Azzurri a lavoro quest’oggi, dopo aver beneficiato di una giornata di riposo ieri, per la prima giornata della settimana che porterà al match con il Cagliari. Ricordiamo che al “Sant’Elia” si giocherà sabato alle ore 20:45.

 

imageCome da programma la squadra è stata divisa in due tronconi. Da una parte chi ha giocato con il Genoa, a fare scarico, dall’altra invece chi non ha giocato e sostenere il regolare allenamento. E’ chiaro che non sono arrivate particolari indicazioni per quella che potrà essere la formazione titolare di sabato prossimo. Da dire che Tonelli e Mario Rui sono rimasti ai box, entrambi per una botta rimediata nel corso dell’ultima partita. Tonelli, come ha scritto anche lo stesso giocatore sulla sua pagina FB, ha fatto le lastre e fortunatamente non sono emerse fratture ma, ad oggi, la sua presenza in campo a Cagliari è in dubbio. Dovrebbe essere invece più probabile il rientro del portoghese anche se fino a domani difficilmente ne sapremo di più. Rugani, ha partecipato allo scarico anche se ancora non si è rimesso al 100% dalla febbre che lo ha colpito subito dopo il match con i liguri.

Pucciarelli regolarmente in campo, vedremo poi in settimana se sarà convocato o meno per la trasferta sarda.

Al di la delle situazioni che potrebbero emergere da particolari condizioni fisiche di alcuni singoli, non dovrebbero esserci variazioni nell’undici di partenza, queste almeno le sensazioni. Potrebbe essere però tenuto sott’occhio il ballottaggio sulla trequarti tra Verdi e Saponara. Ovviamente con la squalifica che è arrivata, non ci sarà a disposizione Valdifiori: Signorelli è il candidato numero uno alla sostituzione.

 

La squadra tornerà in campo domani sostenendo una doppia seduta di allenamenti.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews da Cagliari
Articolo successivoTIFOSI | Centro Coordinamento Empoli Clubs apre trasferta Juventus-Empoli: ed è subito boom!
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Dentro Zielisky al posto di Croce che lo vedo un po stanchino.
    Dentro Saponara con Pucciarelli e Maccarone.

    Verdi e Tavano pronti a entrare

    • Il Puccia se non firma non monta nemmeno sull’aereo.
      Sono curioso di vedere che gara imposterà Zeman; noi si fa la corsa su loro (e sul Cesena), ma loro NON la fanno su di noi, ma sull’Atalanta; forse nemmeno loro butterebbero via un pareggino contro una squadra in forma …
      Su Zielinsky in campo sono d’accordo con te, ma se Croce non ha problemi fisici penso che giochi titolare.

  2. Il puccia ha rotto le paxxe. Puó far la valigia e andare se vuole piú soldi di quelli che gli propongono. Per me puó far la fine di gaston brugman e bonetto.

  3. O firma questa settimana oppure ho l’impressione che non firmerà più…è un peccato ma in fondo si vive lo stesso anche senza Pucciarelli..

  4. Vista anche la partita dell’andata, forse a Cagliari sarebbe il caso di presentarsi con 4-3-2-1, in modo da irrobustire un po’ il centrocampo e non esporsi alle ripartenze che tanto male hanno fatto all’Empoli nell’incontro del Castellani.
    In difesa spero recuperi Tonelli, a centrocampo metterei Zielinsky al posto di Tavano e valuterei eventualmente se inserire Brillante (che mi sembra abbia una buona fisicità), scalando eventualmente Vecino al posto di Valdifiori.
    Di sicuro penso sarebbe un rischio affrontare una squadra di Zeman con Tavano e Saponara da subito in campo, visto che varie ragioni in questo momento mi sembra facciano fatica a gestire la fase di non possesso palla

  5. Io vorrei tanto che Pucciarelli rinnovasse …è un prodotto del nostro vivaio e può migliorare ancora molto …rappresenta il nostro futuro e perderlo a parametro zero non mi garberebbe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here