Dopo aver espletato la presentazione di Joshua Brillante, la squadra è scesa in campo per l’ultimo allenamento, prima della rifinitura di domani, in vista della sfida con l’Udinese.

 

imageAllenamento prettamente tattico che ha dato qualche piccola indicazione in più anche se, guardando al probabile undici che scenderà in campo dal primo minuto, qualche dubbio resta.

La squadra ha lavorato principalmente sul solito 4-3-1-2 ma il famoso “albero di natale” sta prendendo sempre più spazio e non è escluso che anche domani, cosi come a Roma, lo si possa vedere. I temi tattici che mister Sarri sta sviluppando sono quelli di sempre, con sempre una grande attenzione a quello che è il reparto difensivo e curando anche oggi diverse situazioni da palla inattiva.

Dicevamo dei dubbi di formazione. Questi, come abbiamo già avuto modo di dire nei giorni scorsi, riguardano principalmente l’attacco dove non è da escludere di poter rivedere la coppa Pucciarelli-Mchedlidze anche se Maccarone e Tavano (più il primo del secondo) non sono da considerare in panchina. Sulla trequarti vedremo dall’inizio Verdi mentre Saponara farà il suo ingresso a gara in corsa. Anche per Laurini, in campionato, ci sarà da attendere per ritrovare la maglia da titolare, con una continuità che andrà su Hysaj per quanto riguarda il ruolo di terzino destro. La formazione poi sarà la medesima che ha giocato con l’Inter.

Quello che però conta è che il tecnico azzurro puo’ davvero sfogliare la margherita visto che tutti sono a disposizione tranne Guarente. Potremmo vedere tra i convocati, ovviamente in panchina, anche lo stesso Brillante.

 

La squadra tornerà in campo domani per svolgere la rifinitura che sarà seguita dalla conferenza stampa di mister Sarri.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Girerà anche la fortuna …. abbiate solo pazienza ….
    Sarei più preoccupato se avessimo questi punti con un gioco strampalato e altalenante

  2. Tra Udinese, Cesena e Chievo, cioè le prossime tre partite in casa, servono 7 punti che sono assolutamente alla nostra portata. Giochiamo il miglior calcio d’Italia, nessuno può toglierci questo orgoglio, ma senza goal non ci si salva, ergo meno fronzoli e più concretezza davanti: pucciarelli, levan ma soprattutto verdi sprecano molte buonissime occasioni per ingenuità e inesperienza, questi in linea di massima le cose da limare dei tre. Per il momento Maccarone non è in condizione mentre Tavano è in forma ma, stranamente, non riesce più a trovare la porta. Speriamo che con Saponara si risblocchi Tavano perché la salvezza passa dai piedi di Ciccio.

  3. gli altri fanno gol perché hanno finalizzatori che noi noi non abbiamo, per come giocano quelli potenziali nostri sono :
    Tavano che non è in forma dall’inizio del campionato
    Pucciarelli che non è sempre cattivo sotto porta e deve ancora perfezionarsi
    Verdi se lo si vede in maniera diversa
    Saponara che è tornato da poco

    Duje Cop oggi ha fatto la sua sporca figura
    in occasione del gol è stato impeccabile al volo

    comunque non è che il cagliari abbia avuto un’occasione sola

  4. Si sapeva. Grazie a Zeman hanno regalato il girone di andata. Adesso saranno battaglie. Chievo e Cagliari sono abitiate a sgomitare x salvarsi con squadre toste e grintose Con falli ed espulsioni con un gioco non spettacolare ma redditizio. La speranza e che anche noi troviamo un finalizzatore perché per come giochiamo spendiamo tanto e correre a 1000 tutte le partite e fare 0-0 inizia ad essere deprimente Basta ” il gioco più bello d Italia” e la sorpresa del campionato. Così si retrocede ….. Felici

  5. Domani bisogna vincere, non c’è niente da fare. BISOGNA. Levan deve segnare visto che Tavano non segna e Mac pure. E poi i grandi tifosi a dire: Bravo Corsi, grade Società. Nessuno lo nega, però si rischia per taccagneria; e anche questo è vero. A Cagliari il Sassuolo non ha segnato.. Questo mi preoccupa perché ha fatto tutto il Cagliari. Francamente sono meravigliato. E se per caso Tavano gioca e segna non venitemi a dire che è il grande giocatore di sempre ecc.ecc. Segnare è il suo mestiere; noi ci aspettiamo di più, e ne abbiamo diritto, non fosse altro per la passione che ci mettiamo.

  6. Pur apprezzando tantissimo il lavoro della societa’ dico che a noi manca un bomber , si sperava in Ciccio e Big Mac ma ormai non sono piu’ fisicamente ne’ mentalmente al livello che ci aspettava, CIccio sbaglia dei gol assurdi ( tipo quello di Roma ) mentre l’anno scorso 1 occasione su 3 era gol: matematico! Big Mac e’ sempre grande ma non e’ un bomber spietato! Il Puccia e’ bravissimo matroppo timido sotto porta e nei momenti decisivi mentre Levan e’ Hulk di Burro, io spero sempre che esploda e segni una caterva di gol perche’ i mezzi ce li ha tutti ma uno come Cop ci servirebbe come l’oro.
    Capito che non si comprera’ nessuno in attacco personalmente spero che Sarri cambi modulo, anche durante la partita, così da disorientare le squadre fatte da figurine invece che giocatori veri ed i tecnici mediocri come Inzaghi e metta il 4321 con Saponara e Verdi dietro Maccarone che smista bene i palloni e favorisce gli inserimenti, forse così si segna di piu’.
    Sempre Forza Azzurro, speriamo lunedì di vincere , ne abbiam un bisogno estremo, altro che complimenti e pacche sulle spalle, se vogliamo salvarci ci vogliono i punti anche se personalmente mi divertivo piu’ in B , questa serie A fatta da mafiosi mi fa’ schifo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here