Terzo giorno di lavoro per gli azzurri nella settimana che porta alla sfida con il Carpi. La squadra di mister Vivarini, dopo il risultato utile di Novara e con una classifica ancora molto corta, deve adesso provare a tornare ai tre punti per rimanere attaccata al treno delle prime posizioni.

In programma quest’oggi una seduta di allenamento che si è svolta nel pomeriggio e che, dopo una parte di riscaldamento eseguita nell’area dell’ex pallone, ha visto diverse esercitazioni tattiche specifiche con la fase di non possesso maggiormente provata. A livello di modulo non dovrebbe esserci dubbio, se ieri si era provato a sprazzi la difesa a quattro oggi si è tornati a quella a tre ed il 3-5-2 sarà con certezza l’assetto tattico che vedremo contro gli emiliani, squadra temuta dal tecnico azzurro per la capacità di attaccare la profondità. In gruppo è rientrato Piu che a questo punto è assolutamente convocabile per sabato anche se il friulano non andrà oltre la panchina. Lavoro specifico in palestra per Picchi e Lollo ma per entrambi non ci sono particolari problemi e domani dovrebbero essere già a a lavorare in gruppo. Oltre ai lungodegenti Mchedlidze e Pejovic non sono scesi in campo Untersee e Luperto ma se per il primo non ci sono chance per essere a disposizione con il Carpi c’è invece un lumicino ancora accesso per il salentino. A livello di formazione, anche da quanto visto oggi nonostante il mister continui giustamente a mischiare le carte in partitella, si dovrebbe andare con la medesima formazione di Novara con l’innesto del recuperato Pasqual.

La squadra sosterrà domani pomeriggio un nuovo allenamento.

15 Commenti

  1. Ora non per ribadire il concetto in maniera più esaustiva…..ma il Georgiano è DATO SAPERE A CHE PUNTO E’ DELLA SUA LUNGA DEGENZA?Perchè continuare a dire che è un lungodegente senza dare qualche notizia un po’ più precisa non mi pare il massimo come informazione per i tifosi…..anzi direi che forse sarebbe il caso di non farne nemmeno il nome…..Mi pare che Pianeta e la sua redazione non debbano informare solo su chi scende in campo o meno durante il campionato…..Sto ragazzo è fermo da 8 o 9 mesi e ancora si parla di lunga degenza?

  2. Mork Mchedlidze si è sottoposto anche di recente a dei controlli in una nota clinica di Barcellona…e Pianeta Empoli così come altre testate hanno riportato la notizia (così come quella relativa al controllo precedente)…entrambi hanno dato esito positivo e benaugurante…se poi segui il giocatore sul suo profilo Facebook o sulla sua pagina fan potrai vedere che posta spesso video di lui che si sottopone a trattamenti fisioterapici riabilitativi…basta informarsi e stare attenti

      • Vacci piano amico…non ho certo detto che passo ogni minuto delle mie giornate con gli occhi fissi sul profilo personale FB di Levan..ad ogni modo ti consiglio vivamente di non tirare in ballo l’argomento “cultura” con me….esiste un’alta probabilità che tu incorra in una “figuretta”

    • Ho capito Forza Empoli e questo che dici che vuol dire?……E’ chiaro che starà facendo tutti i trattamenti del mondo….Io quello che chiedo è esattamente cosa ha!E come è possibile che dopo tutti questi mesi non si parli ancora minimamente di un imminente ritorno in campo e a che punto sta la sua guarigione.Purtroppo per lui e anche per noi in tutti questi anni di permanenza ad Empoli ha dato ben poco,proprio perché infortunato perennemente o quasi…..quindi bisognerebbe principalmente capire non se ritorna….ma se bono o no bono per il calcio…..mi pare che ormai non bisognerebbe neanche chiederselo!Il fatto stesso che per sapere qualcosa io dovrei andare sul suo profilo,certifica che le informazioni su di lui son sommarie…..son settimane che leggo…..su di lui…la sola parola “lungodegente”…..Ora Pejovic non si è mai visto giocare in prima squadra e su di lui si può anche glissare….ma su un giocatore della rosa….direi di no!

  3. SPRAZI DI DIFESA A 4
    MA RITORNO SUL MODULO 353

    quando prova la difesa a 4 ci pensa a schierarsi col 4312
    d’altronde questa squadra gioca bene in verticale e il 4312 è adatto anche per giocatori

    lui torna sul 352 per un motivo solo è fissato con la difesa a 3
    e con gli esterni

  4. PROVEDEL
    SIMIC ROMAGNOLI VESELI
    DI LORENZO BENNACER CASTAGNETTI KRUNIC PASQUAL
    CAPUTO DONNARUMMA

    Per vincere e per non subire gol anche dal Carpi: Gnamoooooo!!!

  5. Vivarini… ma zajc quello che ti leva le castagne dal fuoco perche non gioca dal primo minuto.. al posto di castagnetti………

  6. E tampona dimorto si… castagnetti.. lento a muoversi.. lento a impostare non mi dire che è un incontrista perchè non ci credo… il nome fatto questi giorni di KONE è giusto pe la squadra.. ottimo sulla linea dopo i difensori mi ricorda molto come gioco il grande moro… è molto tempo che a empoli manca un giocatore con questa caratteristica…

  7. Io andrei sugli italiani. Di stranieri ci se n’ha anche troppi, Mork. Lollo e Castagnetti è vero, son lenti. Ma gli unici in rosa che possono in qualche modo tamponà. Fà legna. Fà argine n’ì mezzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here