Ultimo allenamento per gli azzurri, prima della rifinitura di domani, in vista della trasferta di Varese.

 

Dopo una lunga parte atletica, che ha aperto l’odierna seduta di lavoro, il mister ed i suoi collaboratori hanno dato vita ad una  partitella tattica molto importante ed interessante perché, come spesso accade al giovedi, si prova, almeno per 9-10 undicesimi, la squadra che andrà poi in campo nella gara ufficiale di campionato.

Partiamo col dire che il lavoro continua un programma che mister Aglietti ha ripreso in mano da quando è tornato, cercando di curare prevalentemente la difesa ma cercando di dare alla squadre una sempre maggiore rapidità nella fase di impostazione.

Il modulo, lo diciamo subito, sarà ancora il 4-3-1-2.

Il primo quesito che tutti si sono fatti, ovvero su chi a Varese avrebbe difeso la porta azzurra, è stato subito svelato: si continua per adesso con Dossena.

In difesa bisogna subito, purtroppo, registrare un nuovo stop per Mori (sempre il problema al ginocchio). Sarà quindi la coppia Stovini/Ficagna a fare da centrale con Vinci ed il rientrante Gorzegno sugli esterni.

Nessun dubbio in attacco dove agiranno Maccarone e Tavano, mentre a centrocampo ci sono un paio di dubbi, anche se le assenze contemporanee di Moro e Coppola hanno reso “un po più agevole” la scelta del mister.”

A destra dovrebbe agire Buscè con Ze Eduardo dirempettaio mentre i due play dovrebbero essere Guitto e Brugman. Da dire che Ze Eduardo si è alternato molto con Signorelli a sinistra e che Lazzari non è assolutamente (a stasera) da dare per panchinato.

Assente alla seduta, oltre a Valdifiori, Mori e Shekiladze anche Gallozzi, che ieri aveva lasciato anzitempo a seduta. Per l’ex Chievo non dovrebbero esserci particolari problemi ma solo domani sapremo se sarà tra i convocati o meno.

 

Mister Aglietti ci rimanda a domani per le ultime considerazioni e la presentazione del match nel corso dell’abituale conferenza pregara che seguirà appunto la rifinitura.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'arbitro di Varese-Empoli
Articolo successivoRisultati recuperi tutte le Categorie
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. Ma io mi domando una cosa….ma è possibile insistere ancora con Vinci sulla destra dopo il campionato veramente sotto la media che ha disputato?Non sarebbe il caso di prendere un ragazzo della primavera e farlo giocare al suo posto?L’ho detto mille volte…il ruolo di Vinci non è quello di terzino…non sa difendere….tuttalpiu’ lo puoi mettere esterno di centrocampo ma senza obbligo di arrivare sul fondo per crossare,perchè non è il caso che lo faccia visto gli scarsi risultati che ottiene!!Altrimenti cambiamo modulo e quando giochiamo fuori…mettiamo dietro tre difensori con due degli esterni di centrocampo che quando attaccano gli altri,ripiegano e formano una difesa a 5.Lo potremmo fare benissimo.BUSCE’-FICAGNA-STOVINI-GORZEGNO-REGINI quando ci si difende….FICAGNA-STOVINI-GORZEGNO quando si attacca….centrali Guitto e Signorelli(o chi volete voi…ma sempre con uno almeno che possa impostare l’azione)…..dietro le punte o Brugman o Saponara(se preferite Lazzari)…le, punte sono scontate…Ciccio e Mac!Praticamente un 3-4-1-2….con la mezza punta (Brugman)che in fase di non possesso torni ad aiutare i due centrali di centrocampo!Sicuramente avere nella fase difensiva 3 centrali come Ficagna,Stovini,Gorzegno,aiuterebbe molto sulle palle alte senza sottovalutare che anche Busce’ e Regini di testa non sono poi cosi’ male!Questo per quel riguarda le partite esterne per quelle in casa…..ci penso la prossima volta 🙂

  2. la cosa da cui non prescindere e’ brugman,mi raccomando,lui ci portera’ in salvo,lui ci portera’ con la sua tecnica i punti salvezza.

