Doppia seduta di allenamento anche nella giornata di ieri, domenica, con la squadra impegnata subito al mattino reduce dall’amichevole di Montelupo.

 

Al mattino, appunto, un lavoro atletico ancora molto pesante, fatto da ripetute e scatti, il tutto volto sempre ad una maggiore ricerca di forza ed esplosività. Questo, lo ha sottolineato anche il tecnico Sarri, è il momento più duro di tutto il precampionato, un programma in crescendo fino a dopo l’amichevole di mercoledi a Lamporecchio, poi i carichi inizieranno a diminuire graduatamente.

Nel pomeriggio invece si è badato maggiormente alla tattica con una seduta che non ha differito dalle ultime viste e che non ha dato particolari indicazioni aggiuntive.

Solito lavoro fatto con i due reparti, quello difensivo e quello offensivo, e poi una partitella a ranghi misti con le stesse richieste del mister: pressing, difesa alta e verticalizzazioni.

 

Ieri si unito al gruppo anche il georgiano Mchedlidze, arrivato dalla sua nazione e pronto a mettersi in pari con il resto dei compagni seguendo adesso una tabella ad hoc stilata per lui, cercando di far si che nel più breve tempo possibile possa già essere a disposizione.

Assente invece Ciccio Tavano per il problemino alla caviglia che lo ha visto lasciare il campo di Montelupo durante il riscaldamento. Oggi il casertano verrà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso e domani dovremmo saperne di più.

Fermi ieri anche Lazzari e Coralli. Il primo per un leggero affaticamento il secondo colpito da qualche linea di febbre.

 

Anche oggi, lunedi, doppia seduta di lavoro, poi stasera a prendere i saluti e gli applausi dei tifosi per la presentazione.

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteStasera si presenta la squadra 2012/13
Articolo successivoPrimavera: stamattina il raduno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Io ,con tutto il bene che posso volere al Georgiano,mi domando: “Ma è possibile che tutti gli anni per via di qualche problema fisico,lo abbiamo sempre piu’ o meno a mezzo servizio e che oltretutto non possa iniziare ,anche per questa ragione,la preparazione insieme alla squadra?Perchè deve sempre fare lavori differenziati ed essere in ritardo nei confronti dei compagni?” Vedo che l’altro georgiano non ha fatto come lui……..e gia sta giocando le amichevoli…..Tra l’altro visto la stazza fisica…forse sarebbe meglio che la cominciasse prima e non dopo,questa benedetta preparazione!

  2. Se Levan fosse stato uno gisso, con i mezzi che aveva a disposizione a quest’ora giocava in serie A ad alti livelli….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here