Azzurri in campo nel pomeriggio per la preparazione alla sfida di sabato contro il Padova, una sfida che dovrà inevitabilmente segnare la fine della crisi azzurra.

 

Allenamento importante quello odierno con mister Aglietti che praticamente ha fatto la formazione è la sta insistentemente provando tenendo pochi giocatori sulla corda ma anzi dando certezze a chi dovrà difendere gli azzurri colori all’Euganeo.

Sottolineiamo un aspetto importante, ovvero che il preparatore atletico Sorbello, collaboratore stretto di Aglietti, ha ripreso pieno possesso di tutta la parte atletica che gestisce in piena autonomia.

E dopo la parte atletica c’è stata una lunghissima parte tattica con una squadra schierata nel 4-3-1-2 caro all’ultimo allenatore azzurro, Carboni. Un undici provato insistentemente con solo un paio di variazioni che però potrebbero essere ininfluenti nello stilare la formazione.

Partiamo dalle assenze, che sono poi le stesse di ieri, 5 giocatori out: Valdifiori, Tonelli, Mori, Mchedlidze e Shekiladze.

Tra questi l’unico che potrebbe avere qualche speranza di farcela è il difensore Mori, ma si pensava che oggi potesse essere in gruppo, possibilità che si riducono quindi al lumicino.

La difesa a quattro, che agirà davanti al portiere Pelagotti vedrà una conferma per tre quarti rispetto alla gara di Reggio, con l’unica eccezione rappresentata dal ritorno di Gorzegno per Regini. Uno di quei pochi dubbi a cui alludevamo prima riguarda però l’altro esterno, con Buscè (provato quasi esclusivamente da difensore) che potrebbe insidiare Vinci.

A centrocampo i dubbi sembrano essere sciolti, Gallozzi e Ze Eduardo saranno i cursori esterni mentre Moro agirà in cabina di regia davanti la difesa. Per il ruolo del trequartista c’è il secondo dubbio, con Brugman in vantaggio su Lazzari. Saponara non sembra rientrare negli attuali piani del tecnico di San Giovanni.

In avanti Tavano e Maccarone dovranno essere i finalizza tori della manovra.

Allenamento intenso, Aglietti sta chiedendo molto ai suoi, l’intensità dovrà essere una prerogativa importante per una squadra che avrà il dovere di mordere dal primo pallone in gioco.

 

Per domani è previsto l’ultimo allenamento prima della rifinitura, quello che dovrebbe darci le conferme sul lavoro settimanale. Si parte alle 15,00.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGallozzi: "emozionante ritrovare Padova"
Articolo successivoDa Padova…parla Portin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

37 Commenti

  1. Dai , siamo seri, non c’è molta scelta. 4-3-1-2: Pela; BuscèStoviniFicagnaGorzegno; GallozziMoroCoppola ; Brugman(Lazzari) ; MaccaroneTavano. Non sò se è la meglio. Sò che, in questo momento, è la meno peggio!!! E vediamo di recuperare Coppola. D’accordo, ha compiuto una comprensibile e giustificabile leggerezza ma è un ragazzo serio e di temperamento. Nel rush finale, serve anche (e soprattutto), gente così.

  2. Secondo me Aglietti potrebbe dare una scossa alla squadra inserendo Dossena al posto di Pelagotti, non credo ci possa essere il pericolo che l’attuale secondo possa fare peggio del titolare…
    Per il resto fa bene a cercare di offrire alla squadra più certezze possibili.
    Personalmente non avrei insistito su Moro regista arretrato, ma spero di sbagliarmi…
    Una domanda per PE: contro Coppola sono state prese decisioni disciplinari dalla società oppure è ancora ai margini dei titolari, anche con Aglietti, per scelta “tecnica”?
    Grazie

    • Diciamo che mi vedi daccordo su Pelagotti,anche se c’è da considerare che il curriculum di Dossena è veramente misero per quel che riguarda le presenze negli ultimi 3 anni….Comunque fare peggio di quello che ha fatto Pelagotti negli ultimi tempi mi sembra davvero difficile.Se come credo sara’ l’ultima chanche per lui,spero che tiri fuori una prestazione degna e che sia motivato PER FARE QUELLO CHE DEVE FARE UN PORTIERE….PARARE IL PARABILE …NON CERTO L’IMPOSSIBILE!

