Mirko Gasparetto con la maglia dell'Empoli nel 2004/05E’ stato l’attaccante dell’Empoli con cui gli azzurri hanno centrato un’incredibile promozione con vittoria del campionato in Serie A. Parliamo di Mirko Gasparetto che, sotto la guida di Mario Somma al termine del torneo 2004/05, riuscì con la maglia azzurra a vincere la serie B ed approdare in massima serie. Eppure Mirko non ha avuto, qui da noi, un grande feeling con il gol, ma le sue giocate e il suo spirito di sacrificio per il gioco di squadra ha fatto sì che a segnare caterve di gol ci pensassero i compagni. 

.

E’ così che Mirko in un modo o nell’altro è rimasto comunque nei cuori dei tifosi azzurri. Poi le strade di Gasparetto e l’Empoli si sono divise e per Mirko Gasparetto è iniziato un vero e proprio girovagare con le esperienze di Genoa, Chievo, Pisa, Padova e Cremonese. Dalla scorsa estate è in forza al Lumezzane con cui ha segnato 5 reti in 24 partite. Da qualche giorno circola la notizia che il Pontedera, appena promosso in Seconda Divisione LegaPro, stia facendo un pensierino per il ruolo di centravanti e per dare tecnica ed esperienza alla giovane squadra granata. Ecco che così, visto che il Pontedera le prime partite casalinghe le giocherà ad Empoli per l’indisponibilità del proprio campo, potremmo rivedere all’opera Mirko Gasparetto allo stadio Carlo Castellani.

.

Gabriele Guastella

www.gabrieleguastella.it

37 Commenti

      • Fate schifo… siete tifosi di mexxa… ricordatevi che Coralli ha fatto una valanga di gol e che lo scorso anno non è lui che se ne voluto andare… per una questione di bilancio la società lo ha spedito a Cremona in LegaPro per risparmiare uno stipendio e pagare quello di Maccarone…

        • ciò che dici è plausibile, e ad oggi possiamo dire che è stato una mossa azzeccata: se un arrivava Big Mac tu t’eri belle salvato….

  1. Spero che Claudio capisca che siete i soliti 2-3 imbec…i che continuate a scrivere contro Coralli con diversi nickname… e spero che la redazione di PE abbia finito la pazienza con tutti voi… perchè da quello che mi risulta se continuerete vedrete che nei prox giorni saranno costretti a censurare tutti e tutto… voi insistete… possibile che non capiate che la libertà ci si conquista e si deve pure sapercela mantenere… ovvia facciamola finita… siete monotoni… cambiate argomento… che paxxe!!

    • Bravo Simon,ma non perchè hai dato dell’imbec,ma solo perchè Coralli,abbia sbagliato o no qualcosa l’anno scorso,magari anche nei confronti dei tifosi,credo che COME GIOCATORE meriti il giusto rispetto.L’anno scorso è stato funestato dagli infortuni e anche un po’ dalla sfortuna….ma un giocatore che in 3 anni mette a segno 50 e piu’ goal di cui 33 ad Empoli in due anni,andrebbe trattato un po’ meglio e soprattutto non paragonato ad un giocatore come Gasparetto che impegno a parte,in due anni(50 presenze)ha timbrato il cartellino 2 volte…..senza contare altri due campionati(poi è stato ceduto tutte e due le volte)in cui ha raggranellato altre 14 presenze senza fare neanche un goal!

  2. ….eppure con lui , utilizzato come unico terminale offensivo, si vinse un campionato. Uno dei tanti esempi di “gregario offensivo” o “Punta non goleador” della storia. Somma fu capace di ottimizzare le sue ” caratteristiche” e metterle al servizio della squadra. Il bello del calcio.

    • Angelo….nessuno ha mai messo in discussione l’impegno e l’importanza che ha avuto quell’anno Gasparetto,naturalmente se lui di goals ne fece 1,vuol dire che qualcun’altro la buttava dentro(tra cui Tavano con 19 goals)….però da un centravanti che l’anno prima a Prato aveva fatto 19 goals,TUTTI SI SAREBBERO ASPETTATI MOLTO DI PIU’in fatto di reti!In fondo un centravanti deve buttarla dentro…è questo che si aspettano i tifosi…..modulo o non modulo,schema o non schema!