  3. PENSO CHE IL MODULO 4-3-1-2 SIA COMPLETAMENTE DA BUTTARE.
    E’ DA GENNAIO CHE LO ADOTTIAMO ED E’ ABBASTANZA INFRUTTUOSO.
    PERCHE’?
    PERCHE’ ABBIAMO DISPERATAMENTE BISOGNO DI AVERE ALMENO 5 CENTROCAMPISTI.
    SUBIAMO TROPPO E CI AFFATICHIAMO IN FASE DIFENSIVA (CON I TRE MEDIANI A COPRIRE DAPPERTUTTO E IL TREQAURTISTA TAGLIATO FUORI)E NON SIAMO IN GRADO DI FAR GIOCO POI (CON I TRE MEDIANI TROPPO LONTANI E IL TREQUARTISTA SOLO NELLA TERRA DI NESSUNO).
    CON 5 CENTROCAMPISTI POSSIAMO RALLENTARE IL GIOCO AVVERSARIO E TENERE LA PALLA UN PO’ DI PIU’ PER SERVIRE LA PUNTA.
    E’ ANCHE POSSIBILE TENERE ENTRAMBI MACCARONE E TAVANO MA PER FAR QUESTO TAVANO DEVE ABBASSARSI SUI CENTROCAMPISTI.
    I MIEI MODULI SONO 4-5-1 TRASFORMABILE IN UN 4-2-3-1 PIU’ OFFENSIVO.
    OPPURE CON TAVANO E MACCARONE UN 4-4-1-1 (TAVANO BASSO).
    UN’ALTRA PARTITA CON IL 4-3-1-2 E’ DA SUICIDIO TATTICO.
    E SOPRATUTTO VULO DIRE NON AMMETTERE LE VERITA’ DEL CAMPO!

    • DIMENTICAVO IL GOL ARRIVA SE LA PALLA LA TIENI DI PIU’ DEGLI ALTRI.
      UOMINI IN PIU’ VUOL DIRE SOLUZIONI IN PIU’.
      E LE PARTITE DI SOLITO SI DECIDONO A META’ CAMPO.
      VEDI GENOVA.
      AGLIETTI SVEGLIA! C’E’ SQILBRIO AL MOMENTO ED E’ PER QUESTO CHE NEMMENO VINCIAMO AL LIVORNO!

      • Io credo Dash,che tutti siamo allenatori e se Aglietti dovesse dare retta a me o a te o ad un altro…bisognerebbe che se ne stesse a casa……..poi noi prendiamo e ci sediamo al posto suo in panca.Quindi facciamo pure le nostre formazioni e i nostri moduli e magari divertiamoci a farlo,ma ricordiamoci che il calcio non è solo un pensare di fare così….e non è mai una verita’ assoluta….magari giochi col 4-5-1 e non solo non tiri mai in porta,ma picchia e ripicchia il goal o i goals te li infilano lo stesso!Se la squadra ha fatto un campionato così mediocre non dipende dai vari moduli adottati……!L’unica cosa su cui si potrebbe disquisire in maniera reale e quella che alcuni giocatori non sono ne da Empoli e ne da serie B,MA SI CONTINUA A FARLI GIOCARE PER INTERESSI CHE POI CI SI RITORGONO SICURAMENTE CONTRO!

        • E’ importante che nel disastro generale noi prendiamo quelle precauzioni per non farci male da soli.
          Aglietti quì pecca molto.
          Sono daccordo con te che in una partita tutto pò essere relativo agli episodi ed ad altre componenti.
          Sono daccordo anche che alcuni giocatori siano sopravvalutati come peraltro già ribadito in passato.
          Sul modulo da adottare invece ritengo di avere buone ragioni e sempre er i motivi che ho espresso precedentemente.
          Un allenatore non può non vedere certe situazioni.
          Due esempi di Genova:
          Moro e Coppola esausti per aver pressato ovunque e poco lucidi per impostare (sempre che sia una buna idea affidarsi a loro per impostare).
          Squadra completamente lacerata nel secondo tempo.
          Incapace quindi di gestire un pallone e di reagire.
          Io ,per dare una valutazione, guardo il campo e
          cerco di non piccarmi come fa Aglietti.
          Se vedo che la mia squadra non carbura e non tocca boccia metto un centrocampista in più e levo o un attaccante o un difensore.
          Quel che voglio dirti è che le considerazioni le faccio dal dato rilevato dalla circostanza che c’è.
          E’ solo per spiegarti. Poi in fondo anche tu vorresti cambiare modulo (almeno dietro per Varese) evidentemente qualcosa non và.

    • Mi fido del campo che parla sempre chiaro.
      Brugman (nato centrocampista) in questo campionato può fare solo la punta. Le condizioni dettate dal campionato di serie B sono queste per quest’anno.
      Il ragazzo è “morbido” ma davati alla porta il ragazzo segna.
      Lontano dalla porta non riesce a dare palloni e nemmeno può segnare.

  4. E poi fino ad ora si sono lasciati in panchina giocatori che possono dare un po’ di qualità a questo centrocampo privo di idee, e sto’ parlando di guitto, signorelli, brugman….
    E spero che con il Varese facciano una signora partita, perché sia a livello di carattere che a livello di gioco si meritano davvero di giocare..!!!

  5. daniele,chi sono secondo te i giocatori non da empoli?? vinci,signorelli,saponara,regini,tonelli,brugman??? e poi???

    • Guarda Kappa è antipatico stare qui a dire nomi ,cognomi e via dicendo….Quest’anno sicuramente alcuni giovani hanno giocato con molta piu’ continuita’ …o perlomeno hanno arricchito la loro esperienza in campo dopo che l’anno scorso sono stati lanciati.Purtroppo alcuni seppur ovviamente ancora giovani e quindi ancora in grado di poter migliorare,hanno però,non aumentato le loro qualita’,ma hanno messo in evidenza piu’ che altro le loro lacune…insomma …invece di acquisire esperienza e migliorare tecnicamente,hanno fatto l’esatto opposto…Certo bisogna pero’ anche considerare che quest’anno sembra un anno dove niente possa andare bene,ma bisogna ricordare che il destino lo creano spesso anche i giocatori stessi con le loro prestazioni e che non si puo’ soltanto appigliarsi alla sfortuuna!Ti faccio un esempio…prendi Mchelizde….a 17 anni sembrava un enfant prodige…tanto che direttamente dalla primavera fu ceduto in serie A a Palermo.Tra l’altro giovanissimo a timbrato il cartellino sia in Nazionale che contro la Juventus!Oggi a 22 anni vedi che ha subito un involuzione che lo sta portando(infortuni a parte)a non essere determinante in nessuna partita cui partecipa!E DIFATTI PUNTUALMENTE FINISCE IN PANCA!In effetti da un centravanti con la sua stazza ci si aspetta almeno che riesca a far salire la squadra….ma purtroppo non è così…Se poi ci metti che di goals ne fa pochissimi e di tiri in porta anche …mi pare che Gasparetto giocava meglio di lui …ed è tutto dire!Se poi consideriamo che si parla di serie B e non di serie A…e che la serie B ATTUALE E’ VERAMENTE ABBASTANZA SCADENTE TI HO DETTO ABBASTANZA.Comunque io piu’ che dirti chi non reputo da serie B(in effetti dicendo che non sono da Empoli…..è propio quello che intendevo)ti posso dire che per me indipendentemente da prestazioni così così, Saponara(non sottovaluterei il fatto che ha solo 20 anni) fara’ una bella carriera,così come Brugman e anche Signorelli!A me personalmente piace anche molto Guitto nonostante un fisico non propio da marcantonio!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here