  3. ze eduardo non mi e’ parso con la reggina,niente di che,pero’ ora devono giocare gorzegno,ficagna,stovini,busce’,coppola,moro,lazzari,maccarone,tavano e ne manca uno fate voi,gallozzi mi ricorda nardini.in poche parole devono giocare i piu’ esperti.no,regini,no tonelli,no signorelli,no brugman,no saponara,no dumitru,no guitto e cosi via.no mori

  4. La verità divina, come giusto che sia, rimane all’interno dello spogliatoio. La sensazione è che la “punizione” sia per la reazione avuta all’uscita dal campo contro il Crotone. Venerdì in conferenza chiederemo maggiori lumi al tecnico sulla situazione del giocatore.

  5. Durante la partitella del pomeriggio , Coppola, ha giocato nel centrocampo a 3 come centro/sinistra al posto di Ze Eduardo (nulla contro questo ragazzo, ma è capitato in un periodaccio). Sinceramente spero che rientri il tutto, anche perchè in un momento così particolare può “partire” un vaff… in più , soprattutto da calciatori di spessore agonistico come Coppola. Non creiamo casi. Succede. Lo ritengo prezioso per la salvezza.

  6. si,va bene meglio coppola che ze eduardo,pero’ stia calmo perche’ e’ uno spaccaspogliatoio,e poi chi si crede di essere?? pirlo,marchisio,ma dai… corri dietro i palloni,come il mio cane e stai zitto,burino de roma

  7. Giusva, su questo argomento non ti saprei rispondere, sono considerazioni da valutare alla fine dei giochi. Da ciò che vedo in allenamento mi sembra che l’impegno non manchi mai. Adesso devi fare delle scelte perentorie, perchè le gare cominciano ad essere sempre più decisive. Devi affidarti ai calciatori più forti caratterialmente e più abituati a gestire situazioni difficili. Le mie , ovviamente, sono valutazioni personali, poi come dice Alessio, bisogna essere dentro per valutare il tutto.

  8. Allora…. Per quanto riguarda la squadra mister aglietti fa benissimo a dare certezze sulla formazione e sono molto contento che finalmente si sia capito che busce’ qui ad Empoli deve fare il terzino anche perché ha molta piu esperienza( che in questo momento ci serve come il pane) e poi anche vinci in questo periodo non e’ in condizione ne a livello fisico ne mentale…..ma storgo la bocca quando leggo questo centrocampo anche perché insistere con moro centrale mi sembra una pazzia, e poi anche ze eduardo anche se questo ragazzo lo conosco davvero poco nelle ultime apparizioni con la maglia azzurra non mi pare che abbia fatto una grande figura….e poi anche gallozzi mi sembra il ritorno di nardini( tanta corsa e 0 tecnica) e per quanto riguarda la trequarti io darei la massima fiducia a brugman….!!!!!!

    Per quanto riguarda il discorso di coppola, se e’ successo qualcosa e’ giusto che gli venga data una punizione, ma poi deve assolutamente rientrare nei piani di gioco perché con la sua esperienza e grinta nel rash finale ne avremo bisogno..!!!!!!!!!!!

  9. QUALSIASI FORMAZIONE,SONO TUTTI SCARSI……PUOI METTERE CHIUNQUE….IL RISULTATO SARA’ LO STESSO…..E’ LA SQUADRA PIU’ SCARSA NEI 20 ANNI E L’AVEVO DETTO IO DI CARBONI CHE AVEVA SOLO ESONERI….BUFFONI……BUFFONI….BUFFONI….

  10. Mi fai impressione ANONIMO da come cambi i tuoi commenti..!!!!
    Giusva lo avevo visto che avevi scritto la stessa cosa, ed anch’io la penso come te… Percio’ a centrocampo dobbiamo avere qualita’ e non persone che mentre corrano non sanno a chi passare il pallone…

  11. ma quell’anonimo sembra joringo,ma alla sera si attacca alla bottiglia,o ha il copiaincolla perche’ dice sempre le stesse cose.va a dormire….

  12. ma sam,vedrai che gallozzi garba ad aglietti,ti ricordi anno scorso che faceva sempre giocare nardini,vedrai se mi sbaglio,gallozzi titolare inamovibile

  13. penso che la formazione sia giusta, al massimo proverei lazzari centrocampista, però va bene anche così.
    Piano col dire si vince, io mi accontenterei di un punto a Padova, che in tempi così sarebbe oro!!
    Spero nel gol di maccarone, il suo sblocco potrebbe essere molto utile per le prossime gare!!
    FORZA AZZURRI!!!

  14. Se ce la fà a capire di levare vinci dal campo è giá un passo avanti, se poi manda moro a vende i panini fori dallo stadio credo che qualche risultato si faccia

  15. Io giocherei così:
    4,3,1,2
    Dossena (Furlan); Buscè, Stovini, Ficagna, Gorzegno; Gallozzi, Guitto, Coppola; Lazzari; Maccarone, Tavano

  16. Per quel che riguarda Coppola e la sua esperienza……..è vero che intorno ai 22 -23 anni ha giocato piuttosto spesso(Genoa -Salernitana),ma almeno da 5-6 anni è sempre stato relegato in panca e spesso è solo subentrato al posto di qualcuno….forse questa grande esperienza è piu’ utile per Aglietti….che per la squadra!

