Penultima seduta di lavoro per gli azzurri prima della notte magica di venerdi sera dove al Castellani verrà il Torino (ed i suoi tifosi piemontesi) in cerca di quel posto playoff che adesso potrebbe anche essere preda degli azzurri.

 

Dopo una lunga fase atletica, dove la squadra è stata impegnata in alcune esercitazioni, tra cui uno slalom tra i palettti a mo di sci alpino, il tecnico Aglietti ha scoperto maggiormente la carte su quello che potrebbe essere l’assetto tattico che gli azzurri adopereranno contro i granata. Tutta la partitella è stata svolta con il 4-4-2; si dovrebbe andare quindi verso la conferma di un modulo con cui la squadra ultimamente si sta ben comportando, anche se ci sono alcune novità inerenti gli attori che potrebbero comporre l’undici titolare.

Partiamo dicendo che anche oggi erano out Vinci, Mori e Moro, con i primi due che però dovrebbero recuperare per venerdi, ma ovviamente per loro non si andrà oltre la panchina. In difesa spazio dunque a Tonelli che affiancherà Stovini con lo spostamento a destra di Marzoratti (già provato anche ieri in quella posizione) e la conferma di Gorzegno a sinistra. A centrocampo non ci sono dubbi sulla coppia centrale che sarà composta da Musacci e Valdifiori, mentre sugli esterni sono vivi alcuni ballottaggi, anche se le indicazioni che arrivano dall’odierna seduta vedono Saponara a destra e Fabbrini a sinistra. Soprattutto quest’ultimo ha giocato tutta la partiella in quella posizione dando onestamente pochi dubbi sulla sua presenza dal primo minuto. A destra invece Nardini e Lazzari si sono alternati all’Under21 che però, lo ripetiamo, appare in vantaggio.

Davanti invece, a far coppia con Mchedlidze, ci sarà da capire chi tra Forestieri e Coralli sarà il prescelto. Il Cobra non è al 100%. ha ancora dei problemi per la botta ricevuta a Portogruaro, se però e sue condizioni non destassero preoccupazioni sarà lui il titolare con magari un ingresso del “Topa” a gara in corso.

Da dire che tutti i giocatori sono veramente apparsi molto carichi e  tutti quelli con cui ci siamo fermati a parlare hanno sottolineato la gran voglia di portare a casa i tre punti ma soprattutto la speranza di vedere un “Castellani” il più pieno possibile.

 

Mister Aglietti ci rimanda alla conferenza stampa pregara di domani per le ultime.

 

Per domani il programma prevede la rifinitura alle 15:00 seguita dalla conferenza stampa pregara ed il ritiro all’Hotel Alexandra. Non potendo partecipare alla conferenza, realizzeremo un’intervista al tecnico Aglietti prima dell’inizio della seduta di lavoro.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDecisione del… CASMS!
Articolo successivoUltime da Torino
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

3 Commenti

  1. Perchè invece Tonelli in mezzo a marcare Bianchi come lo vedi? Proprio venerdì che uno alto come Mori ci avrebbe fatto tanto comodo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here