La squadra è scesa in campo questa mattina, all’indomani della gara di Reggio Emilia, per iniziare a preparare la prossima sfida che si giocherà in anticipo con la Roma sabato prossimo alle ore 18:00. Sicuramente meglio cosi anche se all’orizzonte c’è una delle squadre più in forma del momento che dall’arrivo del tecnico Saplletti sta inanellando vittorie dopo vittorie.

 

ph efc
ph efc

Come da programma quest’oggi i reduci dal match con il Sassuolo si sono limitati ad una seduta di scarico, mentre per gli altri (compresi i subentrati in campo) allenamento tattico con diverse partitelle a metà campo. In difesa è vera e propria emergenza con Costa ancora out, Camporese assente alla seduta e con non molte certezze di un pieno recupero per sabato, Ariaudo a parte che potrebbe facerla e Cosic da valutare uscito praticamente a pezzi dalla gara di ieri. A questo si va ad aggiungere la scontata squalifica di Lorenzo Tonelli che domani sarà notificata dal giudice sportivo. Ovviamente oggi si sono fatte delle prove andando ad impiegare in difesa gente che li difficilmente vedremo con la speranza di recuperare almeno Ariaudo (sembra quello più avanti) con magari un Cosic che stringerà i denti, altrimenti Laurini si dovrà sacrificare andando a fare il centrale. La buona notizia per il reparto difensivo sta nel rientro di Mario Rui.

A questo vanno segnalate anche le odierne assenze di Buchel e Skorupski. Il primo è sempre vittima del virus che lo ha tenuto fuori ieri, mentre per il portiere un problema al gomito. Ambedue dovrebbero pero’ essere a breve disponibili anche in vista del match. Altro elemento che sicuramente non ci sarà con la Roma è Saponara, anch’egli prossimo a squalifica, che dovrebbe essere sostituito da Krunic.

 

La squadra tornerà in campo domani e li capiremo meglio anche su chi mister Giampaolo potrà fare affidamento in una gara già di per se difficile ma che rischia di divenire ancor più complicata.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Empoli-Roma 1986/87 INTEGRALE
Articolo successivoNews da Roma
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

27 Commenti

    • 😀
      Ma quante ne abbiamo viste di queste cessioni col veto a giocare con l’ex proprietario?
      Da Di Napoli col Vicenza ad Ariaudo col Sassuolo, passando da Saponara col Milan.
      Io sinceramente non lo capisco perché le altre squadre non accettano tali veti (e proliferano di goal dell’ex…), invece noi abbiamo un sacco di casi.
      Vabbè, speriamo almeno di aver avuto un bello sconticino sul prezzo del prestito 😉

  1. Partita in cui non abbiamo nulla da perdere e che andrà giocata con umiltà, entusiasmo e determinazione come tutte quelle che ci saranno da qui alla fine.

  2. Per la redazione di PE: scusate ma si potrebbero avere notizie più dettagliate,una specie di report medico,sulle condizioni di Costa? Manca da più di un mese,oramai, ogni settimana sembra quella buona ma il rientro si posticipa sempre in avanti.

  3. Credo che Cosic nonostante sia uscito malconcio perchè non giocava da una vita sarà della partita, è un giovane e i tempi di recupero dovrebbero essere brevi.
    Ariaudo invece non ho dubbi che sarà della partita e chi dice che la sua assenza possa esser stato un cavillo contrattuale probabilmente ci azzecca…
    Per Costa anche se torna in gruppo non credo sia il caso di rischiarlo…

  4. Il problema più grosso è che chiunque giochi in difesa,fermare Salah diventa un grosso problema.Ci vuole uno che faccia i 100 metri a tempo di record….L’altro attaccante di testa le prende tutte lui.Bisognerà cercare di fermarli giocando di anticipo e per fare questo bisogna stargli addosso e non lasciargli spazio….a nessuno dei due.Forse sarebbe il caso di rispolverare davvero quel 3-5-2 con Rui e Bittante sulle fascè e con Laurinì,Ariaudo e Cosic centrali.Nel mezzo del centrocampo Croce,Paredes e Buchel….All’attacco Mac e Pucciarelli o Mac e Più.Giocare senza Saponara ci limiterà parecchio nelle azioni d’attacco….quindi giocare con il 4-3-1-2 potrebbe essere un vero suicidio anche schierando Krunic al posto di Riccardo.Vediamo Giampaolo cosa inventa!

