Empoli in campo nel pomeriggio di quest’oggi nell’ultima seduta di allenamento prima della rifinitura pre-Sassuolo.

 

Un allenamento quello odierno, iniziato con la solita parte atletica, nel quale mister Sarri (cosa alla quale ormai ci stiamo abituando) ha completamente mischiato le carte, rimettendo, a voler stare a quanto visto, in discussione quanto detto ieri.

Ovviamente però non ci aspettiamo particolari stravolgimenti e crediamo che il papabile undici sciorinato ieri sia quello che con molta probabilità inizierà il match contro i neroverdi.

 

Ed anzi, semmai oggi sono arrivate alcune indicazioni sulla posizione di Maccarone, una delle maggiori curiosità che porta con se questa partita.

L’ex Samp sembra sempre più dover andare a fare la seconda punta con quindi Cori la davanti, ed all’attaccante ex Carrarese è chiesto ancora un lavoro “sporco” cercando di creare il maggior spazio possibile per gli inserimenti di Big Mac.

Ieri parlavamo anche del dubbio Pratali: il “Pampa” sta meglio, potremo sbilanciarci anche nel dire che sta bene, e con ogni probabilità dovrebbe essere inserito nella lista degli undici titolari. Romeo o Tonelli al suo fianco.

Un bel ballottaggio c’è sulla fascia destra di centrocampo, dove due giovanissimi, Spinazzola e Pucciarelli si giocano il posto dall’inizio: non è da escludere una staffetta tra i due.

Sulla sinistra non dovrebbe trovare concorrenza Cristiano.

Per il resto la squadra sarà quella già vista anche a Novara.

 

E’ rientrato in gruppo Shekiladze che in nazionale ha rimediato una botta: sta però abbastanza bene il giovane georgiano che potrebbe andare in panchina se domani dovessero arrivare buone risposte.

Nessuna novità sul fronte indisponibili, dove i lungodegenti (Coralli, Croce, Tavano, Mori, Boniperti) saranno out come lo squalificato Pecorini.

Su Ciccio aggiungiamo che anche oggi era a parte, quindi al campo, limitandosi però a delle corse intorno al campo e ad alcune esercitazioni fisiche. Assenti ovviamente anche i nazionali, Saponara e Mchedlidze.

 

Domani mattina la squadra si ritroverà dalle ore 10:00 per la rifinitura, a seguire la conferenza stampa di mister Sarri che riprenderemo integralmente.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteStovini al Brescia, adesso è ufficiale.
Articolo successivoSassuolo: un tecnico nuovo, le stesse ambizioni.
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. Ricordando la partita contro il Novara, posso dire che non mi dispiacerebbe vedere la coppia Maccarone-Cori. BigMac deve correre molto più di quanto gli venga richiesto e Cori deve fare molte più spizzate rispetto a sabato scorso e se così sarà, sono sicuro che la difessa del Sassuolo avrà il suo bel da fare per tenere a bada i due. Senza dimenticare la spinta continua dei due esterni…

    • E poi aggiungerei che spero che Saponara giochi almeno la seconda partita dell’under 21,perchè nella prima non era nemmeno in panca……e perdere i giocatori,per poi non vederli nemmeno schierati,mi dispiacerebbe e non poco!

  2. Mi affascina vedere Maccarone seconda punta, anche se con loro due e gli esterni alti speriamo di non sbilanciarci troppo…!!
    E come esterno punterei su Pucciarelli che piano piano sta’ dimostrando di saperci stare in questa categoria..

  3. Ma Ferreira quando la fa giocare?? fra lui e Tonelli/Romeo mi sembra che ci stiano minimo 2 categorie!! mi sembra di rivedere le scene di Almiron, che dite??

    • Nel precampionato le recensioni giornalistiche ne hanno sempre parlato bene….non l’ho mai visto giocare e ne in allenamento….sicuramente verra’ anche il suo momento….Sarri permettendo….

  4. Io lo visto in alcune uscite durante l’estate e mi e’ piaciuto, per come si muove, capace di giocare il pallone a terra e sempre sul posto, forse ancora Sarri non lo ha messo in partite ufficiali anche per la sua giovane eta’, e in più Tonelli e Romeo stanno dimostrando di meritare il posto da titolare…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here