CROTONE 2
EMPOLI 1

 7′  Tavano; 25′ Pettinari; 34′ Ciano

 

 

CROTONE: Belec; Florenzi; Vinetot; Terigi; Mazzotta; Calil; Eramo; Galardo (89′ Maiello); Gabionetta (60′ De Giorgio); Ciano (79′ Djuric); Pettinari.

A disp: Bindi; Ligi; Sansone; Correia.

 

EMPOLI: Pelagotti; Buscè (73′ Coppola); Mori; Stovini; Fatic; Saponara; Moro (46′ Signorelli); Valdifiori; Cesaretti; Tavano; Mchedlidze (46′ Dumitru).

A disp: Dossena; Chara; Camano; Coralli.

 

ARBITRO: Sig. Calvarese di Teramo – Assistenti: Citro/Adducci.

 

AMMONITI: 10′ Mchedlidze (E); 21′ Cesaretti (E); 33′ Ciano (C); 42′ Moro (E); 61′ Valdifiori (E); 86′ Vinetot (C)

ESPULSI:28′  Cesaretti (E)

 

Crotone si dimostra davvero un campo nefasto per l’Empoli che esce sconfitto per 2-1, la terza sconfitta consecutiva su questo campo, la quarta di fila in questa stagione.

Un Empoli che esce male da questa partita perché c’erano tutti i presupposti per poter far bene ed uscire con dei punti visto come si era iniziata la partita, trovando per la prima volta il vantaggio, contro una formazione che sembrava davvero modesta e con poche possibilità di infastidire la squadra di Aglietti.

Poi l’ammonizione di Cesaretti, un’ingenuità clamorosa del biondo attaccante empolese, cambia il match con il Crotone che si rianima, trova il pari (gol fotocopia al primo di Pozzi), la superiorità numerica per il secondo giallo di Cesaretti e l’eurogol di Ciano sul quale davvero non si poteva niente.

Nel secondo tempo però manca la reazione che anche in dieci ci sarebbe dovuta essere e sono sempre gli avversari ad avere il pallino del gioco e ad andare vicini alla segnatura.

Adesso lo scenario è grigio, difficile davvero poter giustificare questo inizio chock di campionato ed una classifica che è tutt’altro che vicina a quelle che erano le aspettative di tutti gli empolesi dopo le ambizioni sbandierate in estate.

Non è ovviamente tutto perso, siamo soltanto alla quinta di campionato ma la settimana in cui entriamo sarà davvero difficile ed intensa e la gara di lunedi prossimo con la Reggina potrebbe davvero essere un banco di prova importantissimo.

 

LIVE MATCH:

1° Tempo

3′ – Tiro da fuori di Calil che esce alla destra di Pelagotti.

5′ – Parte meglio il Crotone che porta adesso Pettinari al tiro dal limite, un tiro fiacco che non impensierisce il nostro portiere.

7′ – Rigore per l’Empoli, ingenuità di Vinetot che atterra Tavano. Rigore sacrosanto.

7′ – GOOOOOOOOOOOOL trasformato il rigore dallo stesso Tavano. Azzurri per la prima volta in stagione che passano in vantaggio.

9′ – Si divora il raddoppio l’Empoli con Saponara che entrato in area, con due compagni solissimi decide di tirare guadagnando soltanto un corner. Sfuma poi il tutto dalla bandierina.

10′ – Giallo per Levan che atterra Eramo a centrocampo. Eccessiva l’ammonizione.

11′ – Calil raccoglie una punizione dentro l’area azzurra ma il suo tocco è preda di Pelagotti.

13′ – Primo angolo per il Crotone. Allontana poi di testa Levan.

15′ – Parte bene centralmente Tavano che però è circondato da quattro avversari e non riesce a servire le fasce che erano libere autostrade.

19′ – Conclusione di Gabionetta dai trentametri che trova una devizione e finisce nelle braccia di Pelagotti.

21′ – Scintille in campo perchè il Crotone ha terminato un’azione con Mori a terra suscitanto le ire degli azzurri con Cesaretti in particolare che mette le mani in faccia a Florenzi e si becca il giallo.

