Due giovani azzurri migrano e vanno a vestirsi di bianconero Juventus: Elvis Kabashi e Daniele Rugani.

 

La notizia era nell’aria da diverso tempo, soprattutto per Kabashi si stano muovendo i fili anche se di ufficiale non c’era niente, poi negli ultimi giorni si è inserito anche l’altra promessa della Primavera Rugani.

L’operazione era top secret e nonostante ne fossimo a conoscenza, ci era stato detto di non divulgarla, essendo però stata battuta questa mattina, anche noi ci prendiamo la libertà di confermarla, per quanto ancora manchino le firme, ma siamo ai dettagli.

 

Elvis Kabashi passerà ai bianconeri addirittura a titolo definitivo, per una cifra che dovrebbe aggirarsi introno al milione di euro, mentre la situazione di Rugani verrà gestita con il prestito con diritto di riscatto a favore della Juventus, anche se resta da capire se il giocatore si trasferirà da subito a Torino o gli verrà concesso di fare un’altra stagione in azzurro.

 

Un’operazione questa che rientra in un discorso molto ampio che va a comprendere il già citato Spinazzola, e non solo visto che si sta ritrattando ancora una volta il giovane Boniperti (su di lui però c’è la Pro Vercelli in vantaggio), reduce adesso da una stagione tra i professionisti a Carpi, dove si è ben distinto.

 

Operazione rara da vedere ad Empoli, visto che da sempre il must della filiera azzurra è quella di portare fino in fondo, alla Prima Squadra, i propri talenti. Evidentemente però, in una situazione dove si deve anche fare di necessità virtù, si è colta al balzo un’opportunità importante per far cassa, anche perché quella della Juventus è comunque una scommessa nell’andare ad investire cifre importanti per giovani che, con tutto il rispetto, devono ancora dimostrare molto.

 

Tra l’altro questa operazione potrebbe non essere l’ultima fatta dall’Empoli che starebbe valutando anche con l’Inter un discorso analogo che magari capiremo meglio in un altro articolo.

 

Al. Coc.

24 Commenti

  1. Meglio che kabashi se ne sia andato, era un montato, ma su rugani io ci avrei scommesso e per me è stato uno sbaglio il riscatto a favore della Juventus.

  2. Kabashi ha fatto bene a togliersi di mezzo, ma Rugani no, abbiamo sbagliato, classe 94, capitano della nazionale, titolarissimo in primavera, e se lo tenevamo 2/3 anni lo cedevamo a 4/5 milioni minimo…poi, Boniperti,Spinazzola vengono in prestito?!

  3. RUGANI POTEVA ESSERE UNO DEI PEZZI PREGIATI DEI PROSSIMI ANNI ( CAPITANO DELLA NAZIONALE ) E NON CAPISCO COME L’EMPOLI PREFERISCA CEDERE IL DIRITTO DI RISCATTO ALLA JUVE ANZICHE’ VALORIZZARLO ANCORA DI PIU’ NELLA NS. PRIMAVERA.
    PER KABASHI IL DISCORSO E’ DIVERSO, DA QUANTO E’ SPUNTATA FUORI LA JUVENTUS HA TIRATO I REMI IN BARCA.

  4. Kabashi magari diventera’ anche Maradona…questo non si puo’ sapere…come magari non diventera’ nessuno o poco piu’….una cosa è sicura….la societa’ è davvero forte….praticamente 2 miliardi del vecchio conio per un giovane che ancora non ha dimostrato niente nel panorama calcistico…..ci sono dei giocatori giovani e promettenti che giocano in B CHE SUL MERCATO COL CAVOLO VENGONO VENDUTI A 1.000.000 DI EURO.Ecco perchè non dobbiamo perdere il nostro marchio di fabbrica per il settore giovanile è troppo importante per la nostra sopravvivenza 😉

  5. Per PE, giusto x curiosità, se lo potete dire:
    – CHI vi aveva detto di tenere la notizia “segreta” e perché?
    – CHI ha disatteso questa promessa autorizzando anche voi a pubblicare questo articolo?
    Grazie

