Da un lato può risultare una scocciatura, dall’altro invece può essere una vetrina per chi sta giocando meno. Sicuramente per noi sarà una gara utile per mettere minuti nelle gambe e ritmo partita a coloro che in questo ultimo periodo hanno trovato poco spazio o sono rientrati da un infortunio. La partita di domani fa testo a sé, giochiamo contro una squadra che gioca da tre stagioni in serie A ed anche se non scenderanno in campo i big avrà comunque valori importanti. Il risultato è secondario rispetto alla prestazione, da questo punto di vista non abbiamo niente da perdere. Chi scenderà in campo non dovrà dimostrarmi nulla se non farmi vedere di aver capito quei concetti di squadra su cui stiamo lavorando da un mese a questa parte”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here