Dopo due giorni di riposo, la squadra è tornata questo pomeriggi al lavoro. All’orizzonte la prima sfida ufficiale, domenica sera alle 20:30 arriverà il Cittadella per il terzo turno di Coppa Italia, una gara abbondamene alla portata ma da non prendere sotto gamba.

La squadra è scesa in campo nel tardo pomeriggio ed ha sostenuto un allenamento prettamente tattico anche se il lavoro è iniziato con diverse ripetute di corsa, una corsa che si è svolta sotto gli idranti del sussidiario per rinfrescare gli atleti. Poi un lavoro specifico nella zona dell’ex pallone prima di passare alla partitella a campo stretto. Tutti in gruppo, anche Levan infatti ha sostenuto la seduta per intero dimostrando di aver superato il problema muscolare. In campo anche Silvestre che si è messo nella sua posizione di centrale difensivo tirando fuori subito i denti e mostrando tutto il suo carattere. Ovviamente dalla seduta di oggi non sono emerse indicazioni specifiche per quella che potrà essere la prima formazione titolare ufficiale, anche se la sensazione è che si possa al momento proseguire con la squadra che è scesa in campo dal primo minuto a Lisbona. Certo Capezzi è in rampa di lancio e non è da escludere che possa avere da subito le chiavi della cabina di regia, con a quel punto da capire se Rasmussen sarà alternativa o tornerà dietro. Dubbio anche per chi sarà il portiere titolare, le quotazioni più basse le ha Provedel ma non è da escludere niente. Capiremo nei prossimi giorni se anche Silvestre potrà già essere titolare.

La squadra tornerà in campo domani ed alle 17:30 è in programma una sfida in famiglia con la Primavera di Zauli.

5 Commenti

  1. Allenamento pazzesco, durissimo! Han cominciato alle cinque e un quarto e finito a dieci all’otto. Sotto un sole cocente….
    tutti dentro anche in partitella. Giocata alla morte, a un tocco massimo due.
    Probabile si sia imballati, domenica. E che le gambe girino a mille col Cagliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.