ph empolifc
ph empolifc

Continua senza sosta la marcia di avvicinamento della squadra alla prossima delicata sfida, in programma sabato a San Siro contro il Milan. I ragazzi, dopo la debacle contro il ChievoVerona, sono pronti a dare l’anima per smuovere la classifica e affronteranno un Milan ancora arrabbiato per la sconfitta patita a Firenze. La gara contro i veneti ha mostrato le pecche di questa squadra, dovute a un calo (fisico e di concentrazione?) durante l’inizio della seconda frazione, e lo staff tecnico sta lavorando alacremente per migliorare le condizioni dei ragazzi a gara in corso.

 

In particolare quest’oggi, dopo un inizio blando, basato prettamente su esercizi atletici, la squadra ha proseguito con un allenamento tattico, imperniato sulla manovra e sui passaggi di prima: chiaro segnale che si proseguirà con il diktat “palla a terra”. La seduta è poi continuata con una partitella a ranghi ridotti, che si è protratta quasi fino a mezzogiorno. Prima di lasciare il Sussidiario, la squadra si è concentrata sulle palle inattive, sia difensive che offensive, cercando di trovare la quadratura del cerchio anche su questo fondamentale. Da registrare la presenza, durante la prima fase dell’allenamento, dell’ormai consueto drone, che permetterà allo staff di avere un ragguaglio più evidente sui movimenti dei giocatori.

 

Per ciò che concerne l’infermeria, sempre out Laurini: il francese continua il graduale recupero dopo l’infortunio muscolare patito nel pre-campionato. Si è fermato pure Martinelli, alle prese con un forte mal di schiena che, con tutta probabilità non gli permetterà di essere tra i convocati sabato. Per Dermaku ancora lavoro differenziato col preparatore Selmi.

 

La squadra tornerà ad allenarsi domani mattina prima della partenza per Milano. Al termine della seduta la conferenza pregara del tecnico Giampaolo.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl pullman azzurro si rifá il trucco
Articolo successivoTre azzurri convocati nelle rispettive nazionali
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

6 Commenti

  1. la foto dell’articolo dal campo, bella la maglia 2014/2015 ma per corretezza verso la joma maglie brutte forse è meglio cambiarlo.

  2. Michele Paolucci non è più un giocatore del Latina rescisso il contratto..e se fosse colui che ci stava mandando in C il nostro prossimo attaccante…
    Vi provoco perché io ne ho le palle piene di questo mercato!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here