Daspo in arrivo per un tifoso dell’Empoli, reo – secondo quanto si è appreso – di aver colpito uno steward con uno schiaffo. È accaduto allo stadio Olimpico, al termine della partita Roma-Empoli di sabato sera, finita 1-1. I tifosi azzurri si trovavano nello spicchio riservato agli ospiti accanto alla Curva Nord e volevano avvicinarsi alla balaustra che si affaccia sulla pista di atletica per raccogliere le maglie lanciate dai giocatori. Gli steward però si sono opposti. Ne è nato un parapiglia e, in particolare, un tifoso dell’Empoli avrebbe colpito un addetto alla sicurezza. Subito individuato dalla Digos grazie alle immagini riprese dalle telecamere dello stadio, è stato portato nel posto di polizia per l’identificazione. Per lui sarà richiesto il divieto di accesso alle manifestazione sportive per tre anni.

 

fonte: iltirreno

1 commento

  1. Anche se è un gesto sbagliato quello che ha fatto ma possibile che le telecamere in questo caso hanno funzionato e invece per cose molto più gravi non servono a nulla? ??? Mah

  2. anche le cose belle e genuine fanno di tutto per rovinarle, che male ci sarà per un ragazzo a voler prendere una maglia della propria squadra? oltretutto dopo un bellissimo pareggio a Roma! mah roba da chiodi.

  3. Diamine…è sempre colpa degli altri!
    Questo tira un cazzotto ad un pover’uomo che fa il suo lavoro per tre spiccioli e noi gridiamo allo scandalo perché non è stato visto il presunto (si può parlare solo di presunto visto che non c’è nessuna immagine che lo dimostra) colpo a Mario Rui…
    Sono due cose completamente diverse e bisogna condannare assolutamente il gesto di quel delinquente che ha tirato un cazzoto ad uno steward!
    Avete ragione…questa è l’Italia! Quella che se uno è della tua squadra può anche ammazzare uno steward perché c’è un regolamento che vieta di fare una cosa…
    Si può discutere sul regolamento ma è come se non fossi d’accordo su mettere la cintura e alla prima multa dei vigili gli tirassi un cazzotto nel viso!
    A ME SEMBRA DI SOGNARE!
    Fosse stato un romano a tirare un cazzotto ad uno steward vi avrei visti tutti fogati a chiedere il daspo a vita!

    • caro vasco ma non capisci che quel ragazzo andava a prendere una maglia non ha spaccare lo stadio.gli stuard gli sono saltati adosso come fosse un criminale e i cazzotti li ha presi il tifoso.come fai a parlare neanche c’eri

    • Caro Vasco
      io non c’ero
      ma se le cose sono andate come riportate da il Tirreno
      sarebbe come se tu guidassi con la cintura e un poliziotto venisse a togliertela, per poi farti la multa!

      • mi siedo sempre davanti al bar seconda fila
        vieni con tanta saliva perchè devi sputare a diverse persone
        caro amico se la bandiera la sventolano dal basso non ci sono problemi
        ma se si mettono a metà altezza della maratona non vede niente nessuno
        se a te piace guardare la partita negli occhi della gente fai pure
        io pago per vedere la partita

        • se ti da noia le bandiere che fai ci auguri le diffide!?non puoi chiederci di abbassarle o venire a parlare con noi?e poi nelle ultime partite abbiamo limitato molto l’uso delle bandiere per non disturbare la gente.davanti al bar seconda fila ci augurano le diffide!!!bene bene!!!poi che fantasia col nikname!!!a domenica caro amico!!!

          • scusa ma prima ero io e non ho fatto caso che se clicchi rispondi ti ripete l’ultimo nome
            io non auguro il daspo a nessuno e per quanto riguarda di richiedere di abbassarle o quanto meno di andare a sventarle più in basso, alcuni del mio gruppo ci hanno provato ed il capo ultras ha risposto che allo stadio si canta e la partita si vede in differita il giorno dopo
            ora, io, a differenza di qualcun altro riesco a cantare ed a guardare la partita contemporaneamente
            se magari tu riesce a mediare ti offro un caffe

  4. Stefano F se non ti va bene la bandiera vai a metterti a sedere da un’ altra parte,brodo!
    Non ho mai sentito un tifoso che rompe le scatole perché viene sventolata la bandiera della propria squadra,c’è da vergognarsi.