  3. Coralli 30 goal in 2 anni e non metto in dubbio che non sia stato di fondamentale importanza per noi, ma poi quest’anno s’è dimostrato un fifone e un traditore!! Io non ne sentiro’ la mancanza…

  4. Non li fate questi scherzi! Il peggior centravanti mai visto a Empoli, e abbiamo visto anche Marronaro e Coralli!!! Tutto dire…

    • Lorenzo Marronaro ad Empoli ha giocato 8 partite a fine carriera. Mi pare ingeneroso il tuo giudizio su un calciatore che ha vinto la classifica marcatori di serie B con la maglia del Bologna e ha giocato anche in squadre come Lazio e Udinese.

  5. X Daniele: sono assolutamente d’accordo con te . I numeri di Gasparetto parlano chiaro. ;-( La mia era solo una riflessione “light”. Ma anche un dato oggettivo. Ripeto. E’ il bello del calcio. Nessuno ci dimostrerà mai che con un grande goleador al suo posto , il trio Tavano, Vannucchi e Lodi, avrebbero fatto meglio . Saluti e complimenti per ciò che scrivi.

  6. Ma per questo atteggiamento sul ” rettangolo verde” non si e’ piu’ visto…
    Poi ragazzi Coralli specialmente l’anno scorso e anche adesso non si puo’ vedere, appesantito,lento, si mangia un casino di goal e questo un attaccante non se lo puo’ permettere…

  7. Parlando male del Gaspa mi ferite al cuore. Il Gaspa e’ stato un idolo indiscusso della maratona, giocatore operaio (come molti di noi) che non si e’ mai tirato indietro!!!! Grande Gaspa, gol non ne facevi ma ci garbavi lo stesso!!!!!!!

  8. Cioe fammi capire. Perché se uno è scarso non si può dire?
    Solo perché fa le cene con gli ultras ?
    Lo possiamo dire o no che è scarso??
    Lo posso dire? Posso?
    Per me Claudio coralli è scarso molto.

  9. e’ la bomba la bomba, è la bomba di sergio di sergio, che si schianta all’incrocio dei pali, e GASPARETTO di testaaa e incomincia la Festaaa!! Bei tempi…Mario Somma alè lalaalalal laalalalalal lalalalaal

  10. Coralli a mio avviso ha perso la forma fisica ed il passo per la categoria e il suo ruolo, che richiede agilità e freschezza atletica cose che ha smarrito e difficilmente a 30 anni si ritrovano, anche smaltendo qualche chilo.
    Tanto di cappello per quel che ha fatto in passato, ma adesso bisogna essere obbiettivi e guardare la realtà.
    Poi non lo vedo neanche come rincalzo, visto che abbiamo comunque Cori,Shekiladze e Pucciarelli.

    Il problema è che non ha mercato, quindi bisognerà farsene una ragione noi….e la società dovrà pagare anche lo stipendio.

    • Io mi auguro che rimanga….. e quando sento che un giocatore,per un anno di infortuni,perde la forma fisica a 29 anni,se mi permetti mi scappa da ridere e se poi sento dire che a 29 anni non la ritrova piu’,senza offesa ,forse mi scappa da piangere!Io (COME GIOCATORE) sono sempre stato un estimatore di Coralli,ma non perchè fosse un fuoriclasse,d’altra parte come tanti altri giocatori ha i suoi limiti,ma perchè anche la sua importanza a crerare spazi agli altri e a saper tenere palla è una qualita’non indifferente per un giocatore che se non fosse stato penalizzato in un modulo che lo vedeva lottare da solo sempre contro tre difensori,forse invece di 33 goal in 2 stagioni,ne avrebbe segnati anche 50.Non dimentichiamoci che il primo anno di Aglietti quando tutti gli attaccanti erano out,si è dovuto sobbarcare 6-7 partite ravvicinate senza poter aver il giusto turn over.Basta avere un annata piena d’infortuni e giocata poi al di sotto delle aspettative,per dichiarare che la sua carriera è finita…..Se lo volete contestare per la storia di Maccarone ok(sempre che sia vera,ma non mescoliamo la cosa con il GIOCATORE CORALLI!Poi che centra….se il Georgiano comincia a segnare a raffica e Cori fa altrettanto tutti saremo non contenti,ma arcifelici….ma indipendentemente dall’eta’ non si puo’ avere un peso è due misure….Al Georgiano spesso infortunato si perdona tutto anche se non segna mai da 2 anni(solo 3 goals) o se prende e per 8 mesi se ne torna in Georgia…..a Coralli 3 gravi infortuni durante l’anno non si perdona niente!Questo,ribadisco,senza dover mettere in evidenza la sua FUGA,CHE ALLA FINE SE NE PUO’ PARLARE ANCHE PER 10 ANNI,ma di dichiarazioni ufficiali,almeno io non ho mai sentito un bel niente….ne da parte sua e ne da parte della societa’……se poi qualcuno ne sa di piu’,non apra la bocca solo perchè ce l’ha sotto il naso,ma ci informi in maniera dettagliata della cosa….e non per sentito dire!

