bragliaTorna dopo più di un mese a parlare Piero Braglia e come al solito lascia tanti spunti interessanti: “É un periodo in cui niente gira per il verso giusto e ovviamente anche io ho le mie responsabilità. Non siamo ancora una squadra e anche quando meriteremmo qualcosa in più riusciamo a perdere, come successo a Padova. I problemi ci sono, inutile nascondersi proprio a Padova si è avuta la dimostrazione che la squadra mi segue ancora; ha provato a vincere anche in inferiorità numerica. Mi aspettavo di essere già esonerato, da altre parti sarebbe già successo.”

 

 

Empoli gara della vita? Piero Braglia non ha dubbi: “Dobbiamo iniziare a fare risultato. A partire dalla gara contro la squadra di Sarri mi aspetto delle risposte. Sbagliare questa gara ci farebbe piombare all’inferno“.
fonte: stabiachannel.it
CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Il pregara di mister Sarri
Articolo successivoQuattro "Giovanissimi Nazionali" alla selezione Under 15
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Devono aver paura loro che sono ultimi in classifica ed hanno l’acqua alla gola e domani si ritrovano a giocare contro gente come Tavano,Maccarone,Valdifiori,Moro..!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here