Con la partita di questo pomeriggio che ha visto gli azzurri pareggiare 1-1 contro il Vicenza, cala definitivamente il sipario sulla stagione sportiva 2010/11, visto che per noi non ci sarà nessun prologo.

 

La gara del “Menti” è stata anche quella dei saluti, difatti con il triplice fischio dell’arbitro è scattato ufficialmente il “rompete le righe”. I calciatori sono stati lasciati liberi già dal termine della gara, qualcuno ovviamente rientrerà ad Empoli, qualcuno è uscito dallo stadio con i propri mezzi, ma la sostanza è che da domani non ci saranno più allenamenti ed i campi dello stadio Castellani saranno lasciati liberi alle cure per un restyling (al Sussidiario si è già iniziato) in vista della prossima annata.

 

L’appuntamento con i calciatori dell’Empoli, almeno per quelli sotto contratto a quella data, sarà per il 10 Luglio, giorno del raduno, poi dal giorno seguente si inizierà il lavoro volto alla stagione 2011/12, un lavoro che vedrà una sostanziale novità: dopo molti anni, vuoi anche per i suddetti lavori, la squadra si sposterà per il ritiro, che non avrà in Vinci la sua base.

Ancora non c’è una meta sicura, la società ha visionato diverse location, ma sembra essere in pole position la sede di Montecatini, cittadina tra l’altro non molto lontana da Empoli e di “facile” raggiungimento per chi avrà voglia di vedere i primi passi della squadra che verrà.

 

La settimana prossima sarà quella dei bilanci finali di fine stagione, va comunque a tutta la squadra un grazie per averci provato fino in fondo e da tutta la redazione di PE, auguriamo a loro, buone vacanze.

Al. Coc.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here