Lo stemma dell'Ancona calcioPanorama sempre più drammatico per il calcio italiano, che ogni giorno da qualche settimana “subisce” notizie tragiche da molte città italiane, alcune molto importanti per la storia pallonara della terra italica.

 

L’ultima ci arriva da Ancona dove la società marchigiana addirittura non è riuscita ad iscriversi al torneo di Serie D. La commissione della Lega di Serie D pare abbia bocciato le carte bollate portate dalla società biancorossa. Almeno questo è quanto scritto anche dalla Gazzetta dello Sport.

 

Adesso per l’Ancona la speranza è ripartire dal campionato di Eccellenza, e certamente sarà un grosso prestigio per le squadre di quel campionato avere la possibilità di giocare sul terreno di gioco “Del Conero” di Ancona, dove solo sei anni fa si giocava la serie A. Incredibile… purtroppo però tutto vero!

 

AREZZO-PERUGIA SFIDA CONTINUA IN… DL’Arezzo e il Perugia, due squadre divise da un centinaio di chilometri, e da una rivalità storico-sportiva molto sentita. I loro incroci iniziano in serie C, proseguono in serie B, adesso però rischiano di proseguire in serie D. Tutto dipenderà da come saranno formulati i gironi. E’ già realtà, infatti, che Arezzo e Perugia siano state costrette ad abbandonare il calcio professionistico per approdare al torneo dilettantistico della Serie D. Il derby tra toscani ed umbri potrebbe verificarsi qualora la Lega Dilettanti decidesse di inserirle nello stesso girone. Ipotesi tra l’altro piuttosto remota, e pertanto il derby difficilmente si farà… ma la sfida continua, in serie D.

 

Gabriele Guastella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here