giampyAzzurri in campo nel pomeriggio per proseguire la preparazione in vista dell’incontro esterno di lunedi prossimo. Il Carpi, avversario di turno, sarà sicuramente cliente difficile visto che è alla ricerca di punti vitali per provare a rimanere nella massima categoria, di contro però l’Empoli (che potrebbe giocare anche da matematicamente salva) cercherà quel punto, meglio tre, per chiudere i giochi.

 

La squadra quest’oggi si è allenata al completo con quindi i reduci del match di mercoledi sera regolarmente in campo a sostenere la seduta tattica. Si è lavorato molto sulle ripartenze perchè evidentemente la sensazione è che la formazione di casa cercherà di giocare un calcio molto offensivo provando, soprattutto nella prima parte di gara, a non farci rifiatare. Scontato il modulo che sarà il solito 4-3-1-2 ma potrebbe invece non essere cosi scontato l’undici iniziale che magari vedrà qualche inserimento di chi ha giocato meno. Intanto partiamo col dire che Tonelli rischia seriamente di dover saltare anche la gara emiliana perchè i problemi muscolari che lo stanno tormentando in questo periodo non sono spariti. Al posto di “The Wall” dovrebbe essere confermato Cosic che in queste gare si gioca una fetta importante del suo futuro che potrebbe essere quello di far coppia fissa con Costa. Scontate, purtroppo, le assenze di Skorupski e Laurini per i quali la stagione (di sicuro solo per il portiere) è praticamente finita, ed ai loro posti andranno l’affidabilissimo Pelagotti e Bittante: da dire che l’ex viola però se la gioca con Zambelli che potrebbe dare maggiori garanzie nella fase difensiva.

Davanti, come detto ieri ma più per una sensazione che per altro, ci potrebbe essere spazio per Levan che anche oggi si è allenato molto bene palesando una grandissima voglia. Trequarti e centrocampo dovrebbero essere quelle di sempre.

 

La squadra tornerà in campo nella mattina di domani per una seduta che si svolgerà a porte chiuse.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteUNDER 15 | La Coppa sfugge per un soffio…rimane un ottimo secondo posto
Articolo successivoAlessandro Piu convocato in Under20
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. Ragazzi non facciamo cazzate, impegno a palla per quella che è una delle partite più importanti della giornata, determinante per la (altrui) lotta salvezza. Di sicuro saremo “osservati speciali”. Dignità fino in fondo. Io ci credo.

  2. Spero giochino con onore, ma se perdono non mi strapperò i capelli, dato che simpatizzo per il Carpi, che mi auguro si salvi

  3. Con Carpi ed Inter sono in palio punti importanti (per loro)dobbiamo per forza onorare gli impegni,e non andarci in ciabatte.Con Bologna e Toro ok dare spazio a chi ha giocato meno o mai.

  4. Un regalino in prospettiva di tempi difficili in cui le parti potrebbero invertirsi…secondo me un pensierino ce lo fanno.

  5. Ragazzi si può perdere, ma come ho sempre sostenuto, se è dopo aver dato tutto,fino all’ultima goccia di sudore, ok mi va bene lo stesso.

    Non la vedo male come formazione anche se Paredes lo lascerei fuori, perché quando la posta in palio è meno evidente, mi pare il primo svogliato.

    Mi sbaglierò.

    Verona
    Frosinone
    Palermo

    Salvo il Carpi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here