Archiviato il pari con lo Spezia, e dopo la giornata di riposo, la squadra azzurra si radunata quest’oggi per iniziare la settimana che porterà al match di Cesena, si giocherà sabato 8 alle 15:00

 

Allenamento guidato come sempre da mister Sarri che per domani è però in aspettativa per capire se il giudice sportivo (come presumibile) lo squalificherà, lasciando cosi la panchina a Giovanni Martusciello in quel del “Manuzzi”.

Allenamento classico da lunedi, con una lunga fase atletica nella sua prima parte, anche se, va detto per onore di cronaca, la partitella tattica è stata svolto con un ritmo molto più alto, quasi da metà settimana.

Diciamo subito che indicazioni non ne sono arrivate, si è provato l’ormai classico 4-3-1-2 ma si è giocato anche con il 4-4-2. Carte coperte per quanto riguarda gli interpreti, ma come già detto altre volte, non ci aspettiamo particolari stravolgimenti dell’undici base, soltanto particolari situazioni di condizione potrebbero far si che si possa andare incontro ad alcune modifiche.

 

Una delle situazioni su cui c’era maggiore attenzione era indubbiamente quella relativa a Pratali: Il “Pampa” si è regolarmente allenato e salvo complicazioni ha fatto capire che sabato ci sarà. Buone, anzi potremmo dire ottime, notizie arrivano sul fronte Levan che oggi addirittura ha preso parte anche alla partitella, a dimostrazione che la condizione è in repentina crescita tanto da far sperare allo staff medico di poterlo ridare al tecnico azzurro per la trasferta di Cittadella (23 dcembre).

Migliora anche la condizione di Coralli, cosi come quella di Mori del portiere Dossena che oggi era regolarmente in campo facendo cosi iniziare il toto-portiere anche se sarà difficile in questo momento togliere Bassi dal ruolo di titolare. Sta decisamente meglio anche Cristiano, i prossimi giorni ci faranno capire se potrà essere considerato arruolabile.

C’è invece qualche punto interrogativo in più per quanto riguarda Accardi che non sembra assolutamente pronto per essere nella settimana del rientro, anzi, il suo ritorno in gruppo rischia di essere posticipato alla prossima settimana.

Per un leggero affaticamento ha saltato la seduta odierna il difensore Tonelli.

 

Per domani è prevista una doppia seduta di lavoro.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteI numeri del match (Empoli-Spezia)
Articolo successivoNews da Cesena…
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. Ahhh.. ho capito !!!!secondo il principio di far giocare chi fa più papere, chi non esce mai, chi non sa rinviare, chi non è buono con i piedi, chi non fa mai una parata più difficile ma sempre (anzi.. Sempre una semplice…) il compitìno, chi non da sicurezza alla difesa e per ultimo ma non per importanza chi all’Empoli ha girato il cul0 e sicuramente chi NON glie lo ha salvato nella finale playout evitando la retrocessione e il conseguente fallimento della società..
    Certo, ora mi è tutto chiaro..

    • Ma ti ha mica ciulato la donna Bassi? No perchè sei l’unico di tutta la community che continua a scassare con ste stupidaggini. Ha fatto 2 papere, son state sotto gli occhi di tutti, da quando c’è però si è preso la metà dei gol (numeri alla mano) e si è fatto 19 punti su 24, nulla viene mai per caso, a parte i tuoi interventi.

    • Aggiungo che sostenere che non sia bravo tra i pali e che soprattutto non sia bravo coi piedi a giocare e rinviare denota la tua totale lontananza dalla conoscenza del calcio

      • scusa Professor Oronzo Canà, non sarò competente come te in materia calcistica (d’altronde, chi può esserlo visto che sei il sommo creatore di questo gioco) però ven via, Bassi si caha a dosso tutte le volte che gli arriva il pallone.. e poi puntualmente lo riverga in fallo laterale..
        ma poi non esce mai.. MAIIII.. in aria piccola si esce.. AH! ovviamente non a vuoto..
        ..già ma sono troppo lontano dalla conoscenza ..

    • come disse sarri a suo tempo e’ un bravo giocatore
      a cui manca molto la cattiveria agonistica e
      la fame di far male agli avversari…
      quando abbinera’ questo alle indubbie doti
      tecniche penso che anche lui trovera’ il suo spazio..

  2. Concordo con Ighli,..Guerriero e la subiti si più goal, dietro si giocava con Romeo e Tonelli, anche se c’era Buffon si prendeva goal..

