empoli-hellas verona (11)Azzurri subito in campo all’indomani del match giocato contro il Verona. Si inizia da oggi la preparazione, corta, in vista del prossimo match che ci vedrà ospiti a Marassi della Sampdoria.

 

La squadra è scesa in campo al mattino per un’unica sessione di lavoro che però ha visto in campo (come sempre succede in queste occasioni) solamente coloro che non hanno preso parte attiva alla gara di campionato. Per tutti gli altri c’è stato un programma in palestra di scarico e tonificazione. Chiaro è che oggi meno che mai sono arrivate indicazioni su quello che sarà il possibile undici che sfiderà i blucerchiati. La formazione però sarà la medesima di sempre con la sostituzione di Tonelli che non potrà esserci (gli aveva portato bene il Feraris) per squalifica. Al posto del fiorentino dovrebbe agire Barba, ma chiaro è che Bianchetti proverà a mettere in difficoltà mister Sarri. Potrebbe esserci un po’ di turn over davanti, visti anche i tanti impegni di questo mese, con sia Pucciarelli che Levan pronti alla chiamata per rilevare, eventualmente, Tavano.

Non ci dovrebbe essere nessuna novità nemmeno per Laurini: il francese sta sempre meglio ma crediamo che anche a Genova partirà dalla panchina. Indisponibile resta Guarente.

 

La squadra tornerà in campo domani nel pomeriggio, per la prima seduta a ranghi completi.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Io credo che questa rosa,sia piena di talenti…..e chi giochera’ farà sicuramente bene…..Barba e’ davvero bravo (salvezza…. e riscattiamolo. …partito Rugani…tocca a lui)davanti se vogliamo possono giocare anche Mac e Pucciarelli o Mac e Levan o Mac e Levan….e far riposare o Ciccio o Mac

  2. Io invece scommetto le”palline” che sarà ancora maccarone tavano
    Il nostro mister è bravo, ma come tutti gli allenatori ha il problema del dover “dimostrare” che ha ragione lui.

  3. No, hai ragione te Zeta…..ma vaia…vaia….
    Rivista con calma e, spero, con obiettività: Confermo tutti i voti che avevo dato a caldo, amici: Secondo me, a livello d’intensità, è stata la migliore partita giocata in casa. Ditemi, dopo Juve e roma, chi è che gioca meglio di noi in serie A. Son tutt’orecchi!

    • Mi sembrava di essere stato abbastanza chiaro nel mio post, io non contesto il mister, infatti ho detto che è bravo, ma come tutti non è perfetto e quindi si può sempre migliorare.
      Ora, nel gioco del calcio e bello giocare bene, è bella l’intensità e bello tutto quello che vuoi, ma alla fine bisogna metterla dentro e questo è il grande problema nostro ( non lo dico io, lo dice il campo), quindi un allenatore dovrebbe o meglio “deve” capire quello che hanno capito tutti, che le nostre punte non vanno.
      E’ vero che dietro a Maccarone e Tavano non ci sono dei campioni, ma se non altro provarli, dargli un po’ di fiducia non sarebbe una lesa maestà nei confronti dei 2 totem, visto che comunque quest’anno quando hanno avuto l’opportunità di giocare dall’ inizio hanno fatto bene entrambi.

      Sinceramente non capisco questa ostinazione da parte del mister ( grave) e da parte di una grande maggioranza dei tifosi (meno grave) nel voler far giocare 2 giocatori che hanno ormai finito la loro storia in serie A

  4. Non hai risposto alla mia domanda: Chi è che gioca meglio di noi? E questo gioco alla fine paga sempre o è più saggio fermarsi a dire che Ciccio e BigMac son finiti? Che i’Mister sia bravo lo dicon tutti. Ma a parole. Poi siam convinti di saperne più di lui….

    • Rispondo alla tua domanda, per me si gioca il miglior calcio della serie A meglio anche della Juve e della Roma, ma questo vuol dire poco se non si segna e si vince.

      LA differenza nel calcio la fanno i goals e non il gioco, ricordatelo sempre, con il bel gioco e basta non si resta in A, se noi avevamo 2 punte decenti in questo momento dovevamo avere minimo, ma dico minimo 6 punti in più, poi alla fine questi punti persi conteranno come l’oro.

      Comunque sarà il campo che darà ragione all’uno o altro, io spero sempre nel meglio per la nostra squadra ma a differenza di molti sono realista e so che la riconoscenza non fa parte di questo gioco, ne da una parte ne dall’altra.

      • Se noi avessimo 2 punte decenti,chi ti dice che la metterebbero dentro per “legge divina”…..magari loro non segnano e non segnano neanche i difensori……proprio come e’ successo nelle ultime 3 partite casalinghe……Un buon tifoso,dovrebbe sempre sperare che Ciccio torni ad essere il goleador che e’stato……senno’ che c@zzo di tifoso è?I giocatori in difficoltà si aiutano,non gli si da 2 pedate nel c.u.l.o dicendogli “non sei piu’bono”…..soprattutto quando si parla di 2 campioni come i nostri 2 attaccanti che in 3 anni ti hanno salvato da una retrocessione e portato in A con decine e decine di goals e soprattutto quando un grande come Sarri decide di schierare loro e non altri…..A me personalmente se gioca Tavano,Mac,Levan,il Pucciarelli o Aguirre,oppure Verdi,Zielinski o Laxalt mi interessa relativamente….Chi scende in campo va sempre incitato con passione….Se sbaglia o gioca un po’ peggio….vorrà dire che sapra’ riscattarsi la volta dopo….Tu dici che non abbiamo punte decenti….io dico che ci sono tifosi…..che di decente hanno ben poco (non mi sto riferendo a te) e che nel gioco moderno tutti sono attaccanti e tutti sono difensori…..Se mi salvo con 10 goals di Tonelli e 10 di Rugani…..e 2 di Ciccio e di SuperMac…..mi dici che cavolo cambia?

