Doppia seduta di allenamento per gli azzurri al rientro dopo i due giorni di permesso visto il ponte del 1 novembre.

 

gli azzurri a fine incontro (foto empolifc)Nella mattinata la squadra ha svolto un lavoro atletico e muscolare, mentre nel pomeriggio, a Monteboro, si è iniziato a pensare anche dal punto di vista tattico al Padova prossima nostra avversaria. Il mister ha ovviamente provato alcune cose ma siamo ben lontani dal capire e quello che sarà il modulo e quelli che saranno gli uomini che scenderanno in campo, ci sarà anche da fare un po di turn over visto che dopo Padova si tornerà a rigiocare dopo soli tre giorni nella difficile partita a Novara. Al di la di Levan che ovviamente ne avrà per u mese la squadra era al completo anche se Vinci e Stovini si sono allenati a parte, ma non c’è niente di preoccupante per i due.

 

Con mister Aglietti siamo ritornati brevemente sull’incontro di sabato, un match che forse per a prima volta anche al tecnico azzurro fa pensare a due punti persi: “ Sabato abbiamo fatto il possibile, il Crotone non ha mai tirato in porta, pero’ dobbiamo essere più cattivi sotto porta, se vogliamo provare a fare qualcosa in più non possiamo permetterci di non vincere gare dove i nostri avversari fanno fatica a centrocampo. Comunque dobbiamo ripartite dalle cose positive, siamo ancora imbattuti con una difesa che oltre a prendere pochi gol soffre sempre di meno.” Poi, guardando avanti si è iniziato a valutare la sfida di sabato: “ Sarà difficile, fosse solo perché loro vengono da una cocente sconfitta e cercheranno davanti al loro pubblico di rifarsi. Giocano un buon calcio ed hanno dei forti attaccanti, ma troveranno pane per i loro denti.”

 

Per domani nel pomeriggio è prevista una partitella con la primavera.

 

To. Che.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here