Secondo giorno di lavoro per gli azzurri in vista de match di sabato dove all’Olimpico troveremo un Toro ferito dalla prima sconfitta stagionale subita ieri sera a sorpresa in quel di Gubbio.

 

Oggi, come spesso accade al martedi, era in programma una doppia seduta di lavoro intervallata da un pranzo tutti assieme al centro sportivo di Monteboro.

La mattinata è stata dedicata soprattutto ad un lavoro fisico coadiuvato dai preparatori atletici.

Nel pomeriggio un allenamento che ha ricalcato molto quello di ieri con una prima fase molto intensa di lavoro atletico con tante esercitazioni palla al piede ed una parte finale dove si è svolta la consueta partitella tattica.

E’ presto ovviamente per avere delle indicazioni anche perché hanno saltato l’allenamento alcuni elementi che in settimana verranno recuperati, però a prima impressione sembra che mister Pillon voglia puntare tutto su Mchedlidze, il georgiano scalpitante, ha praticamente svolto quasi tutto il lavoro tattico al fianco di Ciccio Tavano nel 4-4-2 pilloniano.

A centrocampo ha buone chance anche Lazzari, provato sia a destra che a sinistra, data anche l’assenza di Saponara, uno degli assenti di cui sopra: per l’ex Ravenna niente di grave, già domani dovrebbe (stando a quanto detto dallo staff sanitario) tornare in gruppo.

Scalpita anche Gaston Brugman che difficilmente a Torino partirà titolare, ma il mister gli ha già messo gli occhi addosso facendolo lavorare molto sui calci piazzati ed inserendolo in alcuni movimenti offensivi dove si è sempre ben distinto.

Assente Regini (stasera in campo con la maglia dell’Italia di B) è stato provato Menegaz come terzino sinistro, l’ex Samp che rientrerà giovedì dovrebbe però essere il titolare a sinistra. A destra, in difesa potrebbe ripartire Tonelli ma non è escluso che mister Pillon voglia arretrare Buscè anche se i napoletano ha lasciato la seduta di allenamento claudicante, domani dovremmo saperne di più.

Continua il suo lavoro ad hoc Gorzegno, per lui si punta ad una panchina per la gara interna contro la Nocerina.

Assenti alla seduta: Coralli, Coppola, Ficagna, Vinci, Regini e Saponara, oltre al fuori rosa Fatic.

 

Mister Pillon a fine seduta commenta con un pizzico di rammarico la sconfitta del Toro a Gubbio: “ Noi ovviamente non dobbiamo essere condizionati da niente, però ovviamente un Toro sconfitto a Gubbio cercherà in tutti i modi il riscatto sabato prossimo. Non speravamo certo in sconti adesso però dovremmo andare la con il coltello ancor più fra i denti se vogliamo tornare a casa con i punti.”

 

Per domani è prevista una seduta di lavoro nel pomeriggio.

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiudice Sportivo serie Bwin
Articolo successivoSerie A | Juventus di nuovo in testa, ko la Fiorentina
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Ma della preparazione? O non si era detto che ci sarebbe stato un’intervento ad ok in cui si parlava di chi erano le colpe della precaria forma degli azzurri? Aspetto fiducioso.

  2. “un Toro sconfitto a Gubbio cercherà in tutti i modi il riscatto sabato prossimo. Non speravamo certo in sconti adesso però dovremmo andare la con il coltello ancor più fra i denti se vogliamo tornare a casa con i punti.”

    Ma ci siamo resi conto in che situazione ci troviamo noi?
    Qui il riscatto dobbiamo farlo solo noi…..SIAMO TERZULTIMI SI E’ CAPITO O NO?Da Torino non possiamo permetterci di tornare con una sconfitta…impegno ,sudore e sputare sangue!ANCHE SABATO SCORSO NESSUNO E’ARRIVATO ALLA FINE DELLA PARTITA CON LA LINGUA DI FUORI…E NON VENIAMO POI A DIRE CHE CON LA PRIMA DELLA CLASSE NON C’E’ NIENTE DI MALE A PERDERE….SIAMO A 8 PUNTI E LA STORIA CHE IL CAMPIONATO E’LUNGO MI FA SOLO SORRIDERE…..SABATO DA TORINO VOGLIO MINIMO UN PUNTO…DEI DISCORSI MI SONO STUFATO…..VOGLIO I FATTI…..ABBIAMO CAMBIATO L’ALLENATORE MA SE UN NE VINCE NEMMENO UNA…IN PANCA CI POSSO STARE ANCH’IO!C’E’ BISOGNO DI UN CAMBIO DI ROTTA,CHI SCENDE IN CAMPO DEVE MORDERE E AVERE LE GIUSTE MOTIVAZIONI PER SPACCARE LA RETE QUANDO TIRA IN PORTA…..FUORI GLI ATTRIBUTI!

    • Mi ritrovo in ogni parola che dici, per questo Ti quoto in pieno.
      Non abbiamo MAI tirato fuori le p.a.l.l.e, in nessuna delle partite fino ad oggi giocate… MAI!
      Ed il cambio d’allenatore ha dato una scossa paragonabile al passaggio di una formica in un parcheggio d’agosto…

  3. Cosa xxxxx ti frega della preparazione quella ormai è una cosa che non puoi risolvere e non è nemmeno il vero problema è soltanto una delle tante scusanti che proviamo ad usare per parlare di una squadra molto mediocre !!!

    • Sarò ripetitivo, ma questa squadra non mi sembra mediocre. Anche quella con cui affrontammo l’ultima serie a si riteneva mediocre e ora vatti a vedere dove sono i singoli giocatori! Penso che sia solo e unicamente un problema di preparazione. E’ per questo che chiedo insistentemente lumi! Il Selmi da diverso tempo a questa parte e’ piuttosto nero!

      • Anch’io aspetto lo speciale sulla preparazione,ma non credo che a campionato in corso sia utile specialmente a noi tifosi trovare i “colpevoli”. Magari sapere cosa é cambiato rispetto agli anni passati questo sí.

  4. Preparazione fatta male , e poca personalità che è normale considerando l’età dei nostri giocatori…se si considera più o meno i titolari , hanno tutti 20 anni , tranne Stovini Tavano Buscè e Moro(il quale di personalità da calciatore ne ha ben poca)…questo insieme di cose ti porta a giocare male , senza grinta , perdi una partita x una stupidata come a pescara , poi ne perdi un’altra ancora x un’altra stupidata e ti ritrovi nella mxxxa perchè il gruppo non è in grado di reagire…
    Sento dire che non è un gruppo all’altezza ….voglio dire, ma l’anno scorso chi giocava scusate?!?…mi sembrano i soliti, manca Musacci, e abbiamo Tavano Buscè e altri giovani!!…la squadra è buona x la serie b…dobbiamo solo riprendere un pò la fiducia e sperare che le gambe di conseguenza tornino a girare , perchè quando vedo giocare l’Empoli , vedo una squadra di subbuteo, sono tutti fermi , i registi non si propongono mai , i terzini nemmeno, e come loro tutti gli altri…aspettando il ritorno del cobra , che x questa squadra è fondamentale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here