Sesto giorno di lavoro nel corso di questo ritiro precampionato per gli azzurri guidati da mister Vincenzi Vivarini. Anche oggi, come da programma, doppia razione di allenamenti.

Mattinata dedicata principalmente al lavoro atletico, con diverse interessanti esercitazioni messe in piedi dai collaboratori dell’ex tecnico di Latina e Teramo, mentre nel pomeriggio si è passati alla parte tattica con il 3-5-2 che piano piano diventa sempre meno lingua sconosciuta anche se dietro si vede che la strada è ancora lunga per poter registrare al meglio l’assetto. Da dire che i carichi si fanno sentire e le gambe iniziano ad essere sempre più appesantite, per questo hanno dovuto dare forfait alla parte tattica sia Barba che Zini ed Olivieri, con Pasqual e Mchedlidze che lavorano sempre a parte. I due ultimi citati non saranno con certezza della partita che si giocherà domani sera a Lamporecchio, mentre per i primi tre si capirà meglio il loro stato domani. Anche Buchel non si è visto nella seduta pomeridiana ed anche per lui si parla di affaticamento con incertezza sulla sua presenza nella prima uscita stagionale. E’ invece rientrato in gruppo Piu che si è alternato davanti sia con Zajc che con Donnarumma. Domani sera vedremo quasi con sicurezza due squadre diverse che si divideranno le due frazioni di gioco ma c’è assoluto riserbo su quelle che saranno le scelte. Non crediamo che il mister abbia già in testa un undici titolare da mandare in campo, sicuramente saranno due squadre equilibrate ma senza certezze da questo punto di vista. Bene Krunic ed El Kaddouri, due sulla lista dei partenti che al momento non palesano minimamente la possibile insofferenza verso una permanenza in azzurro, mostrando grande professionalità in ogni singolo allenamento e mettendosi in mostra anche oggi. In gruppo quest’oggi il giovane Curto, ex Milan, che dovrebbe pero’ poi essere dirottato alla Primavera di Zauli.

La squadra domani sosterrà presso il campo “Sussidiario” soltanto la seduta mattutina mentre domani sera, lo ricordiamo ancora, si giocherà a Lamporecchio alle ore 20:45

CONDIVIDI
Articolo precedentePEnsieri Azzurri | Tanta curiosità per l’esordio di Vivarini e C.
Articolo successivoIl tabellone del mercato azzurro 2017
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

15 Commenti

  1. Bè c’è da tener conto del fatto che una cosa è dire li vendo tutti…un altra è venderli….tutti!Se le offerte non saranno congrue non è detto che alcuni giocatori se ne andranno per forza…..quindi giusto che si allenino tutti al massimo….a fine agosto tireremo le somme….Sicuramente bisognerebbe partire dal presupposto che uno se ne va e uno debba arrivare…..sennò si rischia magari di ritrovarci all’inizio del campionato con un po’ troppi giocatori….

  2. Krunic no ,ma El Kaddouri dietro le due punte del 3 5 2 ce lo vedrei non bene,benissimo..I giocatori bravi giocano bene in qualsiasi modulo..

  3. Beh il modulo si fa anche coi giocatori..Io pur di tenere uno che in B mi fa enorme differenza,vario anche il modulo…Spero che nn si ragioni col paraocchi..

  4. Quando i giocatori sono bravi vedi omar, può giocare in qualsiasi modulo,io spero che rimanga sarebbe un lusso per la serie b…….

  5. Io ci stravedo, pè Omar: Ma è un trequartista classico. E quest’anno s’è deciso di farne a meno, del trequartista. Anche se in qualche caso dolorosamente….e bisogna girà pagina, ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here