Azzurri in campo per il secondo giorno di lavoro in vista del match di sabato prossimo contro la Reggina al “Granillo”.

 

allenamento empoliIn programma quest’oggi c’era una doppia seduta di lavoro, con la parte prettamente tattica svoltasi nel pomeriggio sui campi di Monteboro.

La squadra, dopo l’allenamento più soft di ieri, ha iniziato a lavorare con la giusta intensità e provando i primi movimenti atti a sferrare i colpi giusti nello stretto. Un lavoro che da prima è stato svolto a gruppi e poi si è vista la solita partitella a ranghi misti che ha difatto messo fine alla giornata di lavoro.

Dal punto di vista tattico non si registrano assolutamente novità, con l’Empoli schierato sempre con il solito 4-3-1-2, anche se potrebbe esserci un reale problema trequartista.

 

Con Pucciarelli ai box, che forse ne avrà per tutta la settimana, si è fermato quest’oggi Verdi. L’ex Milan, tornato in gruppo oggi dopo la parentesi con la Nazionale di serie B, ha subito un colpo dopo uno scontro di gioco con Tonelli: purtroppo Verdi ha dovuto abbandonare il campo soccorso dallo staff sanitario.

La situazione verrà capita meglio già da domani, ma mister Sarri rischia seriamente, in un colpo solo, di dover fare a meno dei due fantasisti. Proviamo ad ipotizzare che sarà Croce ad agire dietro le punte se veramente (gli scongiuri sono d’obbligo) nessuno dei due dovesse recuperare per Reggio Calabria.

 

Chi invece, contro la Reggina, potrebbe esserci è Francesco Pratali. Come scritto questa mattina, si sta attendendo che venga battuta l’ufficialità della firma. per il resto “Il Pampa” sta bene ed è in grado di sostenere senza problemi parte del match.

Assenti, alla seduta i nazionali Rugani (Under 21)e Barba (Under 20, rientrerà mercoledì sera).

Ricordiamo che non saranno a disposizione per il match venturo Accardi (squalificato) ed Hysaj che giovedi sera lascerà Empoli per andare in nazionale.

 

Per domani è prevista una seduta pomeridiana che si svolgerà sempre a Monteboro.

 

Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo Serie B | Fermato Accardi
Articolo successivoNews da Reggio Calabria
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. D’accordo con Ale…Se non ce la facciamo a recuperare nessuno sei due mettiamo Croce dietro le punte, e mezza ala sinistra Castiglia….non facciamo nuovamente l’errore di rimettere Signorelli in quel ruolo..

    • Signorelli a quanto sembra parrebbe non propenso a rinnovare con l’Empoli evidentemente o vuole piu’ grana(ma questa in ogni mestiere del mondo o te la meriti o non te la danno)o forse avra’ avuto o spera di avere qualche proposta piu’ allettante……

  2. Io invece voglio andare controcorrente….Perché non si irrobustisce il centrocampo e nel mezzo si gioca a 4?Moro e Valdifiori centrali,con Croce e Castiglia a fare i cursori sulla fascia……Credo che se mancano Verdi e Pucciarelli si potrebbe ovviare con un cambio di modulo…se non andasse bene si puo’ sempre cambiarlo in corsa….tanto gli uomini in campo risultano sempre gli stessi…..Si sa che fuori avere un uomo in piu’ a centrocampo(e Moro come centrale VA PIU’ CHE BENE)a volte puo’ essere utile……

  3. Qualcuno inoltre spiega a tonellone che durante la settimana non deve essere un attore!!cioe’e’capitato di vedere alcuni allenamenti dove finge di farsi male ed esce dal campo dolorante(recita bene)!!!

  4. Dubito giochi Castiglia. Secondo me Verdi sta bene e gioca. Anzi sono quasi sicuro.
    In caso proprio non ce la facesse è ovvio che ahimè giocherà Signorelli. Chissà però che franco al fianco di valdifiori e Moro non si trovi veramente a suo agio! Speriamo.

  5. Ma a Castiglia e Ronaldo una chance gliela vogliamo dare? Signorelli ne ha avuto 400 e ha fallito sistematicamente.
    Io proverei Ronaldo trequartista…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here