Azzurri in campo nel pomeriggio di questo mercoledi per la preparazione del match di sabato prossimo, quando andremo a far visita al Crotone di mister Drago.

 

Partiamo subito con due notizie poco simpatiche. In primis dobbiamo raccontare che si è rifermato il portiere Dossena: per lui problemi ancora al ginocchio e quindi spazio tra i pali a Bassi. Doveva essere questa la settimana per capire se Renato avrebbe riprese il suo posto da titolare o se quello di Bassi fosse stato un sorpasso vero e proprio. Il dilemma non verrà quindi sciolto anche se nell’aria, salvo situazioni particolari, si respira il fatto che Davide Bassi possa essere già da considerarsi il nuovo portiere titolare.

L’altra notizia tutt’altro che incoraggiante riguarda invece l’attaccante Mchedlidze, il quale, dopo aver avuto un problema muscolare (una elongazione per la precisione) che lo aveva visto dare forfait sabato scorso, era tornato in gruppo ( o meglio, si era allenato a parte) e pronto a dar man forte in questa settimana di lavoro. Gli esami medici hanno evidenziato un danno leggermente più importante, niente di preoccupante ma salterà senza ombra dubbio la gara in Calabria. Tra l’altro Levan sarebbe stato convocato per un’amichevole con la sua nazionale la settimana prossima, anche quell’evento lo dovrà cancellare.

 

Per quanto riguarda la seduta, nel suo specifico, ci sono poche novità da raccontare. Mister Sarri ha le idee chiare, e come detto ieri, sta già lavorando su un undici preciso che potrebbe subire modifiche solo in casa di mancanza di uno di questi elementi. Per gran parte si scenderà in campo con la stessa formazione vista contro la Pro Vercelli, con però il ritorno in campo di Moro e l’esclusione a centrocampo di Croce per far si che possano agire contemporaneamente sia Valdifiori sia Signorelli. Dietro e davanti resta tutto immutato. Grande lavoro anche quest’oggi con il reparto difensivo ed allo studio altre interessanti situazioni da palla inattiva a favore.

Immutata resta anche la situazione degli altri elementi fermi ai box, tra i quali (ieri ci eravamo dimenticati) c’è anche Spinazzola. Oggi ha dovuto lasciare anzitempo la seduta l’altro georgiano, Shekiladze: per lui si tratta di un semplice affaticamento. Hanno lavorato sempre a parte i due difensori Mori e Gigliotti i quali stanno bene ma difficilmente potranno essere del match sabato prossimo anche se entrambi, a specifica domanda, hanno risposto di sperare nella convocazione.

 

Per domani è prevista un’altra seduta di lavoro nel pomeriggio.

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo Crotone-Empoli
Articolo successivoNews da Crotone
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

    • Ho sentito da una fonte attendibile che il problema è reale…anche io pensavo ad un infortunio “politico” invece par di no

  1. Io invece vorrei rimarcare che Mchedlidze credo che sia il giocatore piu’ sfigato che abbia visto.Ha sempre qualche problema fisico che lo assilla.Non ha davvero pace!

    • ..mi dispiace daniele ma non è sfigato.ha delle vere carenze fisiche…troppi incidenti in questi anni.la sua carriera non è esplosa per questo semplice motivo……..

      • E un giocatore che da 3 anni ha delle carenze fisiche tu non lo giudichi sfigato?Da capire semmai ,se prima dell’incidente capitatogli giocando con la primavera dell’Empoli le sue “carenze fisiche” gia esistevano!

        • io intendo dire che se in un fortuito scontro di gioco uno subisce la frattura di una caviglia..questa è sfortuna!ma se i problemi fisici sono sistematici..continui..e diffusi in varie parti del corpo è una vera carenza strutturale.chiaro che anche questa è una sfiga..ma non da attribuire al momento ma piuttosto alla storia completa del ragazzo.io da sempre dico che quando un giovane di 20 anni è sempre rotto c’è qualcosa che non va..e spesso sono carriere che non decollano……

  2. mi dispiace per levan perche’ negli ultimi spezzoni giocati
    era stato molto importante..
    speriamo sia solo una cosa al massimo di questa settimana,
    anche perche’ l’ultimo giocatore che si e’ infortunato
    tirando un rigore in allenamento(coralli lo scorso anno..)
    e’ poi stato fuori un sacco di tempo…
    forza ragazzi e occhio alla grinta e alla rabbia del crotone, noi dovremmo averne di piu’…
    SARRI PREPARALI BENE!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here