Secondo giorno di lavoro per gli azzurri dopo la pausa natalizia, che si sono allenati questo pomeriggio allo stadio Castellani.

 

Con la partita che conta ancora lontana, si tornerà a giocare per i punti sabato 8 gennaio quando ad Empoli arriverà il Vicenza di Maran, si guarda ovviamente più ad alcuni movimenti dei singoli che non al gioco d’insieme. Nella seduta odierna, dopo la solita parte di riscaldamento atletico, grande minuzia nell’assemblaggio di schemi difensivi e offensivi, con la squadra tenuta sempre sul pezzo dal tecnico Aglietti che, anche se come detto non si giocherà a breve, vuole da subito la tensione giusta per un match che potrebbe essere lo spartiacque della stagione.

Se l’assenza al campo di Mchedlidze è data da un permesso che gli permetterà di stare qualche giorno in più con la famiglia nella sua Georgia, sono invece di natura fisiche quelle dei vari Foti, Lazzari, Saponara e Kokoszka. E’ soprattutto il ginocchio del centrocampista romano a preoccupare, dato che il fastidio che sente sta perdurando da diversi giorni e sembra non aver voglia di passare. Arrivano comuque rassicurazioni dallo staff medico, i quali si pronunciano a favore di un ristabilmento per tutti in prossimità dell’incontro con i veneti.

 

Mister Aglietti come detto è giustamente già in clima campionato e vuole da subito che la squadra sia sulla giusta corda di tensione: ” Il tempo che abbiamo per praparare la gara ci deve servire per arrivare a quel momento senza lasciare niente al caso, sappiamo che troveremo un’avversario tosto che non ci regalerà niente, noi al tempo stesso non possiamo sbagliare.” Anche il tecnico di San Giovanni si dice fiducioso sul ristabilimento dei giocatori che ad oggi non sono in perfette condizioni fisiche: ” Abbiamo ancora alcune situazioni che si trascinano da prima della pausa, anche in questo caso il tempo dovrebbe giocare a nostro favore. La ripresa non dimentichiamocelo ci ridarà anche Moro e Stovini.”

 

Per domani in programma una seduta pomeridiana, dopo tutti a festeggiare la fine dell’anno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteESCLUSIVA PE: Con Riccardo Taddei
Articolo successivoVideo – Buon Anno! Noi siamo già pronti…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

6 Commenti

  1. Se è per questo……. nei pezzi di PE ci sono spesso degli “a” e “ha” messi a caso – Esempio : “e’ soprattutto il ginocchio del centrocampista romano (ha) preoccupare. E’ solo un esempio, ma ne vedo spesso.
    PE è un sito molto bello e lo guardo volentieri…..ma se volete crescere davvero, un po’ d’attenzione alla grammatica non guasta.

  2. Effettivamente ogni tanto si legge qualche strafalcione, ma ditemi dove non gli leggete, un sito come pianetaempoli oggi come oggi è manna.

  3. Ma chi se ne frega di queste cazzate, parliamo della squadra e del fatto che siamo pieni zeppi di infortunati, come mai ogni anno a questo punto è sempre la stessa storia? Con il Vicenza speriamo di vincere ma se si dovesse perdere deve saltare qualche testa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here