    • Più che per la sua esperienza, effettivamente non eccelsa, io un “rompicoglioni” (soprattutto per gli avversari) come lui, in questo momento storico della stagione azzurra, dove c’è bisogno di tanta “sostanza”, lo vedrei comunque sempre in campo.
      Perché a fronte dell’indolenza e dell’indifferenza con cui giocano molti dei nostri, che sembrano quasi ballerine, io dico: preferisco un giocatore che quando viene tolto s’incaz.za, perchè almeno dimostra che “voleva starci”, che “voleva lottare per i nostri colori”, ma il mister l’ha tolto, che uno che gioca come un “morto vivente”.
      Ovviamente, salvo che l’incaz.zatura non sia stata tale da offendere pesantemente qualcuno: allora non si tratta più di “carattere” del calciatore, ma di “maleducazione” dell’uomo e questa andrebbe giustamente punita per salvaguardare il gruppo.
      Però, nel caso de quo, non mi sembra che Coppola, almeno per quello che è risultato all’esterno, abbia fatto poi quale gesto…

  17. Buscè terzino non va, non l’ha mai fatto, non gli riesce, deve giocare a centrocampo è l’unico li che può imbastire o segnare. Se lo mettiamo dietro è finita. Secondo me dovremmo provare a giocare con il 3-5-2. Pela, Mori, Ficagna, Stovini; Buscè, Coppola, Moro, Brugman, Gorzegno, Maccarone, Tavano. Comunque Empoli dei giovani un corno. I giovani non giocano più, C’è Ficagna fisso, Stovini ,Buscè Gorzegno, Tavano, Moro, Maccarone, Coppola e poi Gallozzi e Ze eduardo che non sono nostri. Mi sa che il grande vivaio azzurro sia un po in crisi. Eppure su Saponara e signorelli c avrei scommesso

  18. Se il giornalista i P.E. ieri all’allenamento fosse stato più attento avrebbe notato che nella prima parte della partita le ( riserve ) erano in vantaggio, ma sopratutto SIGNORELLI era stato in assoluto il migliore, tanto è che nella seconda parte Aglietti l’ha messo con i titolari per cui, anche se stranamente nell’articolo SIGNORELLI non viene neanche menzionato, probabilmente sarà uno degli undici come mezz’ala insieme a coppola e moro.

  19. usualemi,dia retta a me,coppola e’ un maleducato,di gente che corre dietro ai palloni gliene trovo fin che vuole in serie B,questo e’ uno che non giocava da nessuna parte,ultimamente,e ce lo hanno rifilato qui,nell’ affare musacci.adesso qui a empoli vuole fare il fenomeno.Ma,si ricorda nell’occasione del primo gol del pescara,come si e’ fatto superare??? e poi ha un piede ruvido…. se ci lasciamo incantare da questi tipi di giocatori… E poi e’ uno spaccaspoglatoio….

  20. Io so’ solo una cosa ed e’ che se si gioca con la difesa a 4, busce’ deve fare il terzino destro, perché vinci a dimostrato di non essere utile…!!!!!!
    Se poi invece come dice suarez si gioca con la difesa 3 e’ un’ altro paio di maniche…

  21. SI VA IN LEGA PRO…LO VOLETE CAPIRE…..,LASQUADRA E’ SCARSISSIMA……TRANNE TAVANO,TUTTI VIA IL PROSSIMA HANNO…………BASTA…….CI STIAMO STUFATIIIIII,POTETE FARE TUTTE LE FORMAZIONI CHE VOLETE……

  22. non capisco,brugman senza dubbio e’ l’unico che ha i piedi buoni in questa squadra,e’ da fare giocare sempre……chi e’ cosi’ tecnico come lui??? nessuno….qui a empoli

  23. guarda caro lino che il piu’ tecnico ad empoli era un certo diego fabbrini che stasera gioca in europa,dico europa,non col padova.e noi ad empoli lo fischiavamo……..adesso qui si ha saponara ,brugman ecc che non valgano un decimo, diego,fabbrini e’ under 21, lo ricordo…a daniele…

  24. IO MI ASSOCIO AL COMMENTO DI MARCO E SPERO TANTO CHE SIGNORELLI SIA DELLA PARTITA PERCHE’ A ME PIACCIONO I CALCIATORI DI QUALITA’ E SIGNORELLI E’ UNO DI QUELLI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here