Secondo giorno di lavoro per gli azzurri in vista del match di sabato prossimo contro l’Albinoleffe.

 

La seduta, iniziata con un torello molto divertente che ha visto protagonista Giovanni Martusciello, assoluto show man, oltre che ovviamente bravo tecnico, ha poi, sotto la guida di mister Aglietti, avuto una parte tattica molto importante dove si è iniziato a cucire l’abito che verrà indossato nel match contro l’Albinoleffe. In vista ci sono novità tattiche, difatti oggi è stato provato per tutto il tempo un 4-4-2 con in campo , la davanti, Levan e Coralli ad agire in orizzontale con un robustissimo centrocampo che da destra verso sinistra vedeva il ritrovato Saponara, Musacci, Valdifiori e Forestieri. Grande movimento veniva chiesto agli esterni che spesso tagliavano in diagonale con gli attaccanti a far da velo creando soluzioni molto accattivanti. A destra è stato provato ad onor del vero anche Nardini, ma se l’Under21 fare vedere nella settimana di star bene sarà sicuramente lui nell’undici.

In difesa l’unico dubbio riguarda colui che affiancherà Stovini come centrale, con gli ex Primavera Tonelli e Mori a giocarsi il posto: provato quest’oggi maggiormente il secondo.

A parte quest’oggi, oltre al solito Foti anche Moro e Fabbrini. Niente di preoccupante per nessuno dei due, soprattutto per l’ex Livorno che già domani sarà in campo a contendere ad uno dei due centrali il posto per sabato.

Ci sarà molta curiosità per capire se veramente si andrà questo cambiamento che potrebbe essere definito epocale, l’Empoli in stagione non ha mai iniziato una gara con due punte.

 

C’è voglia di riscatto, ed è il tecnico azzurro il primo a volere i tre punti contro i celesti bergamaschi: “Sarà una settimana importante, mi aspetto da tutti il massimo per arrivare a sabato nella migliore condizione per giocarci una gara dove servirà molto si più dei piedi buoni per portare a casa il bottino pieno. Stiamo valutando delle soluzioni alternative e potrebbero esserci delle novità rispetto alle ultime uscite; di sicuro giocherà chi mi dimostrerà di avere più fame.”

 

Per domani è prevista una seduta di allenamento nel pomeriggio.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSedicesimi Finale Allievi: ecco la Lazio
Articolo successivoNuove da Verdello (sede all. Albinoleffe)
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. due punte? non ci credo …. Aglietti deve aver avuto un abbaglio di sole!!!! vedrete che nel corso della settimana tornerà più volte sui suoi passi!!!!

  2. A questo punto dopo un intero campionato che glielo chiedo mi farebbe davvero felice…però giunto a 4 partite dalla fine sono io che glielo sconsiglio….meglio che ci pensi per l’anno prossimo chissa che …NON RIESCA AD ARRIVARE DOVE NON E’ VOLUTO ARRIVARE QUEST’ANNO CON MODULI CHE DEFINIRE ASSURDI E POCO!

  3. x lo staff di pianeta empoli…non e’ vero che non
    abbiamo mai gioacto con 2 punte..
    mi ricordo per esempio col siena
    NARDINI-LEVAN-CORALLI-FABBRINI….
    un po’ piu’ di attenzione…..

  4. Infatti mi piacerebbe sapere se Daniele (con cui molto spesso condivido i commenti) e Riccardo hanno visto quest’anno l’Empoli…Quando Aglietti aveva a disposizione le punte ha sempre giocato con 2 punte…Coralli fisso e Foti e Levan si alternavano…poi a Gennaio è arrivato Forestieri e si sono fatti male sia Levan che Foti ed addirittura anche Lazzari che qualche volta ha fatto giocare vicino a Coralli e quindi è passato al 433 che poi ha confermato visto che con quel modulo abbiamo fatto 3 vittorie e 2 pareggi(Varese e Vicenza)! poi con la doppia sconfitta avrebbe voluto secondo me tornare a 2 punte ma aveva a disposizione solo Coralli e Laurito e ha fatto bene a non giocare con due punte perchè Laurito è scarso…Per la prima volta nel girone di ritorno Aglietti ha due punte vere e in condizione a disposizione e chiaramente le fa giocare subito…

    Continuo a non capire tutte queste critiche ad Aglietti…Continuo a non capire come sia lui il responsabile di questa stagione disastrosa per alcuni ma in linea con gli obiettivi della società…
    Scusate ma non capisco! Attendo ancora i motivi per cui Aglietti sia un allenatore totalmente incompetente!

