allenamento empoli 3 agosto 2015Reduci dalla vittoriosa amichevole di ieri sera a Larciano contro la Pistoiese, la squadra ha giovato di una mattinata di riposo per ricaricare le batterie. Si è già entrati nel vivo della preparazione e, oramai, le amichevoli si stanno riducendo pian piano prima di lasciare spazio alle gare ufficiali. Non sarà facile essere al 100% già in Coppa Italia, ma la squadra sta lavorando duramente per farsi trovare pronta a questo appuntamento.

 

Nel pomeriggio, invece, i ragazzi sono tornati in campo al Sussidiario: una seduta non serratissima nei ritmi, come era facilmente ipotizzabile, viste le fatiche e le scorie di ieri sera. I giocatori a disposizione erano soltanto 16 e hanno svolto quasi interamente la seduta allenandosi sui movimenti difensivi: stavolta però, contrariamente a quanto avvenuto durante tutto il ritiro, Giampaolo li ha provati sulla difesa a quattro. Vedremo se anche domani e nei giorni a seguire si continuerà con questo modulo: l’infortunio occorso a Laurini, del quale vi riferiremo tra poche battute, può aver indotto il mister a tornare sui suoi passi e ad accantonare, almeno per ora, la difesa a 3.

 

Veniamo all’infermeria. Per Vincent Laurini, uscito malconcio nella partita di ieri, le notizie non sono buone. Il terzino azzurro soffre infatti di una lesione muscolare al flessore e dovrà stare fermo ai box almeno un mese: una brutta tegola sia per Giampaolo, che lo stava provando assiduamente nel ruolo di centrale destro della difesa a tre, sia naturalmente per lui, che l’anno scorso venne frenato proprio dal punto di vista fisico. Massimo riposo per tre-quattro giorni, poi esami più approfonditi permetteranno allo staff sanitario di prendere una decisione sul suo recupero. Fermi ai box anche Bittante e Doussè, che ieri hanno rimediato una botta con seguente ematoma, ma non preoccupano. Non hanno partecipato alla seduta Maccarone e Levan, a riposo dopo le fatiche di ieri; hanno invece svolto lavoro differenziato Pucciarelli, Zielinski, Croce e Saponara, ma per tutti e quattro il recupero dovrebbe essere immediato e già domani potranno essere arruolabili.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteALLIEVI NAZIONALI: con mister Bigica
Articolo successivoL'Empoli perde Laurinì per 1 mese
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

15 Commenti

  1. Abbandoniamo questo 3-5-2,non per l’infortunio di Vincent ( in bocca al lupo!)ma più semplicemente perché non abbiamo i giocatori giusti. E poi la società deve rifinire la rosa al più presto.

  2. Finalmente Giampaolo ha capito che dobbiamo giocare con il 4-3-1-2 che Laurino e rui devono giocare dietro e Saponara dietro le punte ..

  3. già che ci siamo col mercato aperto prendiamo un sostituto,l’anno scorso fortunatamente hisay e mario hanno sempre risposto presente visto il lungo infortunio di laurini,e quest’ennesimo stop è la conferma della fragilità del ragazzo!

  4. Ma lo vedevate come correva tutto storto laurini? X me ha da fare parecchio lavoro x rimettersi, e anche quest’anno non dara’ grande garanzia

  5. Se si torna a 4 dietro i terzini ci sono considerando bittante e brillante. A questo punto però x giocare con il vecchio modulo ci vuole una mezzala (maiello) e di sicuro una punta bona

  6. Quando lo scorso anno, Rastelli passo’ dallo storico 3-5-2 al 4-3-1-2 (sperando che…;-) ) , Bittante da quinto passò a terzino ( a 4). Non vedo il problema. E’ stato preso per questo. Detto questo, Forza Vincenzino !!!

  7. Maledizione, un po’ di buona sorte a Vincent non guasterebbe, non mollare Concorde e rimettiti presto!

  8. X Ciccino. Bittante essendo un esterno alla Antonazzo, può essere trasformabile da 5° a 4°. Brillante…un po’ meno. Anzi temo …nessuno dei due . Saluti 🙂

  9. Con la difesa a 3 i difensori devono essere barba tonelli e costa, con laurini quinto a destra di centrocampo. Sennò difesa a 4 con laurini terzino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here