25′ – Pareggio del Crotone. Segna Pettinari di testa che sovrasta Buscè, ma è Ciano che sulla sua destra fa quel che vuole crossando la palla-gol.

26′ – Secondo giallo per Cesaretti che viene espulso. Fallo brutto con Cesaretti che mette il piede in faccia a Florenzi. Cesaretti paga però l’ingenuità della prima ammonizione. Partita adesso in salita.

30′ – Cambia ovviamente tatticamente l’Empoli con Saponara che passa a sinistra, Tavano a destra ed il solo Levan davanti.

31′ – Punizione dai venticinquemetri di Tavano con palla che esce di un niente.

32′ – Risponde subito il Crotone che con Gabionetta si divora il vantaggio. Il brasiliano davanti a Pelagotti colpisce malissimo la palla che esce.

34′ – Eurogol di Ciano che dai venticinquemetri batte col sinistro Pelagotti. Gran gol. Ammonito poi Ciano che si toglie la maglia.

38′ – Torna a destra Saponara con Ciccio Tavano a sinistra.

42′ – Ammonito Moro per un fallo su Pettinari, al quale poi lo stesso giocatore azzurro va a dire qualcosa di troppo.

44′ – Punizione di Calil da posizione decentrata, respinge con i pugni in angolo Pelagotti.

45′ – Gabionetta di testa da pochi metri la mette fuori. Occasione divorata dai nostri avversari.

46′ – Finisce la prima frazione di gioco con gli azzurri sotto di un gol e di un uomo. Servirà adesso un grande secondo tempo per evitare una settimana difficilissima.

 

2° Tempo

1′ – Si riparte con un doppio cambio per gli azzurri. Fuori l’evanescete Levan ed il nervoso Moro. Dentro Dumitru e Signorelli.

3′ – Fendente di Galardo da fuori area che si perde di poco sopra la traversa.

7′ – Gioca solo il Crotone in questo avvio di ripresa.

8′ – Punizione insiodiosa di Ciano che trova per nostr fortuna i pugni di Pelagotti.

11′ – Grande parata di Pelagotti che respinge un bel tiro di Eramo scoccato dai ventimetri in posizione centrale.

12′ – Bravo adesso il portiere calabrese che brucia Tavano appostato davanti a lui ma che aveva stoppato male il bel servizio di Saponara.

15′ – Primo cambio per il Crotone che richiama Gabionetta, infortunato, per l’ex De Giorgio.

16′ – Ammonito anche Valdifiori per un fallo a centrocampo su Eramo.

19′ – Sinistro di Saponara dal limite che esce nettamente sopra la traversa. L’Empoli prova ad uscire ma è sterile il tentativo di raddrizzare il match, serve qualcosa in più.

21′ – Ancora una pericolosa punizione di Ciano che fa il pelo alla traversa.

22′ – Adesso è bravissimo Stovini ad anticipare De Giorgio che avrebbe battuto a rete per il terzo gol. Su questa azione si fa male Buscè che resta fuori dal campo.

27′ – Crotone ancora vicino al gol ma che con i suoi fa un vero pastrocchio davanti a Pelagotti e poi Eramo conclude tirando fuori.

28′ – Buscè deve lasciare il campo per Coppola. Da dire che si era già spogliato Coralli, ci ha poi ripensato Aglietti.

30′ – Gara difficile per gli azzurri che con l’uomo in meno fanno fatica contro un Crotone padrone del campo e del centrocampo.

34′ – Secondo cambio per Menichini che inserisce Djuric per Ciano.

35′ – Bel destro da fuori area di Tavano bloccato da Belec.

36′ – De Giorgio guadagna il quarto corner per i suoi. Lo batte proprio lui e Fatic la rimette in angolo. Poi ci pensa Pelagotti.

38′ – Pelagotti viene medicato per una botta all’arcata sopracigliare. Si preannuncia un cospicuo recupero.

41′ – Ammonito Vinetot che scalcia Tavano.

