maranSi è svolta oggi a Veronello la conferenza stampa di mister Rolando Maran, alla vigilia di Empoli – ChievoVerona. Queste le parole del tecnico gialloblù.

 

“Quella di domani è una partita importante, è abbastanza chiaro. Ci arriviamo come speravamo di arrivarci, vale a dire con dei punti in più in classifica rispetto a qualche settimana fa. Ci arriviamo con il morale giusto che deve essere tramutato in una carica per avere una spinta ancora maggiore. Queste sono partite che contano molto. Non sono ancora decisive, ma contano. In settimana abbiamo lavorato con la massima attenzione e la solita partecipazione”.

 

“Anche se nel breve periodo in cui non sono arrivati i risultati non c’è stata la gratificazione dei punti, c’è sempre stata la massima fiducia da parte dei ragazzi in quello che facevamo. Dal punto di vista del lavoro non è mai cambiato nulla. Abbiamo ben chiaro in testa quello che vogliamo proporre domani in campo, poi durante la partita possono arrivare molteplici indicazioni e abbiamo lavorato su più soluzioni per poter leggere bene la partita”.

 

“Cosa invidio all’Empoli? Invidio il tempo che hanno avuto per lavorare insieme: hanno potuto costruire un impianto di gioco valido e i punti in classifica lo testimoniano, ma io mi tengo i miei giocatori perché mi stanno dando grandi soddisfazioni per sacrificio, partecipazione e gioco”.

“L’Empoli è vero che ha molto palleggio, ma rispetto alla Sampdoria verticalizza tanto per gli attaccanti che allungano spesso, quindi non sarà una partita simile a quella che abbiamo giocato con la domenica scorsa”.

 

“Il ChievoVerona e l’Empoli sono due realtà che rappresentano il fiore all’occhiello del calcio italiano. Ogni anno costruiamo attraverso il lavoro e la programmazione le nostre storie. Sarri ha fatto tanta gavetta per arrivare al palcoscenico migliore del calcio italiano e questi sono tutti aspetti che chi ama il calcio apprezza e valorizza”.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe curiosità del prossimo match
Articolo successivoEmpoli-Chievo: le probabili formazioni
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Sono d’accordo….Maran sta facendo bene e la sua squadra è una squadra che gioca nella maniera giusta quando devi provare a salvarti.Squadra fisica,non certo spettacolare,ma concreta….e pronta alle ripartenza. ….Da quando è arrivato,la difesa ha subito pochi goal,anche se come noi,all’attacco hanno qualche problemino…..Certo non è che creino piu’ di tanto in zona offensiva,ma il golletto lo trovano sempre.Credo però che l’Empoli in questo momento sia inferiore a poche squadre e che dovranno sudare parecchio per portare a casa almeno 1 punto…..Bisognera’ aver pazienza,ma di sicuro se la sblocchiamo presto,li portiamo via di peso…..dovremo però giocare a ritmi alti e mai abbassare la guardia…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here