La foto del raduno azzurro (foto ciabattini)L’Empoli torna sul rettangolo di gioco e lo fa nell’impianto “Brizzi” di Margine Coperta, luogo che ospiterà gli azzurri per il ritiro precampionato fino alla fine del mese.

 

Salvo la seduta di lunedi, da martedi, cosi come sarà per le prossime settimane, la squadra lavorerà al ritmo di due sedute di allenamento al giorno, ed il canovaccio, almeno guardano ad ieri, sembra abbastanza chiaro: parte atletica al mattino e pallone al pomeriggio.

Nella parte mattutina in cattedra salgono principalmente i preparatori Selmi e Sorbello, ieri sono state fatte svolgere diverse esercitazioni atletiche di gruppo e personalizzate.

Nel pomeriggio si comincia invece a parlare di tattica e tecnica, anche se per adesso mister Aglietti si sta cocentrando (sono solo due sedute) sul possesso palla, anche se alcune piccole indicazioni stanno emergendo.

Su tutte quelle di Antonio Buscè, impiegato per adeso sempre e solo da terzino destro. Il compito del dirempettaio, assieme a La Rocca sta toccando al giovane Mazzanti, ovviamente adattato a quel tipo di situazione visto che nasce centrale ma se gioca da esterno lo fa sempre e solo a destra.

E’ una squadra che appare in salute, soprattutto Tavano sembra in grande spolvero e con grande motivazione.

A parte per adesso solamente Chara e Brugman.

 

Ovviamente il tecnico azzurro Aglietti, che prende minuziosamente nota di tutto cio’ che i primi giorni di lavoro gli stanno facendo vedere, non si sbilancia molto nella valutazione dei primi test: ” Era importante ripartire, abbiamo un programma specifico che ci permetterà di arrivare in una determinata condizione all’inizio delle competizioni ufficiali. Adesso è presto per qualsisi considerazione, l’unica cosa che posa dire è che sto vedendo tutti i ragazzi carichi e motivati dai giovanissimi ai più esperti che si stanno mettendo a disposizione nella maniera che mi aspettavo. L’idea di gioco resta quella del 4-4-2, proveremo strada facendo alcune soluzioni e sabato ci potremo fare una primissima idea, anche se sempre in stato embrionale.”

 

Anche per le giornate di oggi e domani, squadra in campo alle 09:30 ed alle 17:00

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuanta Italia nel Lugano dell'ex Pane
Articolo successivoRegini: Grazie Samp ma forse ad Empoli più spazio
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here