42′ – Buono schema degli azzurri su punizione che porta Dumitru davanti a Belec, ma per l’assistente dell’arbitro la posizione è di offside. Da rivedere.

44′ – Ultimo cambio per i locali: esce capitan Galardo (ci mette una vita ad uscire), entra Maiello.

45′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

47′ – Calil spara da fuori area con la palla che esce di molto alla sinistra del portiere.

50′ – Finisce con la quarta sconfitta consecutiva degli azzurri: 2-1 Crotone. Una sconfitta pesantissima che non può essere giustificata solo con l’inferiorità numerica.

 

Al. Coc.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteFantacalcio, cambiano alcuni risultati in Serie C1
Articolo successivoRisultati 5a giornata serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

73 Commenti

  1. espulso al 28 per doppia ammonizione. ma perché si deve insistere a far giocatori che son di categoria inferiore????
    cesaretti e tonelli e altri vari giocatori da serie C a casa!!!!!

  2. Sempre piu giuuuuuuu…..evvai…..e mi raccomando…..scriviamo…”ma so giovani poerini.”……MA VA IA IA IA….tristezza.totale presi per il cxxo da tutti….

  3. La colpa magari non sara’ tutta sua ma in questi casi bisogna intervenire, via Aglietti, prendiamo Cagni, senno’ qui si rischia la C davvero…

  4. Ho sempre difeso Aglietti ma questa volta ha pisciato di fuori…che senso ha togliere Levan per mettere Dumitru…se coralli non ha ancora un tempo aspetta 15/20 minuti e poi togli Levan e metti coralli…con Dumitru di punta non ne prendiamo una…Levan non mi sembrava avesse fatto male…stava scambiando bene…questa non l’ho proprio capita…stessa mossa che ha fatto lunedì…
    Speriamo di svagliarmi e che faccia doppietta ma per ha pisciato di fori!

    • lo ha fatto perché siamo in 10 e sia moro che levan erano ammoniti, aveva paura di finire in 9. secondo me ha fatto bene (unica mossa azzeccata nelle ultima partite)

  5. Levan ha rotto i coggglllioni ! È 2 anni che é tornato ormai , quanti gol ha fatto ? 2 ? E quando gioca non combina una mazza, cediamolo a gennaio al miglior offerente , ma chi vuoi che lo voglia ormai

  6. Andare in campo con scarsi giocatori di categoria inferiore produce tutto questo, inferiorita’ numerica, assenza di gioco e poca coesione fra reparti…aiuterebbe avere un’allenatore!!! Non un signore qualunque che fa’ giocare quelli piu simpatici…

  7. Tonelli cesaretti levan vinci..addirittura saponara..che tifosi penosi che siete un vi va bene nulla…ma lasciateli in pace e vedrete cosa possono fare..vi ricordo che un paio d anni fa con pozzi flachi Lodi ecc s’è fatto ridere..mentre l’anno scorso a fari spenti siamo andati alla grande e tutti i giovani hanno fatto bene..e voi vu parlahe di play off perché c’è Ciccio..se l’era un fenomeno come dite voi un giocava in b..bisogna correre..checche

      • ma che discorsi. tonelli,cesaretti e vinci son da legapro. punto e basta. secondo me non si retrocede, ma si farà un campionato anonimo. che vuol dire esser tifosi o no. un tifoso mica difende sempre la squadra ad ogni costo!!!!!!!!!!!! anzi!!!

  8. Aglietti stà purtroppo dimostrando di non avere in pugno la squadra anche se c’è da dire che ogni partita un giocatore decide di fare qualche mega cappella!

  9. Ora anche dumitru…lo volete capire che se la squadra va male,l’allenatore ha perso il controllo non ha senso parlare di singoli..tutti farebbero male in questa situazione..

  10. Aglietti a casa. Saponara egoista di m@@@@. Dumitru è il giocarore più scarso che abbia mai visto, ai livelli di Musacci, gasparetto, bettella. Fra i più scarsi nella storia Dell Empoli

  11. Secondo me nel complesso non abbiamo giocato male.. purtroppo abbiamo commesso come sempre delle ingenuità, prima saponara che non passa il pallone (era un goal sicuro), dopo errore di buscè che rimane fermo sul cross e poi il solito cesaretti che si fa espellere. Poi siamo anche sfortunati cavolo, ciano un goal così non lo ritrova più.