  5. Vasco il pover uomo che fa il il suo lavoro come dici te dovrebbe prendere il Daspo, se non conoscete i fatti dovete stare zitti invece che giudicare, credi che se invece di 50 empolesi ci fossero stati 300 napoletani avrebbe preso per il collo uno?? Ti assicuro che il prossimo a prendersi una diffida potresti essere te perchè ormai è diventata una lotteria

  6. Dalla ragione sarà passato al torto alzando le mani …. ma quando vedo … situazioni assurde tipo queste mi prende male …. e come quando tolgono i tappino alla bottiglia o ti levano l accendino … peggio ancora ai bambini .. ma fanno entrare di tutto …anzi lasciano passare nascondere fumogeni ….per non dire altro ….. senza parole

  7. Buongiorno a tutti! È la prima volta che scrivo un commento anche se sono un assiduo lettore dei vostri e lo faccio con il massimo rispetto verso tutti…vorrei solo mettere in chiaro alcune cose che da quando ho capito non vi sono chiare! Ero a Roma come sono stato presente a tutte le altre trasferte ormai da molti anni e a prescindere dal fatto che alzare le mani è sempre sbagliato dovete sapere che sabato sera x controllare 100 empolesi erano presenti 100 steward 4 camionette dei carabinieri e la digos in borghese… Situazione più che gestibile a mio parere invece x fermare 2 ragazzi che dopo 300km volevano soltanto prendere una maglietta sono state alzate le mani perché credetemi i primi a spingere e prendere la gente x il collo sono stati proprio gli steward!quindi botta e risposta… È sbagliato il gesto ma la cosa più sbagliata è che ormai tutti i tifosi in italia vengano visti come delinquenti e trattati da tali! Non difendo nessuno ma volevo raccontarvi la semplice verità!!! Grazie ciao a tutti e forza Empoli
    dimenticavo in maratona sempre su le bandiere…!!!

  8. caro vasco dici propio cose che leggi e basta ma fammi il piacere di stare zitto .prima di parlare pensa a quello che dici tanto + non sai nemmeno come sono andate. allora lui xchè prende tre spiccioli come dici te deve tirare lui x primo E’ GIUSTO QUESTO ALLORA. fai RIDEREEEEEEEEEE

  9. Non voglio entrare nel merito, faccio solo una considerazione: se quel che viene raccontato è vero, questo ragazzo va per 3 anni a firmare al commissariato ogni domenica (con tutto ciò che comporta in termini di limitazione della libertà di movimento) mentere a Berlusconi, per rati gravi, sono stati oggi abbuonati 45 giorni di pena! C’è proporzione? Ah già, tutti quelli che vanno allo stadio sono delinquenti…

  10. Ragazzi, le colpe degli altri non è che cancellino le nostre. E lo stesso i favoritismi per i più potenti. Se entro nel merito credo che Vasco abbia ragione. Fermo restando che le riprese siano state lette bene: le telecamere sono di quelle puntate sul pubblico, non sul campo.

  11. Caro Gianni che odi le bandiere…il tuo errore non è chiedere di vedere la partita! Il tuo errore è aver fatto l’abbonamento in maratona inferiore! In tutti gli stadi esiste il settore con le bandiere e fidati nel nostro ce n’è anche poche quindi consiglio da amico il prossimo anno cambia settore e non privare alle persone una delle poche liberta che ci sono rimaste ovvero tenere alti i nostri colori!!!

    • hai ragione ma poi a cantare rimangono i soliti tre gatti
      io chiedo solo rispetto per tutti
      se le sventolano dal primo gradini non si perde solo una piccola parte di fascia ma almeno i goal si vedono o quanto meno i tiri in porta

  12. ..magliette o no, gli steward pare a volte facciano domanda in carta bollata per piglia’ le mani ni’ viso, tanto inutili quanto boriosi, giusto perchè sono equiparati alla polizia, altrimenti mi piacerebbe vederli a fare tanto gli “spessi”. A volte sbagliano persone e può finire che si ritrovano una labbrata ni’muso….è la vita. Anche ad Empoli, ce n’è qualcuno bello vispo, e, per la legge dei grandi numeri, prima o poi ne raccatteranno anche loro.
    Ancora con ‘sta storia delle bandiere? Rompete le scatole per, a di’ tanto, due nanosecondi di partita “offuscata”, che tragedia eh? Fermo restando, e LO SAPETE/SAPEVATE, che è una vita che gli ultras son in maratona, giusto o sbagliato che sia (anche a me piacerebbe tanto una curva nel vero senso della parola), se n v’aggrada c’è tanti alti settori.

  13. i soliti steward romani giallozozzi. i primi a provocare e i primi a lagnarsi. poi scopri che da quelle parti possono lanciarti tre bombe carta e nessuno interviene. Solidarietà massima al ragazzo e ai cugini rivali. Fra

  14. Fuori queste merde vestite di giallo dagli stadi. Forza ultras nn mollare le diffide passano gli AMICI T ASPETTANO SEMPRE BANDIERE ALTE FINO ALLA FINE LA FEDE NN SI DIFFIDA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here