Azzurri in campo nel pomeriggio di questo mercoledì 16 Ottobre per continuare la preparazione in vista del difficile impegno di sabato contro il Varese.

 

35-levanSeduta iniziata con un torello tra i calciatori e proseguita poi con una corposa parte atletica prima di intavolare alcune partitelle tattiche.

Mister Sarri ha provato varie soluzioni sia in fase difensiva che in quella offensiva, non schierando praticamente mai quello che dovrebbe essere l’undici iniziale, ma mettendo assieme alcuni giocatori, in una sorta di coppia.

Ci sono però sensazioni molto forti sul fatto che grandi variazioni non ci saranno con praticamente due ballottaggi a tener banco.

Il primo è quello tra Pucciarelli e Verdi per giocare da trequartista dietro alle punte Tavano-Maccarone: Pucciarelli dovrebbe avere qualche metro di vantaggio sull’ex Juve Stabia.

L’altro ballottaggio è per il ruolo da terzino sinistro con Hysaj e Mario Rui a giocarsi la maglia. Oggi però non si è potuto capire niente visto che Hysaj, rientrato dagli impegni con la sua nazionale Under21, ha svolto un allenamento a parte e solo domani sarà in gruppo.

 

Allenamento odierno che ha purtroppo registrato due brutte notizie. Si sono infatti fermati in corso d’opera sia Pratali che Mchedlidze.

Per il difensore di Buti dovrebbe trattarsi solo di un affaticamento muscolare, quindi niente di preoccupante mentre per Levan il problema è al ginocchio.

L’attaccante di Tiblisi ha avvertito un dolore all’articolazione inferiore e si è prontamente fermato: solo domani capiremo se si tratta di una cosa di poco conto o se per il Varese ne dovremmo fare a meno.

Sempre a parte Shekiladze mentre Accardi, come da noi auspicato ieri, è rientrato in gruppo. Assente alla seduta Federico Barba impegnato con l’Under 20.

 

Per domani è prevista una seduta di lavoro nel pomeriggio.

 

Nico Raffi

6 Commenti

  1. Vorrei ribadire il mio concetto……Con Ciccio e SuperMac che vanno verso i 35…..Con Shekiladze che fra infortuni e non impieghi durante la partita,non lo ricordo nemmeno fisicamente…. a gennaio ci vuole NECESSARIAMENTE un’altra punta che possa subentrare in caso di bisogno….sia dal primo minuto,che dalla panca…..

    • Daniele hai ragione!
      Ed ora più che mai dispiace che Levan non abbia trovato più spazio nelle partite già giocate… perché già bisogna tener conto dei suoi infortuni, se poi non viene utilizzato neppure quando c’è… si finisce per avere un buon giocatore e non vederlo mai arrivare a livelli d’eccellenza, vuoi per i malanni fisici, vuoi per scelte tecniche che lo escludono…

  2. Levan sembrava aver trovato la giusta continuità e condizione giocando anche bene quando entrava..spero che continui su questa strada e che quello successo oggi non sia niente di grave!! Perché sia per il ragazzo che per la squadra una sosta ora non servirebbe proprio!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here