      • Che siamo stati messi sotto non è assolutamente vero. Se Saponara passava la palla andavamo 2-0 e la partita sarebbe cambiata completamente. Poi considera che abbiamo giocato quasi tutta la partita in 10 e ciano ha trovato un goal incredibile..lì c’è poco da fare è stato bravo lui

  12. Caro Iglhi Vannucchi e si vede infatti che bel centrocampo che abbiamo adesso hai sempre criticato fabbrini Musacci , loro sono in serie A e te qua a dire cazzate su giocatori che stiamo Gia rimpiangendo hai visto non avere più questi giocatori cosa a comportato nell’economia della squadra ? Gioco zero !!!
    Teniamoci stretti allora Valdifiori Moro e Coppola hai detto che avevamo fatto un affare a prendere Coppola ma ti accorgi che fesserie dici!

    • Pienamente d’accordo. Giocatori come Fabbrini e Musacci giocano in squadre di serie A e tu sei qui a fare discorsi da imb#####e. Come al solito !!!!

  13. ora fatevi tutti un bagno d umilta… ma grosso… spero che il presidente si svegli e mandi a casa tutti… ma tutti fino a quei rubasoldi che ci snon (soprasttutto l’ultimo arrivato) al settore giovanile…. TUTTI A CASA!!!!… E VERGOGNATEVI…………………………

  14. Ciccio, meglio coppola di Musacci, e coppola da discretamente cacare l. Questo la dice tutta.. Di FABBRINI non ne parliamo più per favore

  15. A me mi pare un bel disastro , oggi nonostante il vantaggio non ci siamo mai stati.
    Che ci sarà qualcosa o andrà bene così ? Io sono parecchio incavolato e deluso

  16. Questo la dice lunga su come di calcio te non ci capisci niente !!!
    E poi lo capisci che puoi essere denunciato se usi per le tue offese indecenti il nome di un altra persona?
    Usa il tuo nome come gli altri se hai le palle visto che ti piace tanto fare la parte del cretino!
    Almeno chi ti ha sulle palle può venirti a gonfiare di botte !!! Come capiterà presto presto!!!

  17. ma se Saponara quando era in Primavera molte volte il Donati lo lasciavo in panchina o lo sostituiva , un motivo ci sarà , poi Dumitru è bello a vedersi ma non ti fa mai vincere una partita ormai è cosa nota !!! i migliori difensori della Primavera Aglietti l’ha scartati e ora s’attacca !!!!!!!!!!

  18. O ma stai un Po zitto e commenti la partita come tutti.. È dfficile per te? Non mi sembra Cosi impossibile.. La penso come mi pare e non devo rendere conto a nessuno tantomeno a te che prima cosa ti chiami Luca 87 e sei non rintracciabile dal nome esattamente come me.. Seconda cosa parli di denunce e poi minacci di darmele.. Certo che c’hai una bella bomba

  19. O ragazzi, ma insomma…ognuno la pensa come vuole e scrive quello che gli sembra piu’ giusto….e poi son anni che criticate e basta (ora anche giustamente) ma tanto in ogni caso…questa è la squadra…e questa ce la teniamo fino a giugno…vediamo di fare meglio possibile, e non rischiare (leggasi retrocessione). Per quanto riguarda di Musacci e Fabbrini…li volevate cacciare e li criticavate e basta, ora invece ognuno dice il contrario e il contrario di tutto, questo a confermare che basta criticare…e tutti sono felici, un pretesto si trova sempre.
    Ognuno la pensa come vuole, io cosi’!

