3
2

 12′ Vinetot; 19′ Djuric; 44′ Stovini; 55′ Djuric; 84′ Mchedlidze

 

 

CROTONE: Concetti; Correia (Viviani); Vinetot; Abruzzese; Mazzotta (Matute); Eramo; Loviso; Galardo; Cutolo; Djuric; De Giorgio (Russotto).

 

EMPOLI: Pelagotti; Marzoratti; Tonelli; Stovini; Gorzegno; Moro; Musacci; Valdifiori (Gotti); Signorelli (Nardini); Laurito (Mchedlidze); Coralli.

 

ARBITRO: Sig. Giacomelli di Trieste

 

AMMONITI: Djurici (C); Valdifiori (E); Tonelli (E); Stovini (E); Marzoratti (E); Musacci (E)

 

L’Empoli esce sconfitto dallo “Scida” di Crotone, un campo storicamente avverso agli azzurri ma dove oggi più che mai ci voleva quella cattiveria che spesso è stata proprio il tallone d’Achille di una squadra che a sprazzi fa vedere di saper giocare un buon calcio ma che palesemente è inferiore agli avversari per verve agonistica. Soprattutto nel secondo tempo, dopo aver segnato un gol prezioso alla fine del primo, doveva essere ingranata la marcia superiore ed invece sono i padroni di casa a rimporre il loro ritmo segnado un gol, quello del 3-1 dove la difesa azzurra, sempre molto attenta, dimostra superficialità. Va dato merito agli azzurri di averci poi provato, sfortunati con il palo di Coralli, ma la reazione vera e propria la si è vista solo dopo il gol di Levan. E questo resta forse l’episodio più prezioso da tenere stretto, il ritorno al gol (è il suo primo in stagione) di uno che dovrà da qui in avanti fare la differenza. Niente è perduto, ne guardando sotto ne guardando sopra, però, e lo si era detto più volte, per il cambio di passo questo incontro era importante, adesso quindi concentriamoci più che mai sul doppio turno casalingo dal quale dobbiamo strappare la salvezza.

 

LIVE MATCH:

1° Tempo

3′ – Punizione calciata da Loviso da posizione decentrata, blocca facile Pelagotti.

7′ – Coralli ci prova dal limite con il destro ma la palla è nettamente alta.

10′ – Empoli avanti con Gorzegno che da sinistra prova a mettere in mezzo per Coralli, ma sul primo pallo esce Concetti e blocca.

11′ – Bravo Stovini ad intercettare un rasoterra di De Giorgio per Djuric che avrebbe potuto battere a rete.

12′ – Primo corner del match è per il Crotone.

12′ – Crotone in vantaggio, dall’angolo battuto da Loviso arriva Vinetot di testa che brucia Tonelli e segna.

13′ – Dai ventimetri ci prova Gorzegno, para Concetti in due tempi.

15′ – Arriva il primo angolo anche per gli azzurri con Abruzzese che anticipa Coralli. Libera però la difesa rossoblù.

18′ – Raddoppio del Crotone con Djuric che fa un erugol, spalle alle porta attaccato da Tonelli si alza la palla ed in rovescia la mette nel sacco. L’autore del gol viene poi ammonito per essersi tolto la maglia nell’esultanza.

20′ – Coralli va giù in area crotonese, fallo netto di Correia ma il Cobra era in fuorigioco, peccato perchè sarebbe stato penalty.

23′ – Tiro sbilenco di Musacci dal limite con palla che esce di almeno tre metri dal palo alla sinistra di Concetti.

27′ – Bravo Pelagotti a dire di no ad un fendente di Cutolo, che indisturbato dal limite a potuto battere a rete.

30′ – Coralli guadagna il secondo angolo per noi con un tiro in girata che sbatte sul corpo di Loviso.

32′ – Cross di Gorzegno per gli avanti azzurri, ma il portiere calabrese esce e blocca.

35′ – Va Galardo al volo dalla distanza, pallone che esce nettamente sul fondo.

