Secondo giorno di lavoro per la truppa di Martusciello che sta preparando la sfida che si giocherà domenica al Meazza contro il Milan. Gara, quella di Milano, sicuramente ostica ma nella quale gli azzurri siamo certi rimetteranno dentro tutto quello che di buono è stato visto nel derby.

La squadra ha sostenuto una seduta di lavoro questa mattina, allenamento diviso tra il campo Sussidiario e quello Centrale dove i calciatori si sono alternati. Anche oggi non sono arrivate particolari indicazioni per quello che dovrebbe essere l’undici iniziale ma la formazione vista a Firenze dovrebbe essere indicativa con la continuità davanti ai due “giganti” Levan e Thiam. Anche in cabina di regia la gerarchia dovrebbe essere ormai cambiata con Buchel ad avere in mano le chiavi, sarà semmai da capire chi andrò a prendere il posto di Krunic squalificato: in tre potenzialmente si giocano quella maglia con Tello, Zajc e Jose Mauri. Era tornato in gruppo quest’oggi Pucciarelli ma l’attaccante si è dovuto fermare per il problema alla caviglia, non dovrebbe essere niente di particolarmente preoccupante ma per precauzione il suo allenamento è terminato in anticipo. Ha lavorato in palestra Laurini che non ha smaltito del tutto l’influenza mentre ai box c’è Croce per una botta al fianco ma anche per lui non si teme in vista della gara.

La squadra tornerà di nuovo in campo nel pomeriggio di domani.

CONDIVIDI
Articolo precedente“Il Punto”, con Alessandro Marinai…
Articolo successivoLadies | Domenica sfida alla Juve
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

    • Invertirei le posizioni di Mauri con Buchel, questa è la migliore formazione che ci possiamo permettere quest’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here