  20. Voi che scrivete vi meritate la lega pro…e quello fa schifo e quell’altro vattene…adesso rimpiangiamo anche chi è andato via ( quando Marzoratti Musacci e Fabbrini sono stati i più criticati degli ultimi anni)
    Abbiamo giocato male e abbiamo perso!! È un periodo brutto e dobbiamo cercare di reagire…ditemi se qualcuno di voi si aspettava un inizio così???
    Siete ridicoli…sapete solo criticare!!
    Il bagno di umiltà ve lo dovete fare anche voi pseudo-tifosi altrimenti andiamo da poche parti anche con Capello in panchina!!!

  21. Purtroppo tutti attaccate i ragazzi,ma l’unico da attaccare e il mister….non si va fuori casa con un centrocampo inesistente con 2 esterni che non sanno difendere…il centrocampo quando giochi fuori deve essere piu’ robusto,poi se sei scarso è un altro discorso….purtroppo come l’anno scorso il sig. Aglietti mette i giocatori in campo nella maniera sbagliata e forse nelle figurette che fanno i nostri buona percentuale è da addebitare a lui!M a io dico….tu vieni da 3 sconfitte….ma porca miseria metti 4 centrocampisti di ruolo a spezzare il gioco altrui!Ciccio che deve fare?Ha fatto 5 goals ed è capocannoniere…..Ragazzi mettetevelo in testa quando rientra Coralli le cose cambieranno e poi c’è poco da fare la squadra è questa e se erano buoni l’anno scorso non possono essere diventati tutti degli scarponi.Mi dispiace per il mister e spero che la socioeta’ non pensi solo e sempre ai soldi….ma se si vuol dare una sterzata bisogna che metta mano al portafogli e dia la squadra in mano A CAGNI….COSTI QUEL CHE COSTI E MAGARI GLI FACCIA UN CONTRATTO PER 10 ANNI,PERCHE’ CAGNI SI E’DIMOSTRATO UN GRANDE!Purtroppo Aglietti ha fatto come Vinci e Tonelli….piu’ nessun margine di crescita…ma anche la societa’deve tornare a parlare meno e a fare di piu’….troppe chiacchere che hanno solo fatto male ai giocatori che giocano come se fossero i primi della classe ,ma sul pallone ci arrivano sempre prima gli altri…..IO MI RICORDO CHE SE C’ERA UNA CARATTERISTICA CHE CONTRADDISTINGUEVA L’EMPOLI ERA QUELLA CHE SUL PALLONE SI ARRIVAVA SEMPRE NOI E QUESTO NEGLI ANNI CI HA PERMESSO DI FARE GRANDI RISULTATI ANCHE IN SERIE A!INUTILE INIZIARE LA PREPARAZIONE PER PRIMI SE DOPO 2 MESI E MEZZO SI SENTE ANCORA DIRE CHE QUALCUNO ANCORA NON E’ IN FORMA!Ripeto dispiace…ma bisogna prendere provvedimenti subito e non farsi cullare dal pensiero che adesso abbiamo 2 partite consecutive in casa!Io sbagliero’ma credo nelle potenzialita’della squadra e son sicuro che la china la risaliamo pero’la squadra va messa in campo in maniera migliore e con una parvenza di gioco che purtroppo e dall’anno scorso che manca.

  22. Ragazzi vi ricordo che Pianetaempoli, offre a tutti i tifosi dell’Empoli la possibilità di lasciare un commento ed esprimere il proprio pensiero ed opinione sulle “gesta” della nostra squadra del cuore.
    I commenti possono essere più o meno giusti o sensati( siamo sempre un paese con circa 20 milioni di allenatori) ma restano sempre l’espressione e l’impressione strettamente personale di un tifoso e li finisce la cosa, lasciate stare offese, minacce e cavolate varie, parliamo di calcio, parliamo del “dramma” ( sportivo ) che noi tifosi stiamo vivendo.
    In questo momento a mio avviso non siamo una squadra, si è vero si pagano cari tutti gli errori dei singoli, il vento potrebbe anche cambiare, ma siamo onesti tutta la squadra va male, che sia solo colpa di Aglietti? Non lo so, ma parlando con un amico del settore, non l’ultimo arrivato, mi dice che i singoli ci sono, manca il timone……. in effetti a guardare i singoli, ma quale lega pro??? abbiamo tanti giocatori di categoria, giovani di assoluto valore,cito su tutti Brugman, giocatori che non sfigurano neanche in serie A, quindi se la squadra non va, la colpa è solo del tecnico, e umanamente mi dispiace anche, ma se vogliamo puntare a qualcosa quest’annoallora cambiamo subito il tecnico.
    Grazie per avermi dato la possibilità di esprimenre il mio pensiero.