36′ – Angolo per il Crotone, Loviso scambia con Galardo che prova il tiro, para facile Pelagotti.

40′ – Musacci si incunea in area, prova a cercare Coralli con un rasoterra, Loviso ben appostato intercetta la palla e la mette in corner. Dall’angolo libera la difesa locale.

44′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL il capitano Stovini va ad incornare una punizione di Musacci dalla sinistra, gol importantissimo.

46′ – Finisce il primo tempo, giusto il vantaggio del Crotone che ha giocato con più cattiveria, ma prezioso il gol nel finale di Stovini.

 

2° Tempo

1′ – Tiro cross di Galardo, Pelagotti con calma guarda il pallone uscire.

4′ – Brutta manata di Eramo su Valdifiori, poteva staci il giallo.

6′ – Pareggiato dal Crotone il conto dei corner, 3-3. Dalla bandierina va Loviso, Pelagotti blocca il tiro.

8′ – Ammonito Valdifiori per un fallo su De Giorgio.

9′ – Brivido per l’Empoli con Cutolo che colpisce da ventimetri la traversa piena.

10′ – Terzo gol per il Crotone, che sul proseguimento dell’azione della traversa va a segnare con Djuric che era solissimo davanti a Pelagotti deviando un passaggio di Loviso. Incredibile come sia saltata la marcatura di Tonelli sull’autore del gol.

14′ – Ancora corner per il Crotone guadagnato dall’ex De Giorgio. Sempre Loviso dalla bandierina, allonanta la nostra difesa.

15′ – Colpo di testa di Djuric da posizione centrale su bel cross di De Giorgio, il tiro per fortuna è debole e Pelagotti puo’ bloccare senza problemi.

16′ – Incredibile palo di Coralli, che sfortuna, non è possibile. Un bel rasoterra a giro di Coralli che batte Concetti ma che prende pieno il palo alla destra del portiere.

17′ – Doppio cambio per Aglietti che richiama Valdifiori e Signorelli per Gotti e Nardini.

22′ – Punizione di Loviso, una sorta di corner corto, palla che esce direttamente sul fondo.

22′ – Aglietti si gioca anche l’ultimo cambio richiamando Laurito per Mchedlidze che finalmente torna a calcare il terreno di giuoco.

24′ – Ammonito Tonelli che stende Eramo. Tonelli era in diffida e salterà il prossimo match.

25′ – Sulla punizione per il fallo di cui sopra, da trentametri va direttamente in porta Loviso: palla altissima.

26′ – Primo cambio per il Crotone con Viviani per Correia.

28′ – Cambia ancora Menichini che richiama De Giorgio per Russotto.

32′ – Si incunea in area azzurra Cutulo che tira, il tiro per fortuna è centrale e Pelagotti blocca.

34′ – Siluro di Gorzegno su punizione da oltre i trenta metri. Palla tesa che esce di poco sul fondo alla destra di Concetti.

35′ – Arriva il quarto angolo per noi, lo batte Gotti, va Coralli di testa ma poi la difesa locale libera.

35′ – Finiti i cambi anche per il Crotone che fa entrare Matute per Mazzotta.

35′ – Ammonito Stovini per proteste.

37′ – Il Crotone torna in vantaggio nel conto dei corner, 5-4. Angolo che comunque non da nessun esito.

39′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ed è Levan che centralmente di testa raccoglie una punizione di Musacci e supera Concetti. Forza azzurri, dai l’assalto finale.

40′ – Giallo adesso per Marzoratti che commette fallo su Djuric.

43′ – Empoli avanti con Coralli che fa sponda per Levan, ma il tocco del Cobra è con il braccio e l’azione sfuma.

44′ – Giallo anche per Musacci che scalcia da tergo Russotto.

45′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

50′ – E’ finita con la vittoria del Crotone per 3-2. Ha vinto la squadra che nell’arco del match ci ha creduto di più.

 

Al. Coc.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIntervista esclusiva PE dopo gara a mister Donati
Articolo successivoGli allievi nazionali a valanga sullo Spezia: 6- 1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.