  3. Secondo il principio che deve giocare il migliore caro ighli,
    Se sostenete che dossena è migliore di bassi cari miei andate a vedere lo squash il sabato!
    Dossrna è un portiere da serie d, se poi dovete idolatrarlo per un rigore parato nei playout fate pure, ma ricordate che quest anno ci ha fatto perdere 5/6 punte con gol presi imbarazzanti.
    Detto questo date un occhio alla carriera di questo ragazzo, ha giocato con una cetta conytinuitá in c2,inc1 pfaceva la panchina … ed ora dovrebbe essere titolare inamovibile in b, soprattutto dopo l inizio di campionato che ci ha “regalato” ?
    Ma fatela finita …
    Anzi cambiate sport !

    • Dossena è Oggettivamente migliore di Bassi.
      Poi cosa c’entra dove ha giocato?? non ricordo che Balli prima e dopo Empoli abbia avuto una luminosissima carriera… anzi.. eppure lo ricordo come uno dei migliori portieri che abbiamo avuto..
      Ragazzi, Bassi non è mai stato bono. Quando era qui a Empoli e si diceva che era poco bono, a Torino lo dicevano, a Sassuolo uguale. Forse dopo tutto questo tempo vi s’è offuscata la memoria??
      5/6 PUNTI persi per colpa di Dossena? non mi pare affatto.. e comunque se prendeva goal era anche perchè non c’era pratali, non c’era Hisaj, non c’era Laurinì in questo stato di grazia ma c’era un mitico Tonelli e un ottimo Romeo in stato di grazia (….).
      Io veramente mi meraviglio.. forza, dimmi questi 6 punti persi per colpa di dossena..
      e poi dimmi come ha contribuito bassi nell’abbassare la media goal subiti..
      Poi siete stati tutto l’inizio stagione a dire che Dossena non era più miracoloso come l’anno scorso.
      Di questo ve ne do atto, che effettivamente non ha fatto grandi miracoli a inizio stagione, ma forse, come tutto il resto della squadra, compreso Maccarone, Saponara e i vostri idoli della difesa, non viveva un buonissimo momento. E poi Bassi è stato Miracoloso?? non mi pare affatto, anzi..Detto ciò è Vero che Dossena non ha fatto grandissime parate in questo inizio, ma nemmeno grandi paperate. Quindi via per favore un t’attaccare ai numeri che per altro inventi di sana pianta. Guardati le partite poi pensa.

  4. Questa fotografia (sopra) di Saponara che salta i cartelloni per esultare rimarrà nella testa per gli anni prossimi. Speriamo che salti più spesso verso noi tifosi da quì alla fine del campionato. Ricorderemo di lui la classe e l’eleganza di un giocatore mai falloso, alla Juve Stabia ha segnato un gol memorabile tagliando fuori il centrocampo, la difesa e il portiere. L’anno prossimo è in comproprietà al Parma (fonte 90° minuto). Mi sento fortunato di vederlo giocare con i colori azzurri, il suo è un bel calcio. Grazie Riccardo ma per questa stagione che passi con noi facci vedere cosa sai fare…

  5. dobbiamo essere sinceri…il portiere non è il ruolo dove possiamo schierare un fenomeno…ne abbiamo tre…ma purtroppo chi più chi meno uno vale l’altro…

  6. Io sostengo come sempre che i portieri davvero forti li si pagano fior di soldi, e ce ne sono ben pochi anche in serie A, dove il livello portieri è molto molto calato. Detto ciò nessuno ha mai detto che sia un fenomeno, e sicuramente pecca nelle uscite dove deve ritrovare forse il coraggio del ragazzino, tuttavia per chi come me quest’anno le partite le ha viste TUTTE, si capisce intanto che è un portiere che sbraita, che parla, che guida una difesa (non certo impeccabile), che ne ha una certa esperienza e questo lo rende sicuramente un senatore dello spogliatoio, e l’atteggiamento della squadra, sarà un caso, ma da quando è rientrato, è cambiato.
    Col Grosseto ci ha regalato i 3 punti, magari la prendeva anche Dossena chi lo sa. Con la PRO e la JS nei minuti finali ha dato tranquillità e sicurezza ai ragazzini davanti, peraltro con varie uscite alte “inaspettate” e si è vinto.
    E’ un giocatore che ha avuto una carriera esplosiva fino a due anni fa e poi si è di colpo fermato, queste cose nel calcio succedono e non ne so di certo i motivi, ma continuando a giocare e riprendendo confidenza col ritmo partita non può che migliorare dopo mesi di inattività.

  7. ti comunico anche i numeri inventati:
    Dossena: 9 Partite, 20 gol subiti, 4 punti fatti.
    Bassi: 8 partite, 13 gol subiti, 19 punti fatti.

    Ciao

  8. ..bassi non è un granchè come portiere…ma non lo sono neppure Dossena e Pelagotti.a dire il vero non abbiamo un gran portiere dai tempi di Berti……

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here