Terzo giorno di lavoro per gli azzurri in vista del debutto in campionato fissato per sabato alle 20,45 contro la Reggina.

 

Un allenamento molto inteso quello di oggi, reso ovviamente pià duro dall’ennesima giornata di caldo asfissiante, dove si sono provate diverse soluzioni con un mister molto attento e molto pignolo nel richiamare i suoi ai quali sta chiedendo il massimo dell’attenzione e della concentrazione. Un Empoli chiamato ad uno sviluppo della manovra che vedrà gli esterni fare un arduo lavoro con molte verticalizzazioni cercando di giocare la palla bassa e con pochi tocchi.

E negli esterni sabato potrebbe figurare Saponara (a destra): il forlivese sta decisamente meglio e sembra in grado di poter partire dall’inizio. L’altro esterno invece sembra essere il neo acquisto Cristiano, visto che è quasi sempre lui a partire in quella posizione. Capitan Moro sarà li al centro del centrocampo accanto a Valdifiori che è in netto vantaggio su Camilucci, anche se l’ex Sorrento sta davvero bene e fa vedere cose molto interessanti.

Ok anche Flavio Lazzari e sarà a questo punto quasi sicuramente lui a giocare dietro la punta, Cori. Oggi Lazzari si è mosso molto bene facendo capire che i problemi al piede sembrano spariti, questo grazie anche all’ausilio di un particolare plantare, oltre che alla forza di volontà di questo ragazzo che deve sempre fare i conti con la sfortuna.

Qualche dubbio il mister sembra averlo per la coppia di difensori centrali. Si sono alternati un po’ tutti, ma ad occhio Romeo e Pratali sembrano, ad oggi, avere qualche punto in più. Gli esterni sono praticamente obbligati: Laurini e Regini.

Sta bene Ciccio Tavano, o almeno sta decisamente meglio visto che oggi si è concesso di prendere parte anche alla partitella che di fatto ha chiuso l’allenamento. Le probabilità di vederlo in panchina salgono decisamente.

Sembra invece non recuperare Shekiladze che oggi ha dovuto dare forfait, cosi come Pecorini, anche se l’ex Inter, lo ricordiamo è squalificato fino al 30 settembre.

Sempre fermi Croce e Coralli.

 

Domani l’Empoli sarà in campo in una sessione pomeridiana a partire dalle ore 17:30.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAbbonamenti: superata quota 1000 !
Articolo successivoLa "panchina lunga": il parere di Massimiliano Cappellini
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

8 Commenti

  1. In Georgia per la nascita del figlio…..ma mi sa’ che ci rimane perché la possibilità che torni ad Empoli e’ parecchio bassa…..

  2. Di niente…comunque lo spero anch’io che rimanga perché ha 22 anni e quest’anno puo’ essere quello giusto( perché ha la giusta esperienza,nel modulo di Sarri ci calza perfettamente…) poi prima di vedere arrivare Foti o Coda preferisco Levan..poi se dobbiamo darlo via per prendere Big-Mac quello e’ un’altro discorso….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here