Allenamento pomeridiano per gli azzurri in vista della gara di campionato di venerdi prossimo al Castellani contro il Novara.

 

La squadra oggi ha svolto una seduta prevalentemente tattica, la gara si avvicina ed ogni minuzia dovrà essere apposto per venerdi sera, quindi molta meticolosità nel lavoro da parte di Aglietti e del suo staff. A livello di modulo, da quello che è emerso oggi, si dovrebbe andare avanti con il 4-2-3-1, dove si è provato tutto ed il contrario di tutto.

Davvero difficile capire quelli che potrebbero essere gli uomini mandati in campo, ci sono praticamente ballottaggi ovunque dalla mediana in su. La difesa, sempre a livello di uomini, dovrebbe essere confermata in toto con il rientro di Tonelli da centrale, anche se il rientrante Vinci, qualora le sue condizioni fossero buone, potrebbe riprendersi la sua fascia destra.

Da dire che Fabbrini è stato provato per lo più a destra, non è quindi escluso che lo si possa vedere agire in quella zona di campo con Forestieri dirimpettaio, ma i vari Saponara e Nardini, reduci da un buona allenamento, si giocheranno inevitabilmente le loro carte.

Out ancora Coralli che ha lavorato in solitaria, le sue condizioni non sono in miglioramento, c’è la speranza di un recupero in extremis, ma rispetto ad ieri tutto l’ambiente è più scettico.

Qualora il Cobra non dovesse farcela si potrebbe partire anche con Levan, il georgiano sta bene e scalpita.

 

Mister Aglietti non si sbilancia a fine seduta, sa di avere ancora due giorni di lavoro a disposizione e se li vuole sfruttare bene: ” A parte la defezione di Coralli, esclusi Lazzari e Foti che mancano da tempo, stanno tutti bene e voglio che nessuno si senta addosso la maglia da titolare per venerdi sera. Sappiamo che la gara sarà difficile e noi dovremo, oltre a cercare di fare punti, riconquistare quei tifosi che hanno manifestato sabato scorso il loro dissenso. Voglio che tutti diano il 110% e fino a venerdi mattina non scioglierò i diversi nodi che ci sono al pettine, anche se ovviamente dovremmo andare in campo con i due mediani più bassi, che dovranno correre per quattro e con gli avanti pronti ad attaccare gli spazi che ci verrano concessi.”

 

Per domani è prevista un’altra seduta pomeridiana.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAnche Petrucci sposa l'Under21 in serie B
Articolo successivoIn serata si sono incontrati gli Ultras con il Presidente
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Con questo modulo si perde in partenza,non è piu’ il momento a 8 partite dalla fine,di far giocare a centrocampo solo due giocatori soltanto,visto che le forze stanno scemando di partita in partita.Sig.Aglietti faccia giocare un piu’ robusto 4-4-2 con un centrocampo composto da Moro,Valdifiori,Soriano,Musacci….vedra’che peggio della partita con il Padova e un si fa’!Dia retta a me vedra’ si ritrovera’ bene,ma non perchè io sia un allenatore e capisca piu’ di lei,ma perchè anche un cieco vede che se fa’ giocare due esterni come Fabbrini e Forestieri,non puo’ altro che soffrirne il reparto avanzato perchè partono troppo da lontano e non puo’ oltremodo che soffrire il reparto difensivo,perchè i due sopra citati non hanno certo doti da incontristi!Prenda quel benedetto ragazzo che ha davvero un gran talento e lo metta di punta accanto a Coralli o al russo…..Sig.AGLIETTI mi faccia una volta contento…..mi tolga Forestieri da quella posizione ridicola in cui lo fa giocare lì a ridosso della fascia….no non me lo metta dietro alle punte….lei lo deve far giocare piu’ avanti!Poi vediamo i risultati…..chissa’forse mi si aprira’una nuova carriera…..da magazziniere ad allenatore:)
    D’altra parte sà…un magazziniere sa sempre dove collocare le cose,lei purtroppo nonostante io la reputi in fondo un buon allenatore con ottime prospettive di crescita,non mi sembra che abbia collocato molto bene le sue pedine al posto giusto!Coralli a forza di giocare da solo si è fuso..Moro idem,Valdifiori è sulla buona strada,Forestieri ne ho gia parlato,l’unico che forse sta correndo anche adesso che scrivo e Nardini,che se si ricordasse che in campo c’è anche il pallone,non sarebbe male.Comunque sia forza azzurri l’importante e vincere,magari giocando anche male,ma dopo una partita che ci deve vedere giocare con grande cuore e con la lingua di fuori al 90simo!

  2. Non solo fara’ rigiocare Fabbrini,ma sicuramente cambiera’un’altra volta il centrale accanto a Stovini,cosa fatta chissa’ quante volte in questo campionato….ma su Diego mi trova perfettamente daccordo….se lui è un POTENZIALE fuoriclasse,questa volta faccia vedere veramente quello che vale…alla faccia di quelli come me che pensano esattamente il contrario!Dai diego facci rimangiare tutto quello che abbiamo detto su di te……noi saremo i primi ad esserne contenti ed applaudirti chiedendoti scusa per i fischi che ti abbiamo elargito sabato(io personalmente non l’ho fischiato,perchè, di solito si fischia chi gioca veramente male e lui…non è che ha giocato male…ma propio è stato assente!).Finisci il campionato in modo degno,in modo che il prossimo hanno ti possiamo ricordare con maggior affetto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here