Abbiamo contattato il centrocampista azzurro Mirko Valdifiori, per cercare assieme a lui di capire cosa ci fosse di vero riguardo le voci (è uscita una riga anche sulla gazzetta dello sport) che lo vorrebbero vicino alla Reggina.

Ovviamente abbiamo parlato anche del momento suo e della squadra.

 

Ciao Mirko, buonasera, intanto dicci come stai, visto che stamani so che ti sei allenato:

Sto meglio, per fortuna sembra che questa infiammazione sia sulla via della guarigione, e stamani ho lavorato con mio grande piacere perchè ho voglia di provare a dare una mano e fosse stato per me avrei giocato anche sabato scorso. Adesso, apparte tutto, non so se con il Brescia potrò esserci o no, molto dipende da come andranno le sterzate che proverò giovedi, magari con il fatto che si giocherà tre volte in sette giorni potrei esserci a Genova.”

 

Si parla in questi giorni di un tuo accostamento alla Reggina, con alcune dichiarazioni uscite da parte del tuo procuratore che avvaloravano questo tipo di discorsi:

Senti, ti dico la più sincera delle verità, io non so niente e non c’è stato nessun contattato con la Reggina. Sicuramente le parole del mio procuratore sono state travisate se come dici tu è sembrato che ci fosse quasi una volontà nell’andare a Reggio. Io in questo momento ho pensieri molto più importanti della Reggina, con tutto il rispetto per loro, e del mercato in generale. Penso all’Empoli, penso al momento che stiamo vivendo e penso al fatto che voglio assolutamente che si arrivi alla salvezza, non sarebbe ammissibile che questa stagione finisse in altro modo.”

 

Quindi ci confermi che da parte tua non c’è niente e che la volontà è quella di restare qui?

Io sono uno che al di la di quello che si puo’ pensare , su tutto non abbandona la nave nel momento del bisogno. Ora più che mai mi sento legato a questa società ed a questa maglia, e voglio dare il mio contributo per toglierci da questa situazione, pessima, al più presto.”

 

Situazione non semplice, da cosa è dipesa sencondo te?

Difficile da dirsi ma credo anche io che sia tutto un discorso mentale. Non siamo riusciti a metabolazzire il passaggio da un obbiettivo all’altro, ma stare qui a parlarne credo che serva a poco, si rischia di trovare degli alibi che a questo punto non devono nemmeno essere ricercati, non ci sono più parole da dire ma solo fatti da fare, da subito, con i risultati.”

 

Quello che chiedono i tifosi azzurri, che oggi hanno pacificamente invaso il campo di allenamento per contestarvi:

I tifosi hanno fatto un gesto che non può essere condannato, anzi, hanno avuto fin troppa pazienza ed è giusto che abbiano voluto un chiarimento con noi. Tra l’altro, com’è stato segnalato già da tutti, io posso confermare che il dialogo è stato più che civile e volto comunque ad una costruzione e non ad una contestazione per il mero gusto di farla. Mi ripeto, sta a noi e solo a noi riconquistare la fiducia dei nostri tifosi e c’è solo un modo per farlo: tornare a fare risultati.”

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…allenamento con contestazione
Articolo successivoPiacenza | Per l'ex Cassano non c'è più pace…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Indubbiamente anche la sua stagione, dopo quella ottima dello scorso anno, è ad oggi insufficiente e le belle parole, ma lo dice e ne prendo atto, non contanti piu perché servono solo i fatti. Un consiglio che darei a Valdifiori, come a tanti altri e di togliere tutte quelle foto nelle discoteche che hanno su facebook.

  2. ANCHE SCHETTINO DICEVA DI NON VOLER ABBANDONARE
    LA NAVE NEL MOMENTO DEL BISOGNO…
    VALDIFIORI RESTA PER ORA UNA DELLA PIU’
    GRANDI DELUSIONI DI QUEST’ANNATA…
    QUELLO CHE DOVEVA ESSERE UN VALORE AGGIUNTO
    SI STA’ RIVELANDO UN GIOCATORE IN UNA
    FASE DI INVOLUZIONE PAUROSA, FISICA E TECNICA…
    SU UNA COSA SONO D’ACCORDO.DA ORA IN POI
    BASTA CHIACCHIERE E BLA BLA BLA,GIUDICHIAMO
    SOLO PER QUELLO CHE VEDIAMO SUL RETTANGOLO VERDE!!!
    E QUESTO DISCORSO VALE PEER TUTTI!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here