imageMilan o non Milan, per i più, Maurizio Sarri è dato per partente alla fine di questa stagione che potrebbe vedere un altro risultato speciale. Il tecnico azzurro, cosi sostengono i maggiori media nazionali (quelli che si sono accorti solo pochi mesi di questa signore e di questa squadra) sostengono che questo potrebbe essere il momento migliore, forse anche l’ultimo, per poter salire in sella ad un top club. Magari hanno ragione, per quanto, conoscendo poco l’uomo, potrebbero anche rimanerci male di tutte le loro congetture.

 

Però, stando alla notizia, per un Sarri dato per partente, sempre gli stessi grandi media nazionali, stanno giá stilando la lista dei probabili successori, per un ruolo (se dovesse accade cosi sarebbe) davvero difficile perchè andrebbero ad ereditare una situazione difficile sotto molti punti di vista.

Veniamo però ai nomi.

 

Per alcuni siti specializzati, il candidato numero uno sarebbe Menichini, attuale allenatore della Salernitana (che dovrebbe salire direttamente in B) giá accostato all’Empoli quando, dopo quel famoso match con l’Ascoli, la posizione di Sarri poteva non essere sicura.

Per la “Gazzetta dello Sport” sarebbe invece l’attuale tecnico dell’Avellino, Massimo Rastelli, il successore di Sarri. Rastelli in Irpinia ha sicuramente fatto bene, sia in C che in questi anni di cadetteria, è un tecnico giovane, preparato e non avrebbe particolari pretese ecomiche.

Per “Sky”, invece sarebbe lotta a due tra De Zerbi e Giampalo. Il primo, onestamente, è fin troppo giovane, alla sua prima vera esperienza quest’anno a Foggia, con risultati cosi e cosi. Il secondo ha esperienza, ed è allenatore giá apprezzato in passato anche dal Presidente Corsi, ma in una fase della carriera di declino, con anche alcuni passaggi a vuoto dal punto di vista umano. Attualmente Giampaolo sta allenando in Lega Pro la Cremonese.

 

Vedremo, anche se la speranza è quella di non doverci davvero a dover fare questi discorsi nella prossima estate.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteFANTACALCIO | Risultati del 21-22 marzo 2015
Articolo successivoCompletati 11 pullman (7 del Coordinamento) ma si va avanti
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

    • Ora iniziamo con queste cazzate, se dovesse andare via il nostro mister e spero fortemente di no, rastelli sarebbe un ottima scelta, chi se ne frega della lucchese

      • conta invece, s’è visto con quella fava di aglietti come stava per andare a finire..
        conta avere un allenatore normale o un ex rivale pistoiese o lucchese… nei momenti duri conta, è contato e conterà.

        • Ma che dici…Sarri aveva allenato Grosseto, Arezzo, Pescara e Verona, tutte piazze con le quali non corre buon sangue, eppure ha fatto quel che ha fatto. Ma facciamola finita con sta mentalità da sempliciotti, sennò ci meritiamo davvero i derby col pontedera.

          • un conto è allenare per un anno, un altro è essere stato una bandiera di una rivale…
            lucca e pistoia non sono paragonabili a quelle che hai citato tu.

          • la mentalità da sempliciotto tra l’altro è la tua, che pendi dalle labbra del cocchi di turno…
            se un giorno ti dice che è bona la m3rda corrì al mercato delle vacche?

        • O anonimo, fai festa.

          In primis non pendo dalle labbra di nessuno, quello abbonato ai pensieri preconfezionati ed agli stereotipi mi sembri te.

          Dato che citi “il cocchi di turno” come se fosse mxxxa, se non fosse per lui e compagnia non ci sarebbe PE e voglio vedere dove andresti a dire liberamente la tua. Forse al circolino. Forse.

          Capitolo “rivalità”: s’è fatto la salvezza capitanati da un viola che ha dato il 100% (mentre gente cresciuta nel vivaio se la dava a gambe) e stai a vedere se tizio ha giocato a lucca o caio a pistoia negli anni ’90?! Ma vaia vaia…

  1. ma perche dite di non parlare di mercato e poi siete voi i primi ridicoli incoerenti guastella te puoi anche fare festa tanto non ci hai mai capito un cazzo di calcio… figlio di puttana vaffanculo… fiiorentino di cazzo l’unico che ci capisce qualcosa è marinai te e cocchi mi avete rotto i cazzo GIORNALISTI TERRORISTI… TUTTI APPESI

    FORZA MAGICO AZZURRO.. FORZA BLUE GENERATION

    • Davvero non trovo giuste questo tipo di offese, che nulla hanno a che vedere col tifo, ma sconfinano nella maleducazione e nel cattivo gusto.
      Cocchi, Guastella e tutto Pianetaempoli hanno dato a tutti noi tifosi azzurri la possibilità di seguire l’Empoli da vicino e quotidianamente… Criticare è un conto, offendere è inaccettabile!!!!

