Nella giornata di ieri, mercoledi, la squadra è tornare a lavorare al ritmo di due sedute.

 

E’ stato, come quasi sempre avviene in questi casi, nel pomeriggio che si è lavorato molto più alacremente sulla tattica, con mister Sarri che, seppur mescolando di molto le carte, sta iniziando a provare quella che sarà la prima formazione ufficiale, con quindi un undici che dovrà dare le maggiori garanzie anche dal punto di vista fisico-atletico perchè da adesso almeno 8/11 dovranno stare in campo per tutti i novanta minuti.

 

Un grande lavoro con la difesa, sulla falsa riga dei primi giorni di ritiro, con Romeo e Ferreira candidati ad una maglia da titolare e davvero in ottimo stato, ma anche Tonelli sta bene e cercherà di esserci alla prima stagionale, insidiando il portoghese. Regini non dovrebbe aver contendenti al suo posto di terzino sinistro mentre a destra sono state fatte varie prove ma l’ipotesi più accreditata è quella di aspettare Laurini che domani dovrebbe tornare in gruppo, ma potremmo vedere anche Pecorini che, da quanto capito, potrebbe giocare la gara (ricordiamo che ha subito una squalifica fino al 30/09).

Il centrocampo a quattro è stato provato in tutte le salse, diventa davvero difficile ad oggi identificare i quattro che potrebbero andare in campo anche se pare improbabile rinunciare a Valdifiori e Moro. Provato molto Camillucci che sembra in netta crescita.

Sarà guerra anche per il ruolo di secondo punta mentre ad oggi potrebbe essere l’ultimo arrivato, Cori, a partire come terminale offensivo viste le non perfette condizioni di Mchedlidze, anche se ieri è stato provato l’ex Carrarese proprio dietro al gerogiano e Coralli non è da escludere a priori.

 

 

Come detto, sono ancora in diversi gli azzurri fermi ai box, nessuno dei quattro citati ieri (Tavano, Croce, Laurini e Pratali) è tornato in gruppo, da dire che però solo il difensore francese sembra essere in grado di poterci essere domenica sera. A loro però si va ad aggiungere Riccardo Saponara. Il forlivese non sarebbe stato comunque del gruppo in Coppa perchè dovrà rispondere alla chiamata di Mangia per l’Under21, ma ieri ha risentito di un problema alla caviglia terminando anticipatamente la seduta.

 

Anche oggi, giovedi, la squadra in campo in una doppia seduta di allenamento ma al mattino gli atleti saranno sottoposti alle analisi del sangue.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDopo 36 anni si sciolgono i Rangers Empoli
Articolo successivoCalcioscommesse | Oggi giornata campale per la serie B
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here