  23. BASTA!!!! Aglietti non è adatto ad allenare l’ Empoli!!! Proclami di playoff e poi siamo in zona retrocessione, io non ho mai visto l’ empoli così in basso in serie B, ma che si scherza davvero?!?!? O si cambia e si richiama il GRANDE GIGI CAGNI oppure son c—i!!!! Giocando così si retrocede, difesa penosa anche senza Tonelli (ì crotone ha avuto altre 4-5 occasioni di fare gol), centrocampo (eccetto Valdifiori) completamente incapace di impostare e attacco che punta sempre su Tavano (che è uno dei pochi a salvarsi). Levan è tornato da 2 anni e ha fatto 2 gol, Dumitru ha giocato decentemente solo con la Juve Stabia, Saponara dio solo sa quando troverà la porta e Cesaretti oggi è riuscito a trasformare un controllo di palla in un fallo da espulsione diretta!!!! Non dico assolutamente che i nostri giocatori siano scarsi (io stravedo per questi qui) però sono messi male in campo e devono migliorare!! Per cui la società deve intervenire, intanto ingaggiando un allenatore con le palle, che gioca per vincere, non per pareggiare zero a zero come fa aglietti (che poi piglia sempre gol), se no possono cominciare a preparare le maglie per l’ anno prossimo, quelle senza i nomi sopra!!!!!!!!!!

  24. vorrei rispondere a empolius dicendo, da tifoso. che il momento chiaramente e’difficile e con i giovani bisogna avere pazienza anche perche’ l’Empoli ha fatto la sua storia col settore giovanile; in particolare i difensori ritenuti dalla societa’i migliori sono stati aggregati alla prima squadra, cosi’ come i promettenti Dumitru (nazionale under 20), Signorelli (nazionale venezuelano), Saponara (nazionale under 21) e Brugman. I risultati arriveranno e poi, secondo te, chi sono i migliori difensori della primavera non aggregati alla prima squadra?

  25. Ragazzi c’era gente della società e non solo che parlava di Play-Off ad inizio campionato ed anche io ero abbastanza ottimista vista la rosa della squadra. purtroppo Aglietti non è per niente un bravo allenatore, i nostri giovani considferati fenomeni ancora non lo sono per niente anzi sono molto acerbi per questo campionato. L’unico che si salva è Tavano che è tornato molto convinto. Coralli quando tornerà sarà molto utile, ma pensiamo prima di tutto a salvarci perchè la serie B è molto strana e pericolosa. Mchelidze Cesaretti Dumitru Tonelli ed altri ancora molto acerbi. Pensiamo a SALVARCI

  26. Secondo me quest anno si e’ voluto fare un po’ troppi proclami e non si e’ capito ke l anno scorso i punti nella seconda parte di stagione si sono fatti molti grazie all apporto di Forestieri. Senza di lui avremmo navigato nei bassifondi della classifica…oltre ad aver perso Forestieri, gli altri giocano molto al di sotto delle loro possibilità, e il tecnico non e’ un granché …con questo insieme di fattori si rischia di giocare x i Play out senza essere una squadra adatta a dare il sangue x giocarli!!!speriamo bene….

  27. Questo personaggio che si fa’ chiamare allenatore con il benestare della societa ha una rosa di circa 25 giocatori, di questi almeno 20 son buoni x questa categoria, 5 sono impediti a livello amatoriale…Lui che fa’? questi impediti li mette tutti in campo!!! Cosa vorra dire a parte il fatto che deve fare un’altro lavoro? Gli sono simpatici? Lo pagano? E non voglio fare altre ipotesi…La societa’ deve intervenire x farlo sparire!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here