Empoli in campo nella prima settimana “ufficiale”, di fatti domenica sera, anche se prima ci sarà l’ultima amichevole a Viareggio, gli azzurri scenderanno in campo contro il Piacenza nella Tim Cup.

 

La parte tattica della seduta ha visto ancora un lavoro incentrato sul 4-2-3-1, sarà questo il modulo che Aglietti manderà in campo almeno nelle prime uscite della stagione. Tante partitelle a tema quelle che ha fatto svolgere quest’oggi il tecnico di S.Giovanni ai suoi, cambiando spesso le carte in tavola ma dando due precisi punti fermi: Coralli sarà il terminale offensivo e dietro di lui, come “trequartista” agirà Ciccio Tavano, un ruolo non propriamente nelle sue corde (preferirebbe agire a sinistra) ma che, come confermato stamani nell’intervista su “Stadio” a firma Bassi, farà suo al meglio.

Questo anche perchè  è sempre out il giovane Brugman, anche oggi assente alla seduta per un dolore alla schiena ed alla gamba: proprio stasera l’uruguagio si dovrebbe sottoporre a delle analisi mirate per capire l’entità dell’infortunio.

Alla seduta non hanno ovviamente preso parte i quattro calciatori convocati nelle nazionali Under: Dumitru, Saponara, Bianchi e Mori. Con loro ancora assente ma per motivi fisici il difensore Mazzanti e Della Rocca che ha iniziato regolarmente l’allenamento ma che ha poi dovuto abbandonare.

Ci sono però delle buone notizie, la prima riguarda Levan Mchedlidze, tornato totalmente a disposizione di Aglietti ed impiegato nell’odierno allenamento anche come esterno a sinistra (trattasi ovviamente di una prova) e poi si è allenato per la prima volta in gruppo anche Guitto che dovrebbe aver smaltito i suoi problemi e potrebbe giocare qualche minuto mercoledi prossimo a Viareggio.

 

Mister Aglietti vuole guardare giorno per giorno e sente ancora lontana la gara con il Piacenza: ” Prima di giocare in Coppa con il Piacenza ci sarà la possibilità di fare altre valutazioni che arriveranno dall’amichevole di Viareggio. Per adesso non sentiamo ancora quell’evento che magari sentiremo maggiormente con l’avvicinarsi a domenica. La Coppa Italia per noi però deve essere la possibilità di mettere minuti nelle gambe ed avvicinarsi al meglio all’inizio del campionato, fermo restando che come avviene sempre, giocheremo per vincere.”

 

Per domani è prevista un’unica seduta di lavoro a partire dalle 16:30.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteALLIEVI NAZIONALI: ecco la rosa
Articolo successivoFantacalcio | Importante novità sul regolamento!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. si comincia subito con il saccheggio di giocatori dal primo appuntamento ufficiale x le solite partite del c…o delle ridicole giovanili italiane? Ma state a casa!!! Tanto fate ridere….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here