martusciello gPotrebbe essere quello di domani il giorno di Martusciello, quello in cui si andrà a mettere nero su bianco togliendo cos’ quello 0,0001% di possibilità che non sia lui il prossimo tecnico azzurro. Ovviamente si parla di una mera formalità, la decisione è stata presa ed anche lui di fatto (come letto sulle nostre pagine qualche giorno fa) è uscito allo scoperto in tutto e per tutto. La sensazione è che domani possa essere il giorno giusto con forse anche la presentazione alla stampa e di conseguenza la conoscenza di quello che sarà il suo staff tecnico, cosa questa in parte più sconosciuta anche se arrivano già le certezze per le conferme dello storico Mauro Marchisio come preparatore dei portieri e di Andra Cupi come collaboratore tecnico. Una delle novità potrebbe essere proprio in quel Carmine Esposito che martedi abbiamo intervistato e che si è già detto pronto a sposare il progetto aprendo anche una pagina nostalgica.

 

Ci sono ancora un po’ di cose da mettere a posto dal punto di vista burocratico, come la famosa iscrizione al corso. Questa per la società è una priorità perchè, come spiegato proprio dal Presidente Corsi a PEnAlty, la società vorrebbe avere tutte le certezze del caso (la deroga di fatto è già stata virtualmente concessa) nel poter presentare un allenatore in regola. Poi c’è anche da dire che lo stesso Corsi in questi giorni è in costiera amalfitana e potrebbe non rientrare per domani, cosa questa che farebbe slittare il tutto alla settimana prossima. Firma e prima intervista ufficiale qua su PE a parte, possiamo dire che siamo davvero all’ultima curva di un percorso naturale che vede l’ex “Bellu Guaglione” diventare mister per poter andare a proseguire un cammino già tracciato quattro anni fa anche grazie allo stesso Martusciello. La nuova stagione è già iniziata.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteBig Mac in corsa per la “Bomberata”
Articolo successivoPugliesi verso il prolungamento
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

17 Commenti

  1. Sono perplesso verso questa scelta.. con tutti i soldi che faremo con le vendite avrei puntanto su un allenatore emergente, ma già con un pò di esperienza.. Steremo a vedere…

    • vergogna.
      dopo tutto quello che corsi ha fatto per noi.
      è morto e risorto per noi e tu non lodi una sua scelta.

      fabri uber alles

  2. Attenzione ,non ve ne fate accorgere che siete perplessi, se il Corsi lo viene a sapere non assume più Martuscello……
    Mi raccomando intenditori…….
    Gianca

  3. Rassegnamoci…gli fu promessa la panchina già al tempo in cui non seguì Ferguson a Napoli, gli era stata promessa lo scorso anno quando Fabri si auspicava di mandare via dopo tre giornate quel gran signore di Giampaolo…”Giovà stai sereno, dopo tre giornate si fa fuori e subentri tu”..s’addio come ci rimuginavano e si rodevano il fegato a vedere i risultati che otteneva..

    • Caro Pungente,
      ti sbagli il culo non si da a nessuno.
      Per le critiche costruttive parlano i campionati di serie A e serie B fatti fin qui con i soldi del Corsi, noi non ci abbiamo messo nulla, se non l’abbonamento che ci è stato restituito a suon di prestazioni, allora che vuoi criticare, coglione della peggior specie.
      Gianca

  4. La prossima volta che Paolo76 si chiederà con stupore e disappunto come mai non sopportiamo i fiorentini gli farò una di quelle pernacchie….e per non far mancare niente: Viola merda al cubo!

  5. Popolo ingrato che non riesce a vedere oltre il Vs naso …. Giovanni ci stupirà e a fine anno pregherete come avete fatto con Giampaolo la sua permanenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here