  11. Gaspa…solo per la partita fatta contro il torino e poi qualche anno dopo il siena ti darei la medaglia d’oro!
    .
    Ma un gol mai e poi mai!…sempre nei nostri cuori Gaspa!

  12. Coralli stilisticamente non si poteva vedere nemmeno 3 anni fa,però la buttava dentro e una punta, lo sono anche io ma a livelli stra-inferiori, viene giudicata per questo.
    Ha avuto infortuni seri ma stare fermo un anno pregiudica, e di molto, chi, come lui, non ha quella classe innata come può averla Tavano.
    Guardandoci bene Coralli a Empoli ha finito il suo tempo per varie ragioni:
    1) nn è più giovane
    2) non garantisce più 15 gol a stagione
    3) non è forte fisicamente come richiede il modulo di Sarri
    4) ha uno stipendio troppo alto per i nuovi standard
    5) evidentemente in sovrappeso che non smaltirà mai
    6) se lo vendi oggi due eurini li ricavi, sennò fai come con Vannucchi.
    Quindi la questione va aldilà di esser scappato alla Cremonese ecc, è giusto non offenderlo, ma caro Simon (alias: claudiocorallidaborgosanlorenzo) qui ci sono ragioni tecniche che ne avvalorano la cessione.

  13. Daniele rassegnati,

    Coralli unn’è bono, via..
    questa è l’opinione di tutti. Anche allo stadio tutti dicevano che coralli unn’era bono. anche se segnava 30 gol unn’era bono e si vedeva. e infatti gli è andata bene (per fortuna almeno..) un paio di stagioni e poi è scoppiato come anche un canarino avrebbe capito.

    Quei 4 o 5 ultras che ci vanno/andavano a cena fori (gli stessi che fecero il coro alla presentazione) erano gli unici a dire che è forte, insieme agli stessi 4 o 5 ultras del cittadella, della cremonese e di un pò tutte le squadre dove è stato.

    Insomma secondo me di cene dovrebbe farne meno, a prescindere da ultras o no… e comunque anche lui sa che quelli che lo vogliono riempiano a dì tanto una panda coi’passeggino.

    • Ogni opinione è rispettabile,ci mancherebbe altro….ma te un attaccante per cosa lo giudichi?Dalle movenze?Dai gli assist che fa?Dalle sponde di testa che fa?Dal fatto che tira 10 volte in porta a partita e poi magari non fa goals?Io credo che un attaccante si giudichi prima di tutto dai goals che fa poi viene tutto il resto….perchè se non fai goals sara’ meglio che cambi sport!C’ è chi è piu’ elegante in campo e chi lo è meno…..ma credo che COME GIOCATORE IN CAMPO ,nessuno possa imputare a Coralli scarso impegno anche quando non l’ha messa dentro……Io credo che al calcio abbia ancora qualcosa da dare…e visto la scarsa considerazione che sembra avere,mi auguro che la sua riscossa ricominci propio da Empoli,dove sicuramente quando faceva goals,erano in molti di piu’ad applaudirlo e forse si sono dimenticati di quello che ha dato in campo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here