  6. CEDERE RUGANI E’ DA DEFICENTI,A NESSUN TITOLO E A NESSUN PREZZO,abbiamo già fatto cassa con Eder,la faremo riducendo il monte ingaggi,ma non in questi termini,veramente ma veramente pessima operazione per Rugani,uno che ha già dimostrato di avere qualità che al momento non si trovano in giro,un difensore così nelle primavere d’Italia non c’è
    Kabashi lo si poteva vendere in comproprietà,ma non a titolo definitivo,non è scarso e ha le caratteristiche per esplodere(di carattere non lo conosco,montato o no potevamo venderlo dopo,un affare tipo DUMITRU)
    E’ la prima volta che l’Empoli agisce in questa maniera,questo è non poco preoccupante

    • E poi tutto sto casino per prendere giocatori che l’anno passato contro i nostri non hanno dimostrato di essere molto più forti…vabè

  7. Io non voglio passare per quello che comunque sta sempre dalla parte della dirigenza, però mi sento di osservare una cosa:
    1)FABBRINI: “un autentico fenomeno, un talento come da tempo non se ne vedevano ad Empoli, guai a cederlo”….alla seconda stagione in prima squadra (dove ha avuto ampiamente modo di mettersi in mostra) metà dei tifosi voleva mandarlo via a calci e adesso nessuno ne parla più
    2)BRUGMAN : “fortissimo, potenzialmente il giocatore più tecnico”…..in questo momento interessa che firmi nuovamente con l’Empoli non perchè la gente voglia godere delle sue doti, ma semplicemente per non perderlo a parametro zero e guadagnare qualcosa dalla sua cessione
    3)DUMITRU : “uno degli attacanti più promettenti e forti a livello di Primavera, ricorda Henry..” , “come abbiamo potuto mandarlo a Napoli???” …..dopo che ci è stato dato in prestito dai partenopei e ha avuto modo anche lui di giocare abbondantemente è stato tacciato dai più come un bidone, un montato, uno svogliato, uno buono al massimo per la terza categoria….e adesso per tutti è un bene che non sia più dell’Empoli

    Vicende simili hanno riguardato anche altri giocatori…ora, che cosa voglio dire, che l’Empoli non è più capace di sfornare giocatori con un avvenire davanti? No. Che Rugani, Rovini ecc. seguiranno le orme dei tre sopracitati? No, mi auguro vivamente il contrario.
    Quello che voglio dire è di non attaccarsi in modo spasmodico ad un nome, soprattutto se si tratta di ragazzini che ancora non hanno dimostrato niente…se oltretutto, in un momento come questo, riusciamo ad ottenere cifre importanti per dei 93/94, cifre che ci consentono di fare cassa, di assicurare il futuro di questa società (che è più importante del fututo di un singolo giocatore), di non sparire come tante altre società…dico io, ma perchè è sempre tutto nero, è sempre tutto sbagliato?

    • Ottima osservazione, io la penso esattamente come te!! a livello di Empoli non esistono giocatori incedibili … tutti hanno un prezzo!!!

    • 1)Fabbrini ha iniziato la seconda stagione molto ma molto bene,poi è calato vistosamente con il resto della squadra,è andato via non a causa dei tifosi ma perchè da Udine veniva richiesto
      2)Brugman è ancora molto giovane,il discorso di monetizzare lo si è fatto(nella stramaggioranza dei casi) solo nel momento in cui egli non riesca ad esplodere
      3)Dumitru…Dumitru quando è andato a Napoli c’è andato per un bel pò di soldi,con una formula che ci è abbastanza favorevole
      RUGANI non è uno qualsiasi,è un centrale difensivo(MERCE RARISSIMA)ed è anche capitano della nazionale di categoria se nn erro…non è un Rovini o qualcun’altro,è il top della nostra primavera,come valore sia tecnico che di mercato

  8. SCUSATE MA NON AVEVATE DETTO CHE LA NOTIZIA RIPORTATA SU UN ALTRO PORTALE DA ROMEO AGRESTI ERA UNA BUFALA??? LE SCUSE GLIELE AVETE FATTE?????

  9. Siete ridicoli! Prima cercate di ridicolizzare un giornalista come Romeo Agresti e adesso uscite fuori con la notizia. Non avete rispetto verso i vostri colleghi. Quando si sbaglia il minimo sarebbe chiedere scusa!

  10. La bufala era allora…non c’era alcuna trattativa in corso. E bufala rimane comunque perché 1.800.000 euro sono da ridere. Quindi….I ridicoli non siamo noi. Saluti.

  11. vergognatevi, dovreste fare le vostre scuse a un giornalista serio come romeo agresti, invece di tirarvela con “lo sapevamo ma non potevamo dirlo”. buffoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here