PUCCIARELLI  MANUEL

Nato a Prato  il 17.06.1991

Ruolo: attaccante

Gare 2010-2011

Primavera  Empoli  25  presenze 6 gol

Serie B Empoli          1 presenza

Dove giocavi prima di arrivare ad Empoli?

Ho iniziato a giocare a Montemurlo dove sono stato per 3 – 4 anni lì..e dopo sono arrivato ad Empoli. Ormai sono 10 anni

Quali sono i momenti più belli che ricordi nelle giovanili dell’Empoli?

Sicuramente tutte le finali che ho fatto in questi anni: la Finale del Campionato Primavera, del Viareggio, la semifinale di Coppa Italia e poi la Finale con gli Allievi.. tanti bei momenti..ma anche tutti i Tornei vinti, da quando ero bambino fino ad ora

Sei un attaccante, ma non solo un attaccante…insomma (ridiamo) prova a  dire tu quello che sei

Non sono un attaccante pure. Sono più un regista avanzato,…come diceva Donati…

Trequartista…si può dire?

Sì, anche quello. Più che segnare diciamo fo segnare. E forse è quello che so fare meglio

Sei un giocatore che fa anche molto movimento in avanti…e questo è importante.

Beh…questo sì

Come stai vivendo questo ingresso in prima squadra? Che sensazioni stai provando?

Sono sensazioni molto belle perché è una sensazione molto bella essere in prima squadra. E’ da quando sono arrivato che sogno di arrivare fin qui…. Sto vivendo tutto in modo sereno e tranquillo. Darò sicuramente il massimo per rimanere e fare bene qui, a Empoli

Hai comunque una concorrenza niente male…

Sono tutti giocatori molto forti anche in questi ruoli davanti. Sono però felice di stare con loro e di imparare tanto. Non ho paura di non giocare…so che sono nuovo….

Non ti sottovalutare troppo…

(ride imbarazzatissimo) No no…però…sai…

Il tuo maggior pregio ed il tuo maggior difetto

Non mi piace molto parlare di me

Ti costringo io, dai la colpa a me..vai tranquillo

Diciamo..un difetto potrebbe essere quello di avere un caratterino…insomma un caratteraccio, quando tocco pochi palloni che mi arrabbio subito…e questa è una cosa su cui sto lavorando..e poi ancora devo crescere ancora fisicamente, anche se va detto che sono abbastanza giovane…

Ma dimmi qualche pregio!

Il tocco di palla che ho..il dribbling…. (si ferma)

..la velocità, ce la vogliamo mettere?

(ride di gusto) sì…

e poi… la velocità, il dribbling, la tecnica…

..ok…preferisco farli dire agli altri i pregi

sei un giocatore molto altruista, che fa molto movimento in avanti, crea gli spazi, sei un giocatore che ha un buon futuro davanti dai….

…(silenzio)….


Vedo davvero che non ami parlare bene di te ( e questa volta rido io), quindi chiudo con l’ultima domanda: che cosa ti aspetti dalla prossima stagione sportiva?

Mi aspetto di fare un buon ritiro e di dare tutto ora. Mi aspetto di rimanere lì….almeno questo sarebbe il mio desiderio..e comunque di essere utile alla prima squadra, per aiutare quando c’è bisogno. Poi vorrei crescere io in tutto, sia fisicamente che mentalmente. Sono sicuro che con questi giocatori qui posso farlo… Sono tutti giocatori importanti…ci sono giocatori più “vecchi” come Coralli e Tavano….insomma vecchi per modo di dire…e poi ci sono giovani, come Levan, che è giocane però  è tanto che giocano a certi livelli. …Cercherò di imparare tanto da loro…sia dentro che fuori dal campo

Fabrizio Fioravanti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSabato 9 a Marina di Pietrasanta il "Radio Bruno Estate"
Articolo successivoFantacalcio | Ultimi giorni, poi chiusura iscrizioni
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here