    • La si può pensare diversamente quanto vuoi ma hai sbagliato i toni ….
      ( anch’io non sono troppo per il mercato tutto l’anno )
      MA MAI MAI MAI offendere !!!

      • Roma – Empoli, dopo gara. A me, come alla stragrande maggioranza degli empolesi girano le scatole per il furto subìto. Io, come altri utenti di PE, chiedo a gran voce che la società si ribelli all’ingiustizia facendosi sentire. Bon, immediatamente leggo che Carli promuove l’atteggiamento contrario. Col sangue di lava, lo mando a quel paese, con due parole e il commento sparisce in due secondi.
        Questo tipo, ora, dà della cortigiana alla mamma di Guastella(direttore risponsabile di PE) e il commento rimane lì.
        C’è QUALQUADRA CHE NON COSA !

  2. bravo edoardo ha ragione, ha parlato un po troppo a volgare ma alla fine secondo me non ha tutti torti perche guastella parla sempre di mercato e poi dice che fa male all’empoli

  3. Di questi nomi il solo Rastelli mi sembra plausibile,gli altri lasciamoli stare. Un’altro nome che secondo me potrebbe essere interessante é quello di Stellone,al terzo posto del podio metterei Marino.

  4. Ma voi ve lo immaginate sarri a fare le reclami di mediaset premium o della nivea come fanno tutti i dipendenti del milan per contratto???

  5. Edoardo io la penso come te sul mercato(sopratutto prima della Vittoria con il Sassuolo) ma non puoi offendere i ragazzi di Pianeta Empoli anche perchè in tutte le Piazze Calcistiche esistono certe cose e sopratutto mi sembra tutto tranne che Pianetaempoli abbia procurato dei problemi nell’ambiente Empoli Anzi..

  6. Offendere in modo cosi’ pesante e gratuitamente Guastella e Cocchi e’ da beceri ed ignoranti.La critica non deve essere fatta in questo modo.Comunque,sull’eventuale dopo Sarri,e’un giochino che fanno tutti i media,ocche’ sara’! Ricordiamoci poi che gli ultimi due mister che hanno fatto grandi cose a Empoli venivano da plurimi esoneri.Sarri era stato mandato via da Alessandria e Sorrento,non dal Madrid.Quindi calma gesso e fiducia nella scelta della societa’.

  7. Non voglio fare il saccente della situazione ma conoscendo bene Maurizio non credo che il suo futuro dipenda dalle lusinghe del nano o di zio fester
    Lui che mette al primo posto la famiglia, poi la serietà dell’ambiente, i programmi della società e la vicinanza dei TIFOSI, i veri tifosi, non s’ostina e empoli 1920 che godono nel gufare e sono come l’avvoltoio di pio bove
    Il sentirsi chiamare Maurizio per strada vale molto di più di una pubblicità su mediaset
    La speranza è che non si presenti una società con i numeri per fargli cambiare idea perché, è bene dirlo, dopo questi tre meravigliosi anni e le partenze certe di tanti giocatori, un ciclo si è chiuso volenti o nolenti
    P.S. credo che a salvezza raggiunta sapremo tutto per filo e per segno e che l’eventuale prossimo mister mi piacerebbe fosse Martusciello

  8. cioè iniziate a marzo a rompere i coglioni col fantamercato?

    avete già rotto i coglioni, fate festa prima che la società vi licenzi a pedate nel culo

  9. Pacini Edoardo fai festa…si capisce dal tuo linguaggio che sei un bimbetto che gioca a fare il grosso. Ma come ti permetti di insultare in codesto modo? Vergognati…

  10. Sarri a vita secpndo me è utopia. Detto questo ci vorrebbe un Alvini, uno con idee chiare, voglia di lavorare con i giovani ed in grado di formarli sia tecnicamente che caratterialmente. Soprattutto serve una figura che abbia la piena fiducia di C&C, indipendentemene dagli inevitabili alti e bassi che ci saranno.

    Speriamo non si ripetano i post-Spalletti ed i post-Baldini (Silvio, prima edizione non la minestra riscaldata).

  11. Edoardo vai a giocare con le barbie bimbo minchia , ultras di sto cazzo , se non ci fossero questi 4 ragazzi saremmo nelle merda o in mano a 4 giornalisti juventini da 2 lire che si sfacciono tifosi Azzurri, lunga vita a pianetaempoli che in primis sono dei veri tifosi azzurri e poi giornalisti .

  12. Noi blu generation c DISSOCIAMO DAL COMMENTO DI MANCINI, Questa persona nn fa parte del nostro grupoo. Ma ugualmte chiediamo SCUSA A GUASTELLA E COCCHI. BLU GENERATION

  13. Buonasera a tutti… Come ben sapete BLUE GENERATION è il nome di un gruppo di tifosi presenti in maratona! Io ne faccio parte e voi mi conoscete x altri commenti che ho lasciato su PE! Vorrei chiedere umilmente scusa a tutta la redazione di PE e sopratutto a Cocchi e Guastella per le parole vergognose scritte da tale PACINI e vi chiedo di non collegarle assolutamente a tutto ciò organizzato e firmato bge…
    noi siamo rispettosi e veri tifosi non maleducati e offensivi

  14. è facile creare gruppi quando si è promossi in serie A …i veri gruppi sono quelli che ci sono sempre stati soprattutto nelle sconfitte o retrocessioni su tutti i mitici desperados- Rangers ( anche se non ci sono più ) e i cannoli Azzurri

    • ah anche i cannoli azzurri sarebbero un gruppo ultrà ?
      stavo già ridendo abbastanza per le scuse (non dovute) dei blu generation 😀

  15. Caro Edoardo Pacini, il tuo commento (che non censuriamo) ti qualifica, ed il tuo indirizzo IP potrebbe tranquillamente portati ad una denuncia. Al di la di questo, noi accettiamo sempre con grande onestà le critiche (magari quelle parole no ma ripeto qualificano te) e ti rispondiamo dicendo che è la società che non vorrebbe parlare più di mercato. Noi facciamo informazione, male o bene, e questo è anche il nostro pane. Quindi di mercato abbiamo parlato, parliamo e parleremo e ti invito a trovarmi una frase dove qui si dice che noi di PE avremo chiuso con l’argomento.
    Buona serata.
    PS Saluti e complimenti ai Blue Generation, ragazzi di grande passione che mai si confonderebbero con queste persone.

  16. Questo passione azzurra credo non c’entri nulla…e poi se vuoi fare il fenomeno almeno documentati noi è gia il 2 anno che ci siamo e tutti noi vantiamo abbonamenti decennali in maratona e la mia camera è tappezzata di biglietti di cosi tante trasferte che neanche Me le ricordo tutte!!! Comunque se vuoi insinuare che non siamo veri tifosi vai a parlare pure con chi hai rammentato prima(gli altri gruppi) e chiedi chi va a giro x l’Italia insieme a loro?!?!?! E poi parere personale magari con la serie a ne fosse nati di più di gruppi…

  17. Ok a parte le offese che poco c’entrano con il post vi ripeto che il mister andrà al Bologna ha già un accordo che verrà formalizzato in caso di salvezza azzurra (mancano 4 punti) e serie a degli emiliani.

  18. Da tifoso del milan e simpatizzante dell’empoli dico che non dovete preoccuparvi più di tanto perchè nel milan c’è in ballo la cessione della societá e se ciò avverrá prenderanno un allenatore più sponsorizzato a livello internazionale credo

  19. è vero non siamo un gruppo ultrà caro Giannini ma ci siamo stati, ci siamo e ci saremo sempre al fianco di questi colori che amiamo alla follia ,anche quando passeremo dei brutti momenti CIAO E FORZA EMPOLI

    • Io sto con i Cannoli Azzurri. Per me siete un grande gruppo, attaccato alla maglia, da tanti anni, con tanta passione azzurra. Vi ricordo agli inizi, allora si mi faceva strano…GRANDI CANNOLI.
      FORZA EMPOLI e basta!

  20. comunque si parlava di gruppi di tifosi e non di ultrà , per essere tifoso non devi essere x forza ultrà …leggi bene la prossima volta figliò

  21. Cmq vedo (con piacere) che qualcuno, in un modo o “nell”altro”, comincia a ragionare con la sua testolina….

  22. Gabriele, Alessio, Alessandro e tutta la redazione di PE grazie per il grande lavoro che quotidianamente e appassionatamente fate per i nostri colori azzurri. Alcuni post si commentano da soli da quanto sono vergognosi….

  23. no SARRI….si MARTUSCELLO…..SARRI non puo’ rimanere la nosrta squadra sara’ un cantiere di nuovi e giovani giocatori e’ troppo rischioso ed e’ giusto… se squadre con piu’ blasone gli daranno possibilita’ di allenare e un contratto migliore…tantissimi in bocca al lupo…..sicuramente non al MILAN… e se vi dico BOLOGNA?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here