abbiamo intervistato all’indomani del match della “Leporaia” contro il Tuttocuoio, per fare il punto della situazione:

 

Ciao Mirko, vogliamo sapere innanzitutto come stai visto che sei uscito anzitempo domenica sera?

“Nulla di preoccupante, si è trattato di un semplice affaticamento quindi visto il periodo ho preferito non rischiare.”

 

Impressioni del nuovo Mister?

“Ci sta facendo lavorando molto, e le amichevoli come queste ci servono per assimilare e mettere in pratica gli schemi che proviamo in allenamento, per il resto mi sembra una brava persona che a livello professionale ha idee interessanti.”

 

Facendo raffronti con la scorsa stagione, possiamo dire che ci state mettendo qualcosa di piu’ per riscattare lo scorso campionato?

“Sicuramente noi che siamo rimasti dalla scorsa stagione, stiamo facendo il possibile per fare bene e fare meglio rispetto alla stagione scorsa, sono molte le circostanze che possano permettere di fare bene o meno noi ce la metteremo tutta.”

 

E in Coppa Italia si potrebbe ripartire dal Vicenza?

“C’è l’abbinamento Vicenza-Andria noi andremo in campo cercando di vincere chiunque sia la squadra da affrontare, sicuramente la gara con il Vicenza passerà sicuramente alla storia del club azzurro, per come si è sviluppata la gara in quella magica serata. Sarebbe una bella coincidenza ripartire da li.”

 

Ai nastri di partenza del campionato Mirko Valdifiori sarà con la maglia azzurra?

“Io voglio rimanere in azzurro, nei prossimi giorni mi incontrerò con la società per discutere del contratto, tuttavia io penso unicamente all’Empoli, la mia testa è concentrata per fare bene in questo ritiro. Il mercato è strano e non lo fanno soltanto i giocatori, dal mio punto di vista, credo di essere già stato chiaro, prima con voi e poi con gli altri vostri colleghi nel dire che resterei qui.”

.

Per PianetaEmpoli.it

Stefano Scarpetti (calciotoscano.it)

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro: Bianchi verso Pisa
Articolo successivoPrimavera: le amichevoli estive
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. uno sforzo per mirco e flavio va fatto…credo che saranno 2 pedine per la serie A tra un paio d anni…e quindi fonte di soldi importanti. Poi li vedo molte legati a questa maglia quindi mano al portafoglio e rinnovate i contratti!!

  2. Anch’io spero rimanga con noi, ma con l’arrivo di Camilucci mi sa’ che il destino di Mirko di restare all’Empoli si e’ parecchio ridotto..
    Vedremo cosa succederà…

  3. La situazione è di facile lettura:Mirko ha 26 anni,nel pieno della carriera,ha dimostrato di essere un ottimo giocatore per la serie B.Se non avesse avuto un pò troppi problemi fisici avrebbe già strappato il biglietto per la serie A.Ora si ritrova con il contratto in scadenza 2013,quindi la società deve per forza allungare al 2015-2016 o venderlo alla migliore cifra.

  4. Direi che non dobbiamo assolutamente commettere l’errore di perderlo il prossimo anno a zero. Quindi rinnovo in tutte le maniere e poi chiaramente se arriva la chiamata dalla A….. Altrimenti serie B per serie B, al netto di offerte irrununciabili, credo che anche Mirko resterebbe volentieri a Empoli… E sarebbe davvero un bel colpo!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here