Ultimo allenamento per gli azzurri, prima della rifinitura di domani, in vista del match di domenica contro il Parma. Gara delicata, non deve assolutamente essere presa in considerazione la classifica dei ducali, ormai già in serie B, ma anzi, perchè a questo punto la squadra emiliana non ha niente da perdere ed per i calciatori saranno tutte vetrine di qui alla fine della stagione.

 

allenamento 1704
ph empolifc

Allenamento prettamente tattico quello di oggi. Molte le prove a cui mister Sarri ha sottoposto i suoi, dando in egual spazio tempo sia al reparto difensivo che a quello offensivo. Un allenamento che di fatto conferma che la squadra, a partire dal modulo che sarà il solito 4-3-1-2, di fatto vedrà in campo gli stessi elementi che sono scesi a Roma contro la Lazio.

L’unica indecisione, se la vogliamo mettere cosi (ma più per affetto verso uno dei due contendenti) è quella tra Pucciarelli e Tavano per un posto accanto a Maccarone: il primo è però in netto vantaggio.

Conferme, ed in questo caso non certo positive, per Simone Verdi. Anche oggi la “Lanterna Verde” ha lavorato a parte ed al 100% non sarà tra i convocati per la gara di domenica, chiaro che a questo punto la speranza va tutta al match di Bergamo.

Da registrare che oggi ha lavorato a parte anche il georgiano Mchedlidze: per lui niente di preoccupante, solo una botta al piede e domenica sarà al suo posto. Lo ricordiamo sempre, ed anche oggi diciamo che Guarente è sempre out.

 

La squadra tornerà in campo domani pomeriggio per la seduta di rifinitura che, come sempre, sarà poi seguita dalla conferenza stampa del tecnico azzurro.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Io avrei dato un ultima chance a tavano.
    Di fronte a lucarelli quindi tra due vecchietti potrebbe avere uno spunto migliore e anche perche penso abbia voglia di giocare.

  2. PER QUEL CHE RIGUARDA GUARENTE,CREDO CHE SE PIANETA NON LO RAMMENTASSE PIU’ SAREBBE ANCHE MEGLIO…..MA NON E’ PIU’ FACILE DIRE “STAGIONE FINITA”?Oltre tutto,almeno io,non ho mai letto che tipo di problema ha al ginocchio….qualche tempo fa lessi da altra parte di una ripulitura ossea(Accardi c’ha chiuso la carriera)POTREBBE PIANETA ESSERE PIU’ ESPLICITO SUL PROBLEMA CHE HA GUARENTE?E NON MI SEMBRA DI ESSERE IL PRIMO CHE CHIEDE DELUCIDAZIONI……Grazie!

    • Scusami Daniele, ma qualche volta diamo a Cesare quel che è di Cesare: lo dissi il primo giorno che era acquisto assurdo (scrissi proprio così). Dei suoi problemi tecnici, fisici ed extra, del resto, erano testimonianza il suo curriculum negli ultimi 5 anni e la voce dei tifosi delle squadre in cui aveva militato, Faccio fatica a credere che i dirigenti dell’Empoli non ne fossero al corrente e ne fossero totalmente all’oscuro. Io certo non sono un indivino ma solo uno che segue il calcio e ragiona con la propria testa. A meno che qualche procuratore….

      • Io so che Guarente si è sospeso lo stipendio, cosa che non tutti avrebbero fatto.
        Condivido sul fatto che sia un’operazione discutibile, ma sul profilo umano niente da dire; evidentemente se non c’è stata rescissione consensuale significa che questo ragazzo sta dando un’ottima impressione, sia come impegno che come rapporto con gli altri nello spogliatoio (non è più giovanissimo, quindi può aiutare chi invece lo è).
        Io credo che la società provi a recuperarlo per la prossima stagione, magari sfruttando l’intera preparazione estiva. Se non se ne fa niente, arrivederci e grazie, è stato un piacere.
        Non dimentichiamoci che Guarente, prima di farsi male, era un signor giocatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here