Azzurri in campo nella mattinata di questo mercoledi per proseguire la preparazione in vista del match di San Siro. Al Meazza si giocherà la seconda giornata e si affronteranno due squadre che, uscite sconfitte al primo turno, vorranno subito dare un segnale importante.

 

ph empolifc
ph empolifc

Allenamento prettamente tattico quello che ha mandato in scena un carico mister Giampaolo. Il tecnico azzurro è sicuramente il primo a vivere una situazione particolare, con una squadra che gioca e crea, oltre a fare sempre degli ottimi allenamenti, ma che viene da due sconfitte che sula carta potevano e dovevano essere evitabili.

Si è insistito molto su alcune partitelle a tema giocate a campo ridotto, pochi tocchi, velocità e finalizzazione. Squadre sempre disposte con il trequartista e quindi non è certo in discussione il 4-3-1-2 che verrà mandato in scena anche nell’impianto meneghino. La cosa più interessante di questa seduta è stata, a nostro avviso, il vedere le coppie di difensori centrali. Tonelli, scontata la squalifica, dovrebbe essere accreditato a giocare dal primo minuto ed accanto a lui si è mosso prevalentemente Cosa, con quindi un’idea di massima del fatto che possa essere questo il tandem di centrali che potremmo vedere sabato prossimo. Ovviamente non ci sentiamo di “far fuori” Barba che assolutamente è in gioco e sulla carta resta il titolare accanto a “The Wall”.

Sulla destra, sempre dietro, dovremmo rivedere Zambelli, ma oggi l’ex Brescia ha interrotto anzitempo l’allenamento: crediamo per un affaticamento ma ne sapremo di più domani. Dobbiamo però dire, al netto di questo eventuale problema, che anche Bittante è in lizza per questa maglia.

Davanti si è provato diverse soluzioni cambiando spesso gli uomini, crediamo però che ad oggi ci siano pochi dubbi e che il pacchetto avanzato possa essere il medesimo che è sceso in campo contro il Chievo.

Migliorano le condizioni di Laurini che però resta nella lista degli indisponibili accanto a Dermaku.

 

Anche domani la squadra sosterrà una seduta di allenamento nella mattinata, orario d’inizio le 10:30.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews da Milanello
Articolo successivoFrancesco Ghelfi : " Apertura del sindaco? Forse, ma alcune cose da chiarire"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

    • Il gol di Costa è del 2012 e, sinceramente, è molto più bello, da un punto di vista tecnico ed atletico, quello fatto da Barba nella scorsa stagione contro la Lazio.
      Barba è giovane e se non gioca con continuità, di certo non riuscirà a superare quell’evidente emozione che ha avuto domenica scorsa. La sua prestazione è stata, comunque, superiore – sempre da un punto di vista strettamente tecnico – a quella di Martinelli; le pecche indubbie della difesa sono però state ingigantite da un centrocampo inesistente, che non è riuscito a “filtrare” nulla.
      ribadisco quello che ho detto durante la scorsa stagione: sembra che ci sia una fetta di tifoseria che, per partito preso, non perde occasione per denigrare Barba. Eppure a lui, che ha giocato così poco, dobbiamo la vittoria con la Lazio e il pareggio con il Genoa.
      Sinceramente non capisco….

  1. A mio parere Costa (e non Cosa, che è un personaggio dei Fantastici 4…) doveva giocare domenica scorsa, la sua esperienza avrebbe giovato di sicuro, considerando che era la prima giornata e l’emozione del debutto è stata palpabile (non solo Martinelli, ma anche Barba pareva assai impacciato).
    Ma ancora di più avrebbe dovuto giocare Bittante, sicuramente con un grado di forma superiore rispetto a Zambelli, che benché consideri un ottimo giocatore, ha fatto la preparazione con i disoccupati…
    Mi domando se il preparatore atletico abbia fatto i test e li abbia comunicati a Giampaolo prima della gara…
    Al di là di tutto e di chi giocherà, del modulo e degli schermi che verrano scelti, spero proprio che la nostra condizione fisica possa essere diversa da quella mostrata col Chievo… altrimenti, se i veronesi ci hanno fatto 3 goal, il Milan chissà a quanto arriva…

  2. Ragazzi mi dispiace ma Martinelli in serie A è impresentabile… Se su un “tappeto” come il Castellani sbaglio io (Uisp) uno stop come lui nel primo tempo mi rincorrono con il legno…
    Barba penso sia fuori condizione, perché in realtà è forte, domenica è stato inguardabile anche lui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here