        • Magari con i goals degli attaccanti,sarebbero venuti meno i goals dei difensori e i punti….sempre 18….sarebbero stati…..Se poi si pensa che tutte e 2 le categorie(attaccanti e difensori)avrebbero potuto segnare come Roma e Juve e cosi ritrovarci a giocare per la Champion….allora stiamo andando fuori dal seminato!

          • Daniele, sei invincibile! Dovresti giocare tu. E’ dall’inizio dell’anno che ci dici che Tavano è un grande, che gli va fatto un monumento ecc. ecc. A me dei monumenti non importa proprio nulla. Qui il problema è che non segna e che anche butta via delle buone occasioni. Non ci arrampichiamo sugli specchi. Se uno non segna ci vuole uno che lo sostituisca. Il passato che c’entra? Nulla. La Loren era bellissima; ora ha 80 anni e si difende, però c’è anche di meglio. E proviamo di più Levan, almeno mettiamolo all’inizio, a far entrare Tavano c’è sempre tempo se Levan non va. Dio mio, sosituire un giocatore, un tempo molto bravo, non è dargli un calcio nel sedere. E’ questo voler avere ragione per forza e non cedere mai che disturba. I mostri sacri non esistono, esistono i giocatori. Cerchiamo comunque di essere un po’ più tranquilli e sereni, se no non si ragiona. E poi si sta ragionando di calcio, non della vita, che è cosa più seria e più complicata.
            ZETA cerca di ragionare, e fa bene

          • Giovanni…..ma Ciccio è gia stato panchinato(e nessuno avrebbe mai creduto che Sarri potesse farlo) e quando panchinato è stato sostituito da un Pucciarelli stratosferico per goals segnati e per l’impegno a tutto campo che riesce a dare durante la partita….MA SE SARRI FA GIOCARE CICCIO EVIDENTEMENTE ALMENO IN ALLENAMENTO GLI DA PIU’ AFFIDAMENTO!Domenica anche il Puccia ha avuto 3 clamorose palle per metterla dentro….l’ha fatto?No…..Io guardo la prestazione della squadra e le occasioni create…..verrà il momento che la palla entrerà da sola…..almeno permettimi di pensarlo….perché gioco con Tavano e Mac….non con Cesaretti e Castellani(con tutto il rispetto per gli ex azzurri).Che poi giochi Levan per me è la stessa cosa….sono mesi che dico che anche nel suo caso non si giudica un giocatore che è stato tartassato da infortuni continui e ravvicinati e che non puo’ certo dimostrare il suo valore giocando 10-15 minuti a partita.Vuoi panchinare Ciccio?Niente di male….giocherà Levan o COME E’ GIA SUCCESSO GIOCHERA PUCCIARELLI….qual è il problema…..SECONDO IL TUO DISCORSO,GUARDANDO LA CLASSIFICA MARCATORI,ANDREBBERO PANCHINATI ALMENO 30 GIOCATORI(E DI GRAN NOME),PERCHE’ HANNO SEGNATO MENO DI CICCIO O COME LUI O UN PAIO DI GOALS IN PIU!Giochi chi lo merita…..ma smettiamola di dire che voglio ragione per forza…..questo è solo il mio pensiero(e se Sarri lo ha fatto giocare….probabilmente anche il suo)e non lo cambio davvero perché arriva Giovanni che sa chi “cerca di ragionare”….TU RAGIONI CON LA TUA TESTA….IO CON LA MIA….PER TE CICCIO GAME OVER….PER ME NON E’ COSI!I NUMERI DICONO QUESTO?A fine campionato tireremo le somme.

  5. Perchè…Sarri, Calzona, Martusciello e lo staff tecnico non ragionano? Non vàlutano più e meglio di noi lo spogliatoio? qua non si tratta di difendere Tizio o Caio, ma di fidarsi di loro oppure no, amici. Ebbene: Io guardo i’gioco, guardo i risultati, guardo la classifica e…..mi sento di fidarmi. Tutto qui.

  6. Eccola, la nostra vera forza…..

    “sempre in chiave mercato, una rivelazione importante l’ha fatta anche il direttore sportivo azzurro Marcello Carli. Si tratta del no alla richiesta del Chievo per Valdifiori, che la scorsa settimana era sembrato scontato. Così non era, invece, perché i veneti avevano presentato un’offerta importante all’Empoli e proposto un ingaggio raddoppiato al giocatore. Che, con grande senso di appartenenza, ha deciso di seguire le indicazioni del club azzurro – che avrebbe avuto grandissime difficoltà per sostituirlo – e ha deciso di restare. “E per questo – ha aggiunto proprio Carli – voglio ringraziarlo pubblicamente”.

    http://iltirreno.gelocal.it/infografica/2014/08/27/news/l-empoli-24-ore-su-24-tutte-le-notizie-in-tempo-reale-1.9825049?ref=fbftiem

  7. Ma non ti dimenticare mai Claudio,che basta che tocchi 10 palloni in meno o che un paio di volte non giochi come sa….che i gufi tornano a ripresentarsi….come e’ già successo alcuni mesi fa…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here