allenamento 0402Dopo il pareggio maturato ieri sera contro l’Udinese, riprende la marcia degli azzurri in vista del prossimo e ravvicinato incontro, che li vedrà opposti all’Atalanta. La novità odierna è stata la gara amichevole tra coloro che non sono scesi in campo ieri sera e la formazione dell’Under 17 allenata da mister Bigica. Andiamo però con ordine, ragguagliando innanzitutto sulla situazione in infermeria: Andrea Costa non si allenerà in questi giorni e sarà costretto a saltare anche la gara di Bergamo. Un fastidio muscolare, quello occorso al centrale emiliano, che lo sta tenendo fuori più del previsto e che, con molta probabilità, farà fare a Giampaolo le stesse scelte di ieri in chiave difensiva. Livaja invece sta meglio, oggi si è allenato a parte e domani si conta un suo ritorno nella seduta con il gruppo: è quindi probabile che sia nella lista dei convocati per domenica. Per quelli che hanno giocato ieri sera situazione lineare, con solo lavoro di defaticamento in palestra viste le tante energie spese su un campo reso ancora più difficile dallo scendere della pioggia.

 

Tornando all’allenamento odierno, il test con gli Allievi è servito per vedere all’opera coloro che hanno avuto meno spazio e soprattutto il nuovo acquisto Lorenzo Ariaudo: c’era molta curiosità, da parte dei tifosi presenti, riguardo al centrale scuola Juve che oggi è stato anche presentato alla stampa (come vi abbiamo già detto). Il match, composto da due tempi di 22 minuti, è terminato col punteggio di 3-1 per l’Empoli, grazie alle reti di Piu (doppietta), Mchedlidze e Montaperto, che ha accorciato le distanze per l’Under 17.

 

Ecco il tabellino dell’incontro:

EMPOLI: Pugliesi; Bittante, Cosic, Ariaudo, Zambelli; Maiello, Diousse, Buchel; Krunic; Mchedlidze, Piu
UNDER 17 (primo tempo): Pelagotti; Arapi, Aprile, Lucchesi, Becagli; Ghelardoni, Tataranno, Traore; Gautieri, Imbrenda, Tehe.
(secondo tempo): Pelagotti; Ghelardoni, Di Renzone, Matteucci, Arapi; Gisti, Favilli, Canestrelli; Montaperto, Tehe, Chiti.
MARCATORI: 13’, 21’ Piu, 29’ Mchedlidze, 33’ Montaperto

 

Per domani è prevista una seduta a porte chiuse, che comincerà alle ore 15, e durante la quale Giampaolo proverà ad entrare nel vivo della preparazione per il prossimo match.

 

Simone Galli

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Presentazione Lorenzo Ariaudo
Articolo successivoWEEK END AZZURRO GIOVANI | Le gare del 6 e 7 febbraio
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

7 Commenti

  1. Ora,pur volendovi un mondo di bene ed essere fiero di avere un sito come Pianeta che davvero fa i miracoli per tenerci sempre aggiornati,mi domando…..ma è possibile che alle 19.50 di giovedi 4 febbraio 2016 ancora non avete aggiornato la classifica?

  2. Saponara deve smettere di strafare dato che si vede che non e’in condizione e x ora mettrsi al servizio della squadra….ma con tutto quello che si e’ incassato non si poteva prendere un centrale gia ‘ pronto ? Camporese non ha il passo x la serie a Ariaudo ancora convalescente….mah….io proverei Buchel.

    • Ricca ma che hai fumato? Buchel in difesa? Camporese non ha fatto peggio degli altri colleghi di reparto; solo che a Empoli si va a simpatie senza obiettività e certe volte si giudicano appena sufficienti prove da dimenticare. Michele ha bisogno di giocare con continuità, lasciamo stare come ha detto il Mister.

  3. Buchel in difesa? E poi chi fa da filtro, gli ex-trequartisti? Se proprio non ci si fidal di Camporese, o si cambia modulo come mercoledì oppure si utilizza uno tra Cosic e Borghini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here