  5. Concordo con Mork. Giusto cambiare modulo, spero che Giampaolo giochi col 3 5 2 vista la difficolta’ di sfondare per vie centrali.

  6. Ragazzi cerchiamo di fare la figura migliore possibile senza pensare tanto al risultato. Ad oggi visto il momento della Roma e il nostro c e’ poco da sperare. Purtroppo il momento e’ critico e anche quel pizzico di buona sorte che ci accompagnava, adesso ci ha abbandonato.Spero che la società faccia una bella tirata di orecchie a Tonelli perché ieri ha abboccato come un pesce. La partira si era messa di lusso e abbiamo buttato tutto all aria.ORA E SEMPRE FORZAEMPOLI

  7. Qualcuno diceva a pensar male si fa peccato ma…
    Ora che Lukas sia in dubbio per la Roma e Ariaudo contro il Sassuolo mi paiono due coincidenze…
    Beh se così fosse…

    Pelagotti
    Laurini
    Ariaudo
    Cosic
    Mario Rui
    Buchel
    Diousse (perché Paredes avrà un raffreddore)
    Croce
    Krunic
    Levan
    Livaja

    Troppi cambi beh penso di si…

    Scherzi a parte…voglio 11 (chi siano non ha importanza) con la testa sulle spalle e voglia di fare l’impresa!!

  8. Ma costa ce la farà a rientrare per la prima del prossimo campionato oppure lo farà dopo la prima sosta per le nazionali a settembre?

  9. I problemi che si accavallano non ce l’hanno le grandi squadre. E i nostri sono: alcuni sono in prestito da qua e da là, e allora non li facciamo giocare; altri puntano ad andarsene in grandi squadre e allora fanno di tutto per non giocare…Comunque dei buoni giocatori li abbiamo di riserva all’undici consueto. Cosic ha giocato bene, Piu è bravo, Bittante anche. Si può anche sperimentare qualcuno, magari Piu, fin dal primo minuto. Sulla carta la partita è persa, e allora proviamo a fare diversamente. SCORAGGIARSI: MAI! Pensiamo anche a quanto vale sul mercato l’intera squadra della Roma e quanto la nsotra. Insomma: giochiamola a testa alta,e come va va. La Roma ne ha segnati 5, ma il Palermo è peggio di noi. L’anno scorso vinsero in casa nostra uno a zero,e non proprio furono superiori. Vediamo domenica.

  10. Si perde 0-2 facile facile gli si regala tonelli e chissà cosa ci danno in cambio. Segna Totti che abbraccia Spalletti . Rinnova per un altro anno skorupski e finisce a caciotta e vino…

  11. Mi basterebbe fare una partita dignitosa, senza ammoniti né espulsi né infortunati, per essere pronti per Genoa – Sampdoria – Palermo

  12. Altra acqua da prendere allo stadio….tutta salute!
    Sabato la formazione di una profonda circolazione ciclonica sul Mediterraneo occidentale richiamerà intense correnti umide meridionali verso il nostro Paese. Inizierà a piovere specialmente dal pomeriggio su Sardegna, Toscana e Nordovest, con nevicate a quote relativamente basse sulle Alpi.

    http://www.meteo.it/articolo/tendenza-meteo-2788.shtml

  13. Anonimo con chi e Che rinnova un altro anno skorupski con l empoli? Ah ah non te le mettere in testa Crete idee Che il futuro si Łukasz e lontano da empoli il prossimo anno e venuto qua in Toscana per trovare continuita per un anno, non vi fate strane ideeee

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here