    • Te lo spiego subito perchè è incompetente.
      Da inizio girone di ritorno non ha mai cambiato modulo anche a partita in corso: si sostituivano sempre le pedine: tolgo l’attaccante metto l’attaccante, tolgo il giocatore di fascia e metto un giocatore di fascia. Ha tolto in poche parole l’imprevibilità, e una squadra prevedibile ottiene sempre risultati modesti come è successo a noi. Anche Campilongo, che non è certo un fulmine cambiava modulo a seconda delle situazione. Non veniamo a parlare di assenti e di giocatori fuori forma perchè è un falso problema.

  5. PS. non sono parente di Aglietti…penso soltanto che sia un ottimo allenatore e che l’anno prossimo possa farci divertire…
    Magari mi sbaglierò e vi darò ragione…però ho in mente il girone di andata con la squadra al completo…e giocavamo veramente bene e in qualsiasi a campo a differenza dell’anno precedente…nel girone di ritorno abbiamo avuto troppi infortuni per cui anche Capello avrebbe avuto difficoltà, figuriamoci un allenatore alla prima panchina in serie b…
    Ma non possiamo non attribuirgli il fatto di aver creato un’ottima difesa (6 miglior difesa, l’anno scorso una delle peggiori con più o meno i soliti giocatori) di aver dato un’identità alla squadra soprattutto in trasferta…di aver valorizzato i giovani…
    Forse non è stato bravo da dare la scossa nei momenti decisivi ma ripeto è alla prima panchina in serie b e come un giocatore alla prima esperienza dobbiamo dargli tempo di crescere anche facendo degli errori!!!

    • Beh certo se metti come obiettivo la salvezza anche se vado ad allenarla io rimango in linea con gli obiettivi. Abbiamo 7 giocatori nel giro dell’under 21 potevamo fare molto meglio. Inoltre Aglietti ha fatto un sacco di cazzate quest’anno:
      1) quante volte ha insistito su fanucchi??
      2) e su nardini??
      3) infortuni a parte quante volte la squadra è scesa in campo con una superficialità impressionante??
      4) è stato incapace di gestire la prima sconfitta in campionato (ne abbiamo perse 5 consencutive) e se non arrivava la pausa la serie si sarebbe probabilmente allungata
      5) avevamo giovani molto forti in squadra non è che li ha valorizzati lui. è come dire che Baldini ha valorizzato rocchi, di natale e maccarone
      6) ha distrutto marzoratti e fabbrini in compenso
      Credo che questo sia più che sufficiente

  6. Sono completamente d’accordo con te Simone…..e ce ne sono molti che la pensano come noi, ma scrivono molto di piu’ quelli che criticano Aglietti, come in tutte le cose, quando si critica si scrive e ci si sfoga, credo sia cosi’, non credo che tutti ce l’abbiano con l’allenatore, per me come esordio in B è pu’ che sufficiente il suo lavoro!

  7. scusate ma la società non ha multato soriano?!?!?!no perchè sarebbe clamoroso che un giocatore dopo 2 espulsioni in quella maniera non abbia 1 multa.NON STIAMO IN PRIMAVERA BISOGNA ANCHE RESPONSABILIZZARE QUESTI GIOCATORI NON POSSIAMO CHIUDERE UN OCCHIO SU COSE DI QUESTO GENERE CHE NON SI VEDONO MANCO IN PRIMA CATEGORIA

  8. Infatti si sta dimostrando che la Società, alla quale dò nonostante tutto il massimo rispetto per quello che ha fatto per una piccolissima realtà come la nostra, è SEMPRE latitante in questi frangenti che si ripetono poi clamorosamente ogni anno! La cosa che mi dispiace è che nonostante tutto si poteva e SI DOVEVA fare un piccolissimo sforzo prendendo una mediocre punta esperta e una di C da 15 gol e son convinto si sarebbe fatta la nostra parte in un campionato talmente brutto che definirlo AMATORIALE è quasi un complimento. Sul tecnico poi….io non mi sono MAI divertito e per me anche le grandi vittorie dell’andata sono sempre state casuali, vinte in contropiede da un Nardini in sorprendente ed eccellente forma (per troppo poco purtoppo) e da macroscopici errori altrui perchè sul piano del gioco ragazzi…per me uno che fa giocare titolare fisso gorzegno e non lo leva mai è davvero da marcare visita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here