Azzurri in campo all’indomani della partita di Napoli. Nel primissimo pomeriggio la squadra è scesa per sostenere la prima seduta in vista del prossimo impegno di campionato, quello che ci metterà di fronte domenica alle ore 15:00 alla Roma di Luciano Spalletti.

Ovviamente il gruppo si è diviso tra chi ha fatto i novanta minuti ieri e chi no. Soltanto per i secondi si è fatto uno specifico lavoro tattico mentre i primi hanno svolto un lavoro defaticante. Chiaro che l’allenamento odierno ha detto poco per quelle che potranno essere le scelte nelle quali qualcosa di diverso, anche per far rifiatare qualcuno, vedremo sicuramente. Chi di sicuro non ci sarà contro i giallorossi è Laurini, vittima dell’infortunio muscolare contro il Chievo. Si prova a recuperare Gilardino ma soltanto domani ne sapremo di più sul suo conto. Nessuna novità per quanto riguarda il modulo che continuerà ad essere il 4-3-1-2. Chi dovrebbe essere in predicato di tornare negli undici è Tello, ma il centrocampo dovrebbe essere completamente rivoluzionato rispetto a Napoli anche con Mauri e Croce.

La squadra sosterrà domani, a porte chiuse, una nuova seduta di lavoro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Empoli-Roma story… quelle due vittorie
Articolo successivoAttesi 4000 tifosi della Roma. Info viabilità e parcheggi
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Gravi le parole di Martuscello a Radio CRC, per onestà dovrebbe dimettersi e andare a Napoli!!!!
    Rassegnamoci ragazzi a un campionato mesto e triste!!! Croce l’unico che ha sempre lottato per la maglia, gli altri solo attaccati allo stipendio d’oro!!!

  2. Ha segnato l’Udinese, ora siamo in 4 per un posto. Caro presidente in alcune circostanze il cambio può essere producente.
    Ma il cambio di Somma con Cagni, me lo ricordo solo io? Tutti si ricordano quello con Carboni e Pillon, ma in quella circostanza non ci si ricorda che il problema era dato dalla preparazione atletica rifatta a fine campionato. Ora il problema è tattico.

    • Certo che un campionato dove ci sono Palermo, Crotone e Pescara, tutte palesemente inferiori a noi, non approfittarne è un delitto. Ricordiamoci che a gennaio il Pescara comprerà un bomber e allora in questo stato per noi sarà durissima.

    • cambiare allenatore, non lo vedo utile, almeno che non si ha un nome importante su cui fare affidamento, io credo che se riusciamo a fare risultato con il pescara ci rilanciamo, voglio dare ancora un po di fiducia a questa squadra, ci sono problemi evidenti, ma non voglio credere che saponara, maccarone e gli altri in avanti, si siano dimenticati come si gioca al calcio, creiamo un po di armonia e fiducia a questi giocatori e ambiente almeno fino a dicembre, poi si vedrà…se sarà il caso di cambiare tutto.

      • ……Pioli …che si avvicinerebbe molto alla filosofia di gioco dell’empoli…ma probabilmente non alla Ns. portata …però al momento ci sarebbe un certo Francesco Guidolin …che probabilmente a Empoli ci verrebbe anche volentieri…

  3. non mi piace fare le formazioni…ma dato che sembra che ci stiamo rendendo conto che i problemi arrivano dal centrocampo …. e io aggiungerei si dal regista ma anche dall’esterno destro … e considerato che uno come Di Marco in questa squadra serve sopratutto per le sue ” castagne” …proverei a metterlo esterno DX dato che non si può prescindere da Croce a SX e nel mezzo ( a me sinceramente sta convincendo poco anche Mauri) … proverei con la ” vecchia guardia” ..che almeno i movimenti sanno farli …. Diusse o Mailello ..tanto non è che siano tanto peggio di Mauri … e/o comunque Tello … mi sbaglierò ma se ricominciamo a fare quei movimenti …anche senza palla che facevamo … ( però bisogna insistere …e non cambiarli dopo una partita) … ritroviamo le progressioni di Saponara ..